Ultime dalla terra – Try Patagonia

Lascia un commento!

“Ultime dalla terra – un vignettista in Patagonia”
Episodio 40, finale – Try Patagonia
Per partecipare con una donazione ecco il link
Per leggere tutti gli episodi cliccate qui
#ultimedallaterra #webcomic #comic #travel #patagonia #argentina #diario #oradovesei #natangelo

by |Published On: 21 Luglio 2022|Categorie: nat show, tavola, vita varia|tag = , |32 Commenti|

Falla girare!

32 Comments

  1. Suppiluliuma III 21 Luglio 2022 at 08:26

    Bè, il protocollo gnocca avrebbe suggerito almeno altre 15 vignette….

  2. Cosimo Epicoco 21 Luglio 2022 at 09:01

    Grazie di cuore per avermi fatto partecipe del tuo viaggio! Grazie davvero! E ascolta una buona volta le donne! “Dietro un grande uomo c’è sempre una grande donna!” E adesso al lavoro.Qui pur essendo “fiduciato” Draghi si è dimesso! Ma si’ andiamo dunque alle urne! È inutile tenere in vita un governo composto (Sic!) Da Brunetta e altri galantuomi!

    • Johnrobert Housebookrest 21 Luglio 2022 at 21:11

      Peròn non era male.

  3. PCelito 21 Luglio 2022 at 09:19

    “Mario Lucertolones” e “Era IN-EVITA-BILE ?” valgono il biglietto.
    😂😂😂

    • Tharon 21 Luglio 2022 at 11:39

      Il “ok, dentro tutti e due” è stata la ciliegina.

  4. Luke 21 Luglio 2022 at 10:06

    Modalità diavoletto ON

    Stai andando in Cile perché in Argentina sono arrivati Mario Lucertolones e Sergio Scapparella?

    E chissà quali altri seguiranno…
    A cominciare da Mary Star Gemitini…

    Modalità diavoletto OFF

    Divertiti ancora Nat
    E…
    Don’t cry for Italy, Mariolinooooo

  5. Doc Brown 21 Luglio 2022 at 10:19

    Ringrazio Nat per avermi fatto conoscere un mondo tutto nuovo che non conoscevo, quello delle pancakiere.

  6. tiziana 21 Luglio 2022 at 10:35

    ci manchi già!!!
    Good luck have fun

    • Laura 21 Luglio 2022 at 13:14

      Grazie bimbo, ci hai tenuto una piacevolissima compagnia. Tieni informati i tuoi lettori, per quando pubblicherai la storia
      Auguri per tutto!
      La zia Laura

  7. Pasquino 21 Luglio 2022 at 11:51

    Inaspettati utilizzi della Rete. Un bravo vignettista, collaboratore di un noto quotidiano, si prende ogni tanto delle vacanze in remote località e, come tutti, condivide le fotografie dei luoghi visitati accompagnandole con degli schizzi, integrati da “informazioni turistiche” e “argute facezie”. Gli viene poi l’idea di farsi pagare questi viaggi dai suoi numerosi followers, acquisiti grazie alla notorietà raggiunta. Per riuscirci utilizza il “crowdfunding”, tecnica evidentemente destinata ad altri scopi ma l’operazione ha ugualmente successo. Riesce infatti a coinvolgere centinaia di “polli”, contenti di pagargli le vacanze! Gli è stato sufficiente riformulare una richiesta, ovviamente irricevibile, per attivare una quantità di “donazioni spontanee”. Per certe cose i napoletani sono veramente unici…

    • degiom 21 Luglio 2022 at 12:31

      Sì beh certo Pasquino, bravo il Nostro però …

      Diciamo che la raccolta fondi, per qualsiasi motivo (ma proprio qualsiasi eh) possa passare per la testa di chiunque, attraverso donazioni spontanee (volendo tradurre il termine inglese), sia essa effettuata on line o attraverso altra modalità, da quanto risulta non è né invenzione recente, tantomeno napoletana …

      Onore al merito, diamo a Nat ciò che è di Nat ma …

      Esageruma nen! (dal dialetto piemontese, che credo comprensibile a tutti)

      In attesa di eventuale, personalmente attesa con piacere, appendice cilena …
      Hasta y luego

      • Luke 21 Luglio 2022 at 15:11

        In attesa di eventuale, personalmente attesa con piacere, appendice cilena …

        Gentile degiom..

        Anche io sarei positivamente e piacevolmente sorpreso e felice da una piccola appendice cilena…
        Chissà se, commosso, nei 27 secondi che G. gli lascia liberi, ci farà questo bel regalo…

        Ho anche un un paio di titoli da suggerire:
        Viva Chile! (Con annessa lacrimuccia)
        Enchilada de Vignettista – storielle quasi piccanti ( ok… vado dal preside…)

    • natangelo 22 Luglio 2022 at 06:50

      Sei ore di lavoro al giorno ogni giorno, a volte di più. Dalle cinque e mezza del mattino, a causa del fuso, per arrivare entro ora di pranzo ai lettori italiani. Più la promozione costante su 5 canali diversi (Twitter, Instagram, Facebook, wordpress e Kofi). Più tecniche di lavoro acquisite in anni di studi. Più strumenti tecnici comprati per realizzare appositamente questo lavoro.
      Un lavoro intenso durato più di un mese durante un viaggio non semplice (non ero in spiaggia a mikonos).
      Tutta roba che tu hai letto gratis, come gratis leggi ogni singola cosa io posti su questa pagina da anni e se fosse per gente come te io nemmeno esisterei.
      Capisco che ti diverta la provocazione ma ecco cosa faró: non butterò questo commento nello spam, dove merita di stare, perché mi dà l’occasione di ricordare cosa c’è dietro questa pagina: lavoro.
      Il lavoro ha un valore e un costo. L’ingratitudine tua, che vorrebbe essere razzista ma non ci riesce perché io sono orgoglioso della mia cultura da “napoletano”, non te la consento, né ti consento di offendere le 800 persone che a differenza tua hanno compreso questo discorso senza nemmeno bisogno che glielo esplicitassi. Quindi non sei più benvenuto su questa pagina e qui chiudiamo il thread

      • Alessandra 22 Luglio 2022 at 09:09

        Caro Nat, mi sa che lui non apprezzi il tuo lavoro perché rappresenta più che bene quei tanti italiani che leggono ma non capiscono ciò che leggono!
        È gnurant….. nel senso che ignora 😆
        Per fortuna c’è ancora qualcuno che SA leggere
        Firmato: una gallina (ormai ahimè non più pollo per età anagrafica).

        • degiom 22 Luglio 2022 at 11:47

          Coccodè Alessandra. ;-D

          Nell’approvare incondizionatamente ciò che hai digitato, mi permetto un’unica, minuscola integrazione a quanto da te sostenuto nei confronti di “core ingrato” qui sopra …

          Vero: non capisce ciò che legge, tuttavia lo legge; il motivo? Semplicissimo: perchè è aggratis! …

          Un affettuoso chicchirichì da maturo (e pure ancora prestante) gallo di provincia.

          • Pasquino2 22 Luglio 2022 at 12:50

            Replica all’ultimo post di Natangelo. Non ritenevo “razzista” paragonarti al principe Antonio de Curtis (napoletano come te) il quale, nella sua interpretazione di Totò, è riuscito a “vendere la Fontana di Trevi ad un pollo”. Tu sei riuscito a “vendere le tue vacanze a 800 polli” e non è stata una finzione. Se “veramente” stavi svolgendo un “lavoro”, che ti occupava quasi un 1/3 della giornata, si presume sia retribuito dal tuo attuale datore di lavoro il quale, sicuramente, non ti ha sospeso lo stipendio. Per quanto riguarda la tua “autopromozione”, su tutti i possibili canali presenti in rete, è curata da un professionista… hai convinto anche lui a lavorare gratuitamente? Oltre alle vacanze vuoi farti rimborsare anche le “spese pubblicitarie”? Ccà nisciun è fesso… a parte gli 800 “polli”.

            • natangelo 22 Luglio 2022 at 12:56

              ho lavorato durante le mie ferie, usando il tempo delle mie vacanze.
              I social, come questo blog, li curo io personalmente.
              Usare il termine ‘napoletano’ in senso spregiativo è razzista. E ribadisco che non sei più il benvenuto su questa pagina.

            • Pasquino3 22 Luglio 2022 at 13:11

              Strano, il tuo contratto non prevede le “ferie retribuite”? Inoltre il tempo speso sui social per l’autopromozione rientra nella voce “pubblicità” e non “lavoro”. Fermo restando che ti ritengo uno tra i migliori vignettisti satirici italiani e ammiro la tecnica che hai utilizzato per farti pagare le vacanze…

              • Alessandra 22 Luglio 2022 at 22:57

                Eddai su! E fattela una bella dose di CRAUDFANDING, vedrai che ti passa tutto
                Parola di gallina

          • Pasquino4 22 Luglio 2022 at 13:19

            Mi permetto di consigliare a degiom la ri-lettura di un testo classico che sicuramente ha già incontrato nel suo percorso professionale, “Le armi della persuasione” di Robert Cialdini.

            • degiom 22 Luglio 2022 at 15:05

              Lo conosco al punto che, più circuito che persuaso, mi permetto di consigliare di farti i cazzi tuoi.

          • Luke 22 Luglio 2022 at 13:22

            Un tacchinesco glu-glu di condivisione ed appoggio ad Alessandra, Degiom, Cosimo, Zia Laura e gli altri che scrivono di solidarietà meglio di me…

            Ed un poderoso abbraccio Cocoricò (ahilui Capitano sbeffeggiato – se qualcuno lo ricorda) al caro Signor (molto maiuscolo) Mario Natangelo, vignettista pungente, satirico (o satiro…) brillante ma soprattutto Uomo vero e genuino.

            Luca

      • mlegovi 22 Luglio 2022 at 18:11

        801, oggi ho partecipato anch’io. Hai fatto un gran bel lavoro.

  8. Cosimo Epicoco 21 Luglio 2022 at 13:44

    Pasquino: Non sono l’avvocato di Nat! Ma il tuo commento è oltremodo rozzo! Oltre che da volpe che non arriva all’uva! In qualsiasi ambito sono richieste donazioni volontarie.Feste patronali per esempio ecc.Ti rispedisco indietro il “polli”! Pulisciti la bocca, infine, quando pronunci la parola “napoletani” Sarai mica Feltri sotto mentite spoglie?😳🤣🤣🤣

  9. Dedication 21 Luglio 2022 at 15:29

    Ma chi e’ e che battute fa quell’altro che e’ sempre con te dal preside delle battute?

    E le battute dicono ahi o dicono ancora?

    Ok mi sa che ci finisco io dal preside.

  10. Cristina 21 Luglio 2022 at 15:38

    Le tue vignette – che ci hai offerto gratuitamente – mi hanno tenuto compagnia e regalato qualche risata (merce rara di questi tempi). Grazie. Sono contenta di aver partecipato al crowdfunding e non mi sento affatto un “pollo”.

  11. Cosimo Epicoco 22 Luglio 2022 at 12:02

    Permettimi Gentile Mario Natangelo di comunicarti e comunicare agli amici di questo blog,una bella notizia che leggo questa mattina: il maresciallo Mandolini (vicenda Stefano Cucchi)è stato condannato a quasi 4 anni di carcere! Si temeva la prescrizione.Grazie giustizia! Grazie P.M.Giovanni Musaro’! Ma soprattutto grazie a te sorella Ilaria Cucchi.Per Stefano: le anime dei fedeli defunti per la misericordia di Dio riposino in pace! Amen!🌹

  12. SonOfaBit 22 Luglio 2022 at 13:38

    Ciao Nat, condivido la tua legittima ( personale ) incXXXXXXra, un po’ meno lo stupore : è da parecchio tempo che il lavoro non solo viene disprezzato, ma si tenta anche di pagarlo sempre meno , si auspicano forme di schiavitù più o meno camuffate, i giovani sono choosy e il Sussidistan ( cioè un welfare che non si ispiri all’accattonaggio ) non è tollerabile.
    I soldi DEVONO affluire ai confindustriosi prenditori italiani, mica possono essere buttati per pagare salari dignitosi.

    Il furbetto di passaggio è la testimonianza vivente che la propaganda a tappeto produce evidenti regressioni cognitive. Amen.

  13. Cosimo Epicoco 22 Luglio 2022 at 14:01

    Pasquino: sono di nuovo io,tocchi un nervo scoperto. Totò vendette si la Fontana di Trevi,ma vendette il nulla! Nat. ha “venduto” qualcosa che abbiamo usufruito e goduto.E ripeto: non fare come Feltri che credendo di fare il furbo insulta sempre! Appunto! Dare del napoletano non è affatto razzista, di Napoli era Totò , Eduardo,De Sica (Vittorio) È ancora poco? Infine se le ferie sono pagate o no, non sono affari tuoi! Ti lascio con una frase di Eduardo anzi di Filumena:” dum Mi’: è megli cà sta’ zitt pur tu! Ca’ nu a capit niente pur tu…!”

  14. am42wp 22 Luglio 2022 at 21:24

    Aveva ragione Natangelo: 😁
    in Patagonia è stato trovato un Drago!
    https://edition.cnn.com/2022/07/22/world/patagonian-ice-dragon-scn/index.html
    che sia scappato dal Governo Italiano?? 🤣

    • SonOfaBit 23 Luglio 2022 at 01:45

      …pensando alla statura del lucertolones(!) , effettivamente….

Ultimi post