Leggi il nuovo diario di viaggio a fumetti!

Scontro di inciviltà

Lascia un commento!

Scontro di incivilità
#femminicidio #afghanistan #talebani #fumettiitaliani #vignetta #fumetto #memeitaliani #umorismo #satira #humor #natangelo

by |Published On: 23 Agosto 2021|Categorie: satira, vignetta|tag = , , |12 Commenti|

Falla girare!

12 Comments

  1. RiccoSpietatoOstracizzato 23 Agosto 2021 at 23:22 - Reply

    embe’? esportiamo il made in italy.

  2. Per Elisa 24 Agosto 2021 at 00:07 - Reply

    C’era una volta una madre che aveva un figlio molto malato.
    Era inverno, nevicava ma volle correre lo stesso coi pochi stracci che aveva su di se dal dottore per chiedergli una medicina. Il dottore gliela fornì ma al ritorno non ritrovò più il suo bambino.
    Disperata chiese ad una vicina che le rispose: “E’ venuta la Morte e se l’è portato con se”.
    “Dove? In che direzione?” chiese la madre straziata dal dolore. E la vicina le indicò il sentiero che aveva intrapreso la Morte col bambino.
    Allora la madre corse, corse più d’una Ferrari, corse più di una Red Bull e per quanto possa sembrarvi incredibile perfino più di una Mercedes. Raggiunse la Morte e si gettò ai suoi piedi implorandola di ridarle il suo bambino.
    La Morte gentilmente la risollevò da terra e le fece vedere due possibili futuri del bimbo.
    In uno era un uomo gentile ma dalla sorte miserabile.
    Nell’altro era un uomo del quale si poteva dire “peccato l’ossigeno che ruba all’atmosfera” ma era ricco, spietato, e per queste qualità attraeva le donne.
    La madre era confusa. Pregò la Morte: “Dimmi la verità! Mio figlio, se lo salvi, sarà quello spietato e potente, il consumatore di ossigeno?”
    La Morte rispose: “Fossimo a Catania, ne saresti certa. Ma qui, madre cara… non ti è dato saperlo.”
    Allora nel dubbio la madre rispose: “Portatelo via”.
    E ritornò a casa.
    Stretta la foglia, larga la via, è certo cattiva Kabul, ma non fidarti neppure della Vucciria.

    Per Elisa ( Isoardi )

    • Antonio B. 24 Agosto 2021 at 09:15 - Reply

      La Vucciria è a Palermo, non a Catania, razzista da due soldi….

      • Per Elisa 24 Agosto 2021 at 10:02 - Reply

        La Vucciria è da intendersi come sintesi di una koinè culturale che concilia arancino e arancina, ed idealmente abbraccia insieme Totò Cuffaro e Raffaele Lombardo, e ogni vincitore di qualche elezione che ha saputo vincere anche un qualche concorso presentandosi da esterno.
        Poi, più che razzista, fanca..ista, si, che si deve fare su un sito di vignettology sennò?
        Tu mi dai due soldi? Sempre buoni. Grassie sior, grassie!
        Lascio il cappello sul marciapiede per la generosità degli altri frequentatori del blog.

        Per Elisa ( Isoardi )

        • Antonio B. 24 Agosto 2021 at 10:29 - Reply

          Ma quale coinè e conad… Non sai manco dove stai di casa. Razzista da due soldi….

          • Anonimo 24 Agosto 2021 at 11:51 - Reply

            Non è razzista. E’ proprio coglione.

  3. Anonimo 24 Agosto 2021 at 11:50 - Reply

    Il cervello sinistro.

    “Oh cazzo, dei musulmani stanno facendo cose cattive! E loro fanno parte delle nostre categorie protette! Mmmm, come, come, COME posso trovare il modo di spalare merda su di noi e togliere colpe a loro?
    PRESTO, cerchiamo un qualche italiano che abbia ucciso una donna, o maltrattato un mitile, e facciamo un paragone!”

    Et voia.
    ITALIANI CATTIVI!!!1!!1!!!!
    NON E’ L’ISLAM MA E’ CHE SONO UOMMINNI !!!!1!!1!!!!
    SIGILIA PEGGIO DI KABBUL (O KABUL, O CABUL, BOH IO SCRIVO SUL FATTO LA GRAMMATICA E LA GEOGRAFIA NON CONTA) !1!!!!111!!

    (Nota: qualsiasi redattore del Fatto Quotidiano deve avere il riflesso suddetto, altrimenti e’ licenziato in tronco per eccesso di neuroni)

    • Armando 24 Agosto 2021 at 11:53 - Reply

      Anche tu fai parte delle categorie protette ed è per questo che bazzichi persone che cercano esempi per non farti sfigurare. ahahahha!

    • pollodigomma 24 Agosto 2021 at 16:26 - Reply

      Caro Anonimo,
      forse non hai capito il senso della vignetta e credo sia quasi inutile spiegartela ma ci provo lo stesso:
      non c’è una parte giusta o una sbagliata, sono entrambe situazioni di merda che non dovrebbero capitare, su ripeti con me “due torti non fanno una ragione, due torti non fanno una ragione, due torti non fanno una ragione”

    • Ma.Co.Da 24 Agosto 2021 at 16:28 - Reply

      Ricordati che anonimo sei e anonimo resterai. Anche nelle risposte.

  4. Paolo S. 24 Agosto 2021 at 22:01 - Reply

    Woman is the nigger of the world. Vale dovunque ci sia qualcuno che crede che valga solo per chi segue un’altra fede.

  5. Agnese 25 Agosto 2021 at 08:29 - Reply

    Hai purtroppo colto nel segno

beh?

Ultimi post