Leggi il nuovo diario di viaggio a fumetti!

Best community

Lascia un commento!

Best community

#russia #ucraina #RussianUkrainianWar  #Ukrainerussiawar #vignetta #fumetto #memeitaliani #umorismo #satira #humor #natangelo

by |Published On: 17 Aprile 2022|Categorie: indefinita|tag = |70 Commenti|

Falla girare!

70 Comments

  1. Paolo Serra 17 Aprile 2022 at 21:40 - Reply

    Grande!!!

  2. Gengu 17 Aprile 2022 at 21:41 - Reply

    Con questa hai vinto 3-0 palla al centro!!

    Mi ritiro mestamente.. e mi rifugio nel casatiello

  3. Mario Parcianello 17 Aprile 2022 at 21:41 - Reply

    Nat, se prendi per il …. anche chi ti segue rischi di rimanere solo. Lisciati almeno i tuoi fan, è utile per avere una vita più facile.

    • Armando 17 Aprile 2022 at 22:12 - Reply

      La vignetta è un modo per comunicare alternativo alle parole che almeno lascia qualcosa all’immaginazione…
      Quale sarà l’auto-certificato nascosto? 🙂

    • sonofabit 18 Aprile 2022 at 12:41 - Reply

      E qui ti sbagli !
      Basta scorrere i commenti : essi, impavidi, affrontano con sprezzo del ridicolo anche l’essere perculati dall’autore, e continuano imperterriti a sbrodolare il proprio ego-trip

      • sonofabit 18 Aprile 2022 at 12:43 - Reply

        @Mario Parcianello

      • Armando 18 Aprile 2022 at 13:13 - Reply

        Tu si che sai fare autocritica! 👍

        • sonofabit 18 Aprile 2022 at 17:30 - Reply

          Io, sciagurato, non ho nessuno dei diplomi della vignetta, tu te li sei guadagnati tutti e cinque… 🙂

          • Armando 18 Aprile 2022 at 18:47 - Reply

            Bitte, che sorpresa! Nonostante tu abbia tutti i titoli per conferire alle persone tali certificati sei anche tanto modesto da negarlo…. 🙂

            • sonofabit 18 Aprile 2022 at 19:00 - Reply

              A conferirli a te le migliaia di righe inutili che si possono trovare nei capitoli scorsi di questo blog

              Migliaia di righe inutili scritte da te, autocelebrato tuttologo da talk show

              E come dicono i tuoi simili “…e nun ce vonno stà”

              riguardati

              • Armando 18 Aprile 2022 at 19:22 - Reply

                Ah, ma che splendida dimostrazione di ego trip: ti viene proprio naturale… 🙂

      • MARK TWAIN 18 Aprile 2022 at 19:41 - Reply

        Invece c’è chi, incapace di formulare un’opinione o esprimere un pensiero originale che non sia una frase “copiata e incollata” da wikipedia, riesce solo a ripetere “ego-trip, ego-trip, ego-trip…”. Rigorosamente in inglese, perché desidera render noto a tutti che lui conosce almeno quattro o cinque parole di questa lingua…
        Mi permetto di consigliargli un’altra sequenza “qua, qua, qua…”, almeno farebbe ridere, invece di fare pena!

        • sonofabit 18 Aprile 2022 at 19:43 - Reply

          si chiama sintesi, concetto a te sconosciuto

          • MARK TWAIN 18 Aprile 2022 at 19:51 - Reply

            Tu lo chiami “sintesi”… Io “analfabetismo di ritorno”…

            • sonofabit 18 Aprile 2022 at 20:01 - Reply

              Ha proprio ragione Nat, tu e il resto del mucchio siete davvero fantastici

              • Armando 18 Aprile 2022 at 20:40 - Reply

                Oh bitte, bitte, è troppo tardi affinché tu possa pretendere di essere diverso ”dal mucchio” anche se passeresti tutto il tempo a ripeterlo piuttosto che interessarti dei dibattiti suscitati dalle altre vignette… 🙂

                • sonofabit 18 Aprile 2022 at 21:35 - Reply

                  Vedi anche se ti è difficile, mi distingue dal resto del mucchio il non essere interessato a discettare su ogni aspetto dello scibile umano su un blog di satira e vignette, nè tantomeno a mettere in mostra codesta conoscenza : per voi del mucchio testimoniano i commenti, non sapete resistere, è più forte di voi

                  • Armando 18 Aprile 2022 at 22:13 - Reply

                    Bitte, l’idiozia più grande che potevi fare era pretendere che non si potesse avere opinione e parlare dei temi toccati dalle vignette di NAT quando invece questi affronta quei temi proprio perché sono interessanti per molti e dunque sono necessariamente oggetto di opinione (anche se con una vignetta potrebbe far diventare interessante un tema di cui altrimenti non fregherebbe un cazzo a nessuno).

                    Se tu invece non riesci a parlare altro se non di te stesso e di quanto tu creda di essere diverso “dal mucchio” questo non vincola in nessun altro modo chi ha interesse per i temi toccati dalle altre vignette…

                    …e nonostante l’alta considerazione che hai di te e del fatto che lo ripeteresti a lungo, le persone continueranno ad interessarsi di altro ed a parlarne senza fottersene delle fisime narcisistiche con le quali interpreti le cose. Ma fai bene a prenderti sul serio, almeno tu… 🙂

                  • MARK TWAIN 18 Aprile 2022 at 22:42 - Reply

                    Caro Fabit, allora scrivi decine di post solo per comunicare a tutti frequentatori del blog di non essere sei interessato a scrivere dei post? Ti assicuro che l’abbiamo compreso e pertanto puoi terminare questo ingrato compito!

                    • sonofabit 19 Aprile 2022 at 01:15

                      QDE

                    • sonofabit 19 Aprile 2022 at 01:32

                      Non potevate dare dimostrazione più plastica : cervelli piccoli piccoli, ego smisurati e bottoni facili facili a trovare. Fin troppo facile.

                      P.S. siete voi l’oggetto della vignetta, ve ne siete accorti?

                    • Armando 19 Aprile 2022 at 11:40

                      Ripeteva ossessivamente il laureato in interpretazione delle vignette di Nat che era diverso ”dal mucchio” e con sprezzo del ridicolo continuò col suo ego trip.. finche può autocelebrarsi non ci sono limiti a quanto può scrivere se si tratta invece di parlare di altri temi…

                    • natangelo 20 Aprile 2022 at 07:45

                      Maddài! Quel nick io lho sempre letto (spero di non offendere nessuno) “son of a bit”! Sono proprio uno del ghetto…

  4. Alju 17 Aprile 2022 at 22:01 - Reply

    Sei il numero 1!

  5. Olo 17 Aprile 2022 at 22:18 - Reply

    beh che dire…
    meravigliosa 🤣🤣🤣🤣🤣🤣

  6. MARK TWAIN 17 Aprile 2022 at 22:22 - Reply

    Questa vignetta è proprio carina! Comunque Nat, nel caso non ti fosse già noto, gli atei sono i migliori studiosi delle “sacre scritture” perché, come sosteneva il grande scrittore dal quale ho preso indegnamente a prestito lo pseudonimo: “Il miglior modo per diventare atei è lo studio della Bibbia…”.
    Comunque l’attacco di tipo “storico” ai “credenti” è solo uno dei tanti possibili, vi è ovviamente quello “scientifico” ma da un po’ di tempo ne utilizzo uno che potrei definire di semplice… “buon senso”!

    • MARK TWAIN 17 Aprile 2022 at 23:15 - Reply

      Pillola di “buon senso”. Anche se non me l’hai chiesto Nat, te lo riassumo in poche frasi. La nostra comparsa su questo pianeta è la conseguenza di un tale numero di eventi casuali che “riavvolgendo il film” e facendolo ripartire è “assolutamente certo” che noi non riappariremmo. La cosa sarebbe sicuramente positiva, dal momento che siamo l’unica specie che non è in equilibrio con il restante ecosistema. Dal momento che nel “cespuglio della vita” il nostro “ramo” ha pertanto rappresentato un “clamoroso errore” dell’Evoluzione c’è solo da augurarsi la nostra scomparsa e con noi quella di tutte le “divinità” che ci siamo “inventati”!

      • Eveningfalls 19 Aprile 2022 at 08:41 - Reply

        L’unica specie non in equilibrio? Lol. E le volpi in australia? E l’abete rosso in veneto? E l’eucalipto in generale?
        … E gli smilodonti, che si sono estinti perché hanno estinto le proprie prede?

        • MARK TWAIN 19 Aprile 2022 at 12:39 - Reply

          La mia affermazione è talmente evidente che non ritenevo potesse esistere qualcuno tanto ignorante da contestarla. Comunque la posso integrare con un ulteriore considerazione: “esiste un’unica specie che ha invaso tutte le nicchie ecologiche disponibili tanto da meritarsi l’attribuzione di un’era geologica, Antropocene, la nostra”. Non sprecherò ulteriore tempo per esporre le implicazioni di uno sfruttamento indiscriminato di “tutte le risorse disponibili”…

  7. Armando 17 Aprile 2022 at 22:49 - Reply

    Se c’è una cosa che non sopporto delle tue vignette è la firma copincollata che usi di solito e che tutte le volte che lasci una firma migliore nella vignetta successiva scompare…

    Buona Pasqua Nat! Domani è pasquetta: facci sapere se Ciro combina qualcosa… 😉

    • natangelo 18 Aprile 2022 at 07:37 - Reply

      Beh a dire il vero la firma non è proprio copincollata ma invece una sorta di “segno” che viene fuori da una combinazione di caratteri. E la uso praticamente sempre. Rarissimamente firmo con una firma nuova e ti garantisco che causa estrema sciatteria, il risultato è sempre peggiore perché sembra che mi abbiano martellato la mano. Detto ciò, complimenti per la laurea in firmologia!

      • Armando 18 Aprile 2022 at 09:35 - Reply

        https://natangelo.it/2021/01/28/renzi-oggi-al-colle/ 👍
        Sniff… :-‘(

        PS: Pensavo che la firma usuale fosse copincollata perché le 2A e le 2N sono diverse: non avevo pensato usassi un font custom in maiuscoletto alternando maiuscole e minuscole nella firma. Il font usuale delle nuvolette nelle vignette è gradevolissimo per crenatura ed altezza uniforme.

  8. PCelito 17 Aprile 2022 at 22:50 - Reply

    Bella NAT, comunque io sono contento ed un pò mi impressiona vedere tutto il dibattito che spesso scatenano le tue vignette qui sul tuo sito e la trovo una cosa positiva, perché porta ad un confronto che anche se qui nessuno lo ammette comunque genera un cambiamento, magari piccolo, nel proprio modo di pensare e vedere le cose e spesso seguo i dibattiti con interesse anche se non ho sempre il tempo per intervenire.

  9. Cosimo Epicoco 17 Aprile 2022 at 23:25 - Reply

    Ed io sono un degno discepolo di San Tommaso d’Aquino! Conosco a memoria la Summae e Teologiae! La Secundam secundae! Ma spesso dimentico la strada di casa! Buona Pasquetta ( la quale è stato inventata per mangiare gli avanzi!) Voto vignetta 8.

  10. Doc Brown 18 Aprile 2022 at 00:21 - Reply

    Ammetto che è più efficace di “avete rotto il cazzo”.

    • degiom 19 Aprile 2022 at 12:55 - Reply

      Ehi Doc B.

      “Più efficace” non saprei …

      Sicuramente coglie altrettanto nel segno (di un target tanto vasto quanto eterogeneo, composto da tutti noi commentatori), è più elegante, meno offensiva e soprattutto spassosissima!

      IMHO, naturalmente.

      PS Decisamente illusorio che qualche commentatore altezzosamente non si senta coinvolto: è semplicemente
      dovuto al fatto che Nat non ha ancora attaccato tutti i diplomi … ;-D

    • Giovanni La Fauci 20 Aprile 2022 at 07:01 - Reply

      Beh, Doc. I perculati continuano imperterriti, come puoi notare. E senza accorgersene, i singoli additano gli altri di avere la pagliuzza nell’occhio senza vedere la trave nel proprio (ora Nat mi punisce)

      • Armando 20 Aprile 2022 at 07:41 - Reply

        Scherzi, ho ricevuto i complimenti per la laurea in firmologia e non laverò più display sul quale ho ricevuto tale onore. 🙂

      • Doc Brown 20 Aprile 2022 at 18:34 - Reply

        Giovanni: guarda il lato positivo, pasqua è passata e magari non sfrangiano più fino a natale.

  11. Suppiluliuma III 18 Aprile 2022 at 00:34 - Reply

    😂😂😂😂😂

  12. Meo Smazza 18 Aprile 2022 at 00:43 - Reply

    Però, se possono commentare solo quelli esperti in qualcosa, potresti fare solo vignette su:
    – prenotazioni di ferie su booking
    – mangiologia di Just Eat
    – inserimento dati in gestionali per buste paga
    – acquisto compulsivo Amazonico
    – elettrotecnica
    – stringimento di bulloni
    – idraulica & carpenteria
    – calcetto domenicale
    – scarpe
    – watsapperia applicata
    – facebucchinismo teorico
    – pizzerie trend
    – apericene
    – smistamento posta
    – rollatura sigarette & affini

    • degiom 19 Aprile 2022 at 15:18 - Reply

      Ola Meo S.

      E meno male che è solo teorico … il face – bucchinismo: non so a te, ma a me l’esperto/a in tale materia suona un tantino scostumato/a! … ;-D

      E comunque, nel merito, io passo: notoriamente il mio expertize, decisamente limitato, si concretizza principalmente nella rollatura; in particolare degli … affini. ;-D

  13. acanessa2013 18 Aprile 2022 at 06:19 - Reply

    Bellissima, leggo sempre tutti i commenti con interesse per puro spirito social_antropologico! Ho notato però che pE(isoardi), il cui pensiero manca, si è distaccato dai temi religiosi, la politica gli è più congeniale suppongo. Non è laureato in Vangelologia e Religioni applicate.

    • Per Elisa 18 Aprile 2022 at 16:54 - Reply

      Ho voluto rispettare un’occorrenza importante per una determinata fede religiosa.
      E poi, colleghi del blog, dovrete anche abituarvi alla mia assenza. Non sempre, infatti, sarò tra voi.

      p. E. ( Isoardi )

  14. natangelo 18 Aprile 2022 at 07:38 - Reply

    Scherzi a parte, sono contento dei commenti e la vignetta – com’è ovvio – è solo un modo per prenderci in giro!
    Buona Pasqua e pasquetta a tutti!

  15. Mauro 18 Aprile 2022 at 09:13 - Reply

    No vabbè, riuscire a fare satira anche del proprio blog! Oltre il genio, oltre il politicamente scorretto. Praticamente un infame hahahaha buona Pasqua a tutti.

  16. PEPITO 18 Aprile 2022 at 11:47 - Reply

    Voto vignetta 10. Sei grande, nessuna pietà

  17. ATGR 18 Aprile 2022 at 13:24 - Reply

    Le ultime tre vignette strepitose. Non riesco a leggere tutti i commenti (sono troppi!). Comunque per restare sul tema religioso: mea culpa – anche io mi sono fatto prendere la mano. E mi arrendo ai fondamentalismi religiosi e atei – bandiera bianca!
    Buona Pasqua e pasquetta a Nat e a tutti!

  18. Armando 18 Aprile 2022 at 13:35 - Reply

    Buona Pasquetta a tutti!

  19. Per Elisa 18 Aprile 2022 at 16:46 - Reply

    Caspita, stavo mancando al giorno della consegna dei titoli!!
    Comunque non leggo il mio:

    { Esperto nei culti del cane cattivo e nelle tradizioni dei primi kinderofagi }

    p. E. ( Isoardi )

  20. Giuseppe Vasta 18 Aprile 2022 at 20:56 - Reply

    Un tempo si diceva che i cosiddetti esperti fossero collusi con il potere e che solo l’allargamento del sapere avrebbe portato a una cultura più completa e più vera. Si diceva anche che la modernità avrebbe portato al simbolico anche le classi escluse. Si diceva che internet sarebbe stata la maniera in cui tutto ciò sarebbe avvenuto. Adesso avviene, e non ci piace lo stesso. Preferiamo i soloni (ignoranti) che pontificavano un tempo sul Corriere della Sera? Io no. Viva i laureati in tuttologia sul sito di Nat!

  21. G.C. 19 Aprile 2022 at 17:33 - Reply

    E, dopo tutto questo, io aggiungerei anche Satirologia e Vignettistica, al muro (lol).

    • Mauro 19 Aprile 2022 at 18:45 - Reply

      ma anche commentistica. Professionisti, mica patatine.

      • Armando 19 Aprile 2022 at 19:13 - Reply

        Già, deve essere il fatto che per fare i complimenti all’autore basterebbero anche solo una decina di caratteri, mentre il limite alla lunghezza dei commenti invece supera probabilmente le migliaia.

  22. Raimondo 20 Aprile 2022 at 08:41 - Reply

    Non trovo niente di così tanto “geniale” nel tuo modo di ironizzare su temi religiosi, anzi… Proprio leggendo i commenti della tua community rivedo quella antica stoltezza di massa, la stessa che condannò nostro Signore Gesú Cristo alla morte per croce. Ricordo a voi tutti che le bestemmie in pubblico sarebbero punibili dal nostro sistema giuridico (se ancora avesse un briciolo di validità) e che, ancor più grave, sono peccati che in eterno vi rimorderanno la coscienza: Deus non irridetur.
    P.S. non c’è bisogno di nessun titolo per amare Cristo, né per avere fede in lui, e in più dico a voi “satiri”: se la critica di noi fedeli vi dà così fastidio fino a vederla “inappropriata”, cosa si dovrebbe dire del vostro modo di criticare la realtà? Avreste voi bestemmiatori più diritti di noi credenti? E perché?

    • Claudia 20 Aprile 2022 at 10:12 - Reply

      Massi’, rimettiamo in piedi la Santa Inquisizione.

      Ci mancava solo Padre Jorge de noartri…

    • degiom 20 Aprile 2022 at 10:54 - Reply

      Buongiorno anche a te Raimondo

      Pur covando il sospetto che tu abbia sbagliato blog (è quello del Nat, non quello di pillon; sì, anche lui si chiama Mario, ma non è adinolfi) …

      Mi accingo a risponderti, ultimo dei bestemmiatori, con il capo cosparso di cenere e la coscienza tutta ciancicata (il cilicio l’ho dovuto togliere, a causa di un fastidiosissimo brufolo sul coccige) semplicemente per rassicurarti: personalmente la critica di “voi fedeli” non mi dà alcun fastidio e tanto meno la considero “inappropriata” …

      Diciamo che me ne importa il giusto.

      Tante belle cose (con facoltà di scelta, perché dubito che coincidano con le mie).

    • MARK TWAIN 20 Aprile 2022 at 11:05 - Reply

      Caro Raimondo, potrei distruggere la tua “fede” in dieci minuti ma immagino che tu non conosca neppure il significato che deve attribuirvi un cristiano! Per un appartenente alla vostra setta implica la “fiducia nei testimoni” e ti garantisco che una corretta analisi filologica e testuale ha da tempo confutato queste presunte “testimonianze”. A noi “bestemmiatori” non dà alcun fastidio chi ama Cristo o Babbo Natale, quello che ci fa INCAZZARE è la montagna di denaro e risorse che vengono indebitamente dirottate per “MANTENERE LA VOSTRA SETTA”!!!
      RACCONTARE UNA BALLA PER 2.000 ANNI NON LA FA DIVENTARE VERA!!!

      • MARK TWAIN 20 Aprile 2022 at 11:56 - Reply

        1 Cor 15 (13,14) Se non esiste risurrezione dai morti, neanche Cristo è risuscitato! Ma se Cristo non è risuscitato, allora è vana la nostra predicazione ed è vana anche la vostra fede.

      • Armando 20 Aprile 2022 at 14:18 - Reply

        Il bilancio dello Stato viene dalle tasche dei cittadini e le leggi di bilancio le vota il Parlamento decidendo anche del gettito proveniente dagli astensionisti per svariate centinaia di millesimi.

        Se nell’8×1000 tutti i contribuenti scegliessero lo Stato tutti i fondi andrebbero ad esso (inoptato incluso) ma se l’8×1000 venisse abolito le confessioni religiose continuerebbero a ricevere fondi (ma diminuirebbero i fondi allo Stato).

        Chi non sceglie (nel voto o nell’8×1000) non ha portavoce che possa usare il “noi” a proposito: se quel “noi” fosse valso qualcosa le scelte, dove davvero servono, sarebbero state fatte.

        Nell’8×1000 lo Stato viene scelto dal 6% dei contribuenti mentre il 58% non sceglie (ergo se ne frega del vaneggiato “noi”).

        https://www1.finanze.gov.it/finanze/stat_8xMilleSerie/public/index.php?&req_classe=01

        Il referendum abrogativo dei radicali del 2013, ammesso che avrebbe superato il vaglio della Consulta, fallì miseramente nella fase di raccolta firme.

        • MARK TWAIN 20 Aprile 2022 at 15:12 - Reply

          Va bene che sono più di duemila anni che raccontate balle ma almeno sui soldi che continuate a fregarci la volete piantare di PRENDERCI PER IL CULO!!!!! POSSIBILE CHE NON ABBIATE ANCORA CAPITO CHE STANNO FREGANDO ANCHE VOI “CREDENTI”? POVERI IDIOTI…

          • Armando 20 Aprile 2022 at 15:44 - Reply

            Il fatto che tu sia un fanatico per motivi ideologici, uno che in preda alle manie di grandezza usa il “noi” come un volgare cialtrone, non ti autorizza a attribuitimi arbitrariamente una fede confessionale: differentemente dall’enorme maggioranza di chi non è gravato dalle tue fisime da frustrato SEI TU che non hai le capacità e l’intelligenza di realizzare quanto pretendi in un sistema democratico quale il nostro.

            La nostra è una democrazia rappresentativa che se ne sbatte il cazzo di chiederti il permesso e se vuoi cambiare le cose SEI TU che devi capirne le regole invece di dare prova di essere un disadattato.

            L’ironia che ti fugge è che TU ti prenda per il culo da solo a cominciare dall’autostima malriposta:
            Vuoi che le cose cambino? PEDALA nel mondo reale!

        • MARK TWAIN 20 Aprile 2022 at 15:20 - Reply

          Il cristianesimo si è diffuso solo perché prometteva la “vita eterna” e voi avete una PAURA FOTTUTA di morire!!! Alcune comunità cristiane primitive erano addirittura convinte che una volta abbracciata la “nuova religione” non avrebbero neppure dovuto morire per risorgere!!!! SIETE SOLO UNA BANDA DI COGLIONI!!!!

          • Armando 20 Aprile 2022 at 15:48 - Reply

            Con le tue manie sei una “palla al piede” che fa da pubblicità negativa alle persone non credenti…
            Non vai bene neanche come mascotte! 🙄

      • MARK TWAIN 20 Aprile 2022 at 15:04 - Reply

        I COSTI PUBBLICI DELLA CHIESA

        Altre esenzioni fiscali e doganali
        45.000.000

        Altri contributi erogati dai Comuni
        257.000.000

        Altri contributi erogati dalle Province
        70.700.000

        Altri contributi erogati dalle Regioni
        242.200.000

        Altri contributi statali
        100.000.000

        Ambasciate presso la Santa Sede
        10.000.000

        Benefici concessi da enti, fondazioni e società a partecipazione pubblica
        200.000.000

        Benefici statali per gli oratori
        2.500.000

        Benefici statali sulle pubbliche affissioni
        2.000.000

        Beni immobili statali adibiti a edifici di culto
        200.000.000

        Cambi di destinazione d’uso
        150.000.000

        Cerimonie di culto in orario di lavoro nelle amministrazioni pubbliche, negli enti e nelle società controllate dallo Stato
        1.500.000

        Cinque per mille
        54.500.000

        Consumi idrici ed energetici del Vaticano
        5.000.000

        Contributi comunali per i cappellani cimiteriali
        6.000.000

        Contributi comunali per l’edilizia di culto (oneri di urbanizzazione secondaria)
        94.100.000

        Continua a leggere
        Contributi delle amministrazioni locali alle scuole cattoliche
        500.000.000

        Continua a leggere
        Contributi regionali agli oratori
        50.000.000

        Contributi regionali per i cappellani negli ospedali
        35.000.000

        Contributi statali all’editoria cattolica
        31.000.000

        Contributi statali alle scuole cattoliche
        430.000.000

        Contributi statali alle università cattoliche
        41.827.905

        Contributi statali per i cappellani nella Polizia di Stato
        9.000.000

        Contributi statali per i cappellani nelle carceri
        8.000.000

        Contributi statali per i cappellani nelle Forze armate
        20.000.000

        Contributi statali per i “grandi eventi” della Chiesa cattolica

        Convenzioni pubbliche con la sanità cattolica
        167.000.000

        Edifici di proprietà comunale concessi a condizioni di favore a enti e associazioni cattoliche
        15.000.000

        Esenzioni Imu (Ici, Tares, Tasi)
        620.000.000

        Esenzioni Irpef per erogazioni liberali
        10.000.000

        Esenzioni Iva
        100.000.000

        Finanziamenti statali all’associazionismo sociale
        880.128

        Insegnamento della religione cattolica nelle scuole
        1.250.000.000

        Interessi sul debito
        72.000.000

        Legge “mancia”
        1.000.000

        Otto per mille
        1.131.196.216

        Pensioni
        85.000.000

        Riduzione del canone TV
        370.000

        Riduzione Irap
        150.000.000

        Riduzione Ires
        100.000.000

        Sconti comunali per l’accesso a zone a traffico limitato
        2.000.000

        Servizi appaltati in convenzione ad organizzazioni cattoliche
        300.000.000

        Servizio civile
        20.000.000

        Sicurezza delle gerarchie e delle proprietà ecclesiastiche
        40.000.000

        Spese straordinarie delle amministrazioni locali in occasione di importanti eventi cattolici
        20.000.000

        Tariffe postali agevolate
        7.500.000

        Utilizzo dei fondi strutturali europei
        107.000.000

        • degiom 20 Aprile 2022 at 15:12 - Reply

          Beh?

          “Finanziamenti statali all’associazionismo sociale = 880.128″

          Scandaloso: come mai così poco, il contributo pubblico per l'”associazionismo sociale” della chiesa? … ;-D

  23. MARK TWAIN 20 Aprile 2022 at 15:47 - Reply

    Scusa Nat, dal momento che esprimi il tuo pensiero attraverso le vignette ho già intuito la tua posizione… se poi frequenti il tuo “collega di redazione” Daniele Luttazzi dovresti avere un bel po’ di materiale anticlericale, perché non lo utilizzi?

    • Armando 20 Aprile 2022 at 15:54 - Reply

      Nella vita quotidiana è un giornalista che si firma Nathan Frost (tradotto: Natan Gelo) ma quando il dovere chiama è NATavenger, il supereroe che vendica tutti i torti presunti (affiancato da “cicci” fido fidato)! 😛

  24. Mauro 21 Aprile 2022 at 20:01 - Reply

    Oh qui c’è gente che va giù di roba pesante cribbio.

    • Armando 21 Aprile 2022 at 20:39 - Reply

      Mi sa che la roba pesante continuerai a fartela da solo nonostante la tua promozione in grande stile… 😆

beh?

Ultimi post