Come conquistare Sanna Marin

Lascia un commento!

Nel caso in cui dovessi incontrare Sanna Marin non mi farò trovare impreparato

#SannaMarin #finalndia #nato #vignetta #fumetto #memeitaliani #umorismo #satira #humor #natangelo

by |Published On: 18 Maggio 2022|Categorie: nat show, satira, vignetta, vita varia|tag = , , |14 Commenti|

Falla girare!

14 Comments

  1. Cosimo Epicoco 18 Maggio 2022 at 17:04

    Dio mio Natangelo come sei caduto in basso! Se fossi donna, e incontrassi uno come te, e mi dicesse quelle orrende parole, farei (quell’orrendissima!) Preghiera ebraica che così recita: “Ti ringrazio o Dio per non avermi creato donna!” (Il vestito da sera ti sta bene però!) Gentile signora lo perdoni e lo scusi lavora al “Fatto Quotidiano!” E un nostro grande comico e principe, ahimè suo concittadino direbbe “e ho detto tutto!” Comunque solo per la tua eleganza, voto 10.Spero con tutto il cuore che dopo questo, non venga espulso il nostro ambasciatore In Finlandia.

  2. Andrea 18 Maggio 2022 at 17:10

    Ora, scherzi a parte, è giovane, donna, socialdemocratica, ha deciso di entrare nella NATO per far pressione su Putin e aiutare gli ucraini, e l’ho sentita parlare in un inglese praticamente perfetto durante la sua conferenza stampa con Draghi (che pure lo parla bene, ma con un accento chiaramente italiano che non gli interessa mascherare)… è un po’ come vedere un assaggio di paese civilizzato. Cosa che noi fingiamo solo di essere.

    • Per Elisa 18 Maggio 2022 at 19:09

      In effetti, il sogno finlandese affascina:
      – da piccoli, per Santa Claus
      – da grandi, proprio per quello che hai scritto.
      Ma a me basterebbe una francese (ah, altra mission impossible).

      @Nat, coltiva i tuoi sogni – eventualmente, considera la saggezza popolare: meglio soli che mal accompagnati.

      p. E. ( I )

      • Dedication 19 Maggio 2022 at 09:53

        Terve.
        Ci siete mai stati in Finlandia?
        Avete mai parlato con dei finlandesi?

        La finalndia e’ un Paese di merda. Una dittatura femminista dove le donne comandano e gli uomini muoiono e dormono nei taxi.
        E dove un po’ tutti si chiamano Antti e Mikka.
        Riescono ad essere peggio degli Svedesi.

        • degiom 19 Maggio 2022 at 11:26

          Come al solito D

          Estremizzi, tranchant, nelle tue asserzioni: ho avuto il piacere di conoscere un team di colleghi finlandesi (social workers ambosessi).

          Mikka (tu guarda il caso), mio caro amico, era il leader della organizzazione, mentre il gruppo era a maggioranza femminile, assolutamente docili e rispettose del loro boss …

          Poi comunque è falso che siano peggio degli svedesi: rigidi come loro conosco solamente loro, in UE.

          Sono integerrimi, questo assolutamente SI’!
          Esempio banale: mi sono impegolato con loro in una discussione sui tipici vizi italici, riassumendogli una storiaccia di malaffare politico; bene, passi la corruzione, ma non sono stato in grado di fargli comprendere il reato di concussione: era fuori portata, non era contemplato, nella loro dimensione … (anticipo la battuta: non era colpa del mio inglese) …

          Quanto meno nella mia esperienza: se sei stato sottomesso e bullizzato da un’orda di valchirie finniche, in una desolata tundra lappone, ovviamente avrai una lettura differente, a proposito della loro indole … ;-D

          • Dedication 19 Maggio 2022 at 17:17

            Bentrovato D,
            ovvio che e’ una generalizzazione, come del resto quelle degli altri: alla fine e’ un post su un blog di satira, non un articolo di letteratura.

            Lascia che ti racconti questa.
            Il soggetto e’ un collega finnico, Arto, uno che non si chiama Antti. Ha moglie e due bambine. Lui lavora paga il mutuo ecc. Lei (casalinga) decide che preferisce il dentista (piu’ ricco). Un giorno lui rientra a casa trova la polizia. Non puo’ piu’ entrare.
            La moglie l’ha denunciato per violenze.
            Nessuna prova e’ necessaria, 8 anni insieme senza alcuna denuncia o segno non contano nulla.
            Lui non puo’ avvicinarsi ne’ alla moglie ne’ alle figlie.

            Paga pero’ la casa, dove lei vive col dentista.
            Da 10 anni non vede le figlie, sebbene nessuna prova sia mai stata portata. Semplicemente la legge finlandese (creata per proteggere le donne dai reduci della guerra con l’URSS e mai cambiata perche’ non sarebbe gender friendly) permette alla moglie di allontanare il marito senza prove e a tempo indeterminato.

            Te ne racconto un’altra.
            Cena con dirigenti di importante azienda produttrice di apparecchiature di rete. Mi raccontano, orgoglioni, che in Finlandia la multa per eccesso di velocita’ dipende dal reddito. Piu’ sei ricco piu’ e’ alta.
            Rispondo che mi pare una cazzata, si paga per il danno fatto.
            Risponde con tono saccente da biondo “no no no, i ricchi hanno tanti soldi da parte: stesso reato piu’ soldi presi”. Ribatto “i bambini hanno tanti anni davanti,:stesso reato pena piu’ lunga?”
            La moglie: “Antti, ha ragione, stai zitto”.
            Lui: silenzio.

            Comunque le mie esperienze con le donne finlandesi sono positive. Ma non ne sposerei una nemmeno sotto tortura (anche perche’ l’attuale moglie avrebbe da ridire).

            PS. Hanno pero’ un grande senso dell’umorismo. Se ne conosci uno chiedigli la storia di come si sono divisi ungheria e finlandia..

  3. Suppiluliuma III 18 Maggio 2022 at 17:25

    GENIO.
    😂😂😂😂😂😂😂

  4. Dedication 18 Maggio 2022 at 18:28

    Cuore… si.. cuore…

  5. Doc Brown 18 Maggio 2022 at 18:32

    Natangelo, inarrivabile seduttore.

  6. Per Elisa 18 Maggio 2022 at 18:55

    La prima e l’ultima sono s p l e n d i d e.
    Fossi veneziano, saresti Casanova.

    p. E. ( I )

  7. Maria Grazia 18 Maggio 2022 at 21:56

    Traditore, che fine ha fatto la Boschi?
    Ciao

    • Olo 19 Maggio 2022 at 21:21

      e beh…. Maria Grazia ha ragione… ci hai indotto a pensare che l’unico amore della tua vita fosse la Boschi e poi arriva una nordica (con un nome che ricorda un’inutile Repubblica incastrata in Emilia Romagna) e tu sei subito pronto a rinunciare alla tua lovvstori?!?!

    • Claudia Farolfi 20 Maggio 2022 at 10:42

      È chiaro che non te la darà mai…Ma un po’ di sani complimenti, che sono sempre più rari e che vengono scambiati per orrende violenze sessiste, fanno bene ogni tanto…Faccio parte di una generazione che era abituata a riceverne…e non mi sono mai sognata di considerarli un’offesa. Anzi, quasi mi preoccupavo se non ne ricevevo…Tanto, ero ben consapevole del mio diritto a scegliere o a rifiutare !! In questo presente, dove tutto viene visto in un’ottica piena di malizia e dove certe frasi sono interpretate come uno stupro, rimpiango il passato, dove tutto era più spontaneo…il sesso era vissuto come una cosa naturale, senza fluidità o cambiamenti. Eravamo tutti incoscienti o ignoranti..?? Può darsi…ma la mia è stata una giovinezza serena…determinata…spensierata…Oggi non mi pare più così…e mi sento una privilegiata ad avere vissuto quei tempi. L’unico lato negativo è che viene spontaneo fare il confronto con un presente di cui vedo molta negatività…ma ho l’età e la forza per contrastarlo ! Ben vengano quindi, caro Natangelo, le esaltazioni degli occhi della bella finlandese…Sono sicura, che se vedrà la tua vignetta, ne sarà divertita e le farà piacere !! Mi astengo dai commenti politici…se no non la finiamo più…e tanto, ognuno resta della propria idea !! Ciao !!

  8. Slv 19 Maggio 2022 at 18:02

    Non te la darà MAI 🤦‍♀️

Ultimi post