Butterflies

Lascia un commento!

wp-image-662647315jpg.jpgwp-image-107087043jpg.jpgwp-image-585864794jpg.jpgwp-image-1385650833jpg.jpgwp-image-1826704486jpg.jpgwp-image-2129895792jpg

Butterflies – www.natangelo.it

by |Published On: 26 Settembre 2016|Categorie: fumetto, nat show, vita varia|tag = |31 Commenti|

31 Comments

  1. Edoardo Revelli 26 Settembre 2016 at 10:38 - Reply

    …..ci devo penare un pò…

    • Edoardo Revelli 26 Settembre 2016 at 10:50 - Reply

      volevo dire “pensare” !!!

      • natangelo 26 Settembre 2016 at 15:10 - Reply

        pensare, o penare: perchè no?

  2. luiss82 26 Settembre 2016 at 11:04 - Reply

    Per caso è un invito a ripristinare le case chiuse?

    • natangelo 26 Settembre 2016 at 15:10 - Reply

      ahahahah non direi

      • luiss82 26 Settembre 2016 at 16:35 - Reply

        :)) A parte gli scherzi, tavole davvero molto belle. Complimenti Nat!

  3. Vittorio 26 Settembre 2016 at 12:32 - Reply

    prende una vita sua che va al di la’ delle tue intenzioni (secondo me)… il piu’ bel lavoro che ho avuto modo di vedere dei tuoi. Comics allo stato d’arte – bellissimo.

    • natangelo 26 Settembre 2016 at 15:10 - Reply

      grazie mille, vittorio, sono delle tavole a cui tengo molto

  4. Enrico 26 Settembre 2016 at 13:29 - Reply

    Nonostante la vita possa essere piena di stupore, crescendo si perde la capacitá di stupirsi.

    Bellissima davvero! I miei complimenti, per la veritá racchiusa in questa striscia.

    • natangelo 26 Settembre 2016 at 15:10 - Reply

      felice che ti sia piaciuta, enrico

  5. Cheego 26 Settembre 2016 at 15:08 - Reply

    Mi vergogno a scriverlo, ma io ci ho visto una metafora del matrimonio.
    (scusate… )

    • natangelo 26 Settembre 2016 at 15:11 - Reply

      perchè no? ciascuno deve vederci il suo senso

  6. Beppe 26 Settembre 2016 at 15:27 - Reply

    Sono commosso. Grazie. Vorrei abbracciarti!

  7. Willyam 26 Settembre 2016 at 17:56 - Reply

    Molto belle! Io vedo la vera natura dell’essere, una natura che ti porta ad uscire e volare libera come una farfalla, ma dopo un po si viene richiamati dentro…e si ritorna ad essere chiusi dentro i limiti di pesante essere umano.

  8. Anna 26 Settembre 2016 at 18:10 - Reply

    Mi sembrano le lucciole che volavano nelle notti d estate quando ero bambina.Emozioni:-*

    • natangelo 26 Settembre 2016 at 19:06 - Reply

      Lucciole o farfalle, è uguale 🙂

  9. Andrea 26 Settembre 2016 at 18:43 - Reply

    Fino alla penultima tavola avrei detto che era la versione condensata di “Una vita in scatola” di Bozzetto, ma il logo sulla porta alla fine mi ha fatto saltare tutto… 8-/

    • natangelo 26 Settembre 2016 at 19:07 - Reply

      Non conosco questo lavoro di bozzetto, poi me lo recupero

  10. Agro 27 Settembre 2016 at 07:58 - Reply

    quando hai la tua farfalla non serve andare dietro alle altre…

    • natangelo 27 Settembre 2016 at 11:03 - Reply

      così pare

      • Agro 27 Settembre 2016 at 13:56 - Reply

        se è la “Green” hai tutte le ragioni 🙂

  11. Anonimo 27 Settembre 2016 at 13:02 - Reply

    Non l’ho capita… E dire che sono abituato a “guardare le figure”… 😀

    • Alessio 27 Settembre 2016 at 15:43 - Reply

      Finalmente l’ho capita… ci ho messo un po’ per dargli un significato… per lo meno un mio personale significato.
      Grazie Nat, il tuo modo di descrivere le emozioni é veramente poetico

  12. Valter 28 Settembre 2016 at 10:58 - Reply

    E’ bellissima, commovente. Mi ha un po’ fatto rivivere i lontani momenti quando, da piccolo, lo facevo di sera con le lucciole. C’è n’erano tante, a quei tempi, in paese. Poi la mamma mi chiamava perché s’era fatto tardi e dovevo rincasare. Zuppa di latte e biscotti, e poi nanna. Con le lucciole ancora negli occhi…
    Grazie Nat, davvero. Sei un artista.

    • natangelo 28 Settembre 2016 at 11:06 - Reply

      Che bel ricordo, valter. Grazie a te 🙂

  13. Luca 8 Ottobre 2016 at 21:00 - Reply

    Non so se la più bella. Sicuramente la più poetica. Bravissimo Nat

  14. Frans 20 Settembre 2020 at 18:07 - Reply

    Inseguire le promesse di un sogno è più eccitante che abitare i sogni che si realizzano… Nat molto meglio di una partita a Dixit 😉

beh?

Ultimi post