fumetto

Home»Articoli»fumetto

Il sogno di Frigolandia

Lascia un commento!

FIRMA LA PETIZIONE PER FRIGOLANDIA

Questa che vi racconto è una storia molto divertente, ma solo se finisce bene. È ambientata in Umbria, a Giano dell’Umbria, un piccolo paese di 4000 anime assurto agli onori delle cronache suo malgrado per un braccio di ferro tra arte e politica, tra cultura e propaganda. I protagonisti sono, da un lato, un sindaco leghista desideroso di trovare una battaglia che motivi i suoi voti. E dall’altro, un pezzo importante (e un po’ trascurato) della cultura italiana: quello che resta di riviste storiche come Il Male e Frigidaire conservate, archiviate e offerte al pubblico da uno dei suoi creatori, il geniale Vincenzo Sparagna. Leggete il mio reportage: sono stato lì per vedere come stanno le cose e spero di esserci riuscito. Vi ho detto che è una storia molto divertente ma solo se finisce bene e per farla finire bene è IMPORTANTE che firmiate la petizione

Questo reportage è stato pubblicato da Il Fatto Quotidiano, e sono orgoglioso della sensibilità dei miei colleghi che hanno dedicato una pagina intera a questa storia. Voglio anche ringraziare: Giorgio Franzaroli, collega vignettista, per avermi segnalato la cosa; Michele Mordente  per avermi chiarito dei punti oscuri della storia dell’epoca; Dibla, per avermi accompagnato fino in Umbria a vedere Frigolandia dal vivo e poi perché mi dà sempre le dritte giuste anche questo reportage è un’idea sua.

Di |2020-06-20T10:18:37+02:0020 Giugno 2020|Categorie: fumetto, reportage|Tag: |30 Commenti

Dal vangelo secondo Covid19

Lascia un commento!

Ecco la tavola che ho realizzato per Pasqua per Il Fatto Quotidiano. Ho immaginato come sarebbe stata la passione di Cristo aggiornata con le restrizioni, i tic, le nevrosi, i problemi e anche le piccole gioie della quarantena.
Voglio ringraziare ancora una volta le tante persone che mi hanno scritto dopo averla letta qualche giorno fa sul Fatto: è molto importante che chi può farlo supporti il mio lavoro, anche acquistando il quotidiano che mi permette di farlo e di dedicarmici completamente. Perchè, come ho già detto spesso in questo blog e come tanti, tantissimi, di voi mi dimostrate di sapere con il vostro sostegno ogni volta che lo chiedo, niente è davvero gratis!
Grazie e buona lettura!
IMG_20200415_232434IMG_20200415_232505IMG_20200415_232529IMG_20200415_232549IMG_20200415_232625IMG_20200415_232643IMG_20200415_232710IMG_20200415_232736IMG_20200415_232800IMG_20200415_232819
IMG_20200415_232434

Di |2020-04-16T09:25:48+02:0016 Aprile 2020|Categorie: fumetto, satira, tavola|Tag: , , , , |13 Commenti

Petunia – una storia d’amore e quarantena

Lascia un commento!

Questa è una storia pubblicata da Il Fatto Quotidiano sabato scorso.
L’idea era raccontare in qualche modo questo periodo bizzarro che stiamo vivendo. Meglio: la consegna era ‘raccontaci la tua quarantena‘.
Io mi sono guardato intorno e non sapevo bene da che lato prenderla. Inoltre, in questo mese la quarantena l’hanno raccontata tutti, in ogni modo, sicuramente meglio di come potrei fare io. A me cosa restava da dire?
Vivo solo, ho trentaquattro anni e normalmente la mia vita è fatta di una discreta socialità, tra lavoro, amici, relazioni e via dicendo. Poi all’improvviso, causa covid19, mi sono trovato ripiegato su me stesso. Mi sono guardato attorno ed ecco qui, una storia uguale a tante, nessuna storia. Ho fatto allora quello che faccio quando mi trovo in questa impasse: mi serviva uno schermo, un altro punto di vista.
E’ nata così Petunia.
Breve parentesi: chi ha letto “Stanno tutti bene”, ricorderà forse la battuta ‘Io ho una pianta’. Lì compare per la prima volta Petunia e in effetti in quei giorni lavoravo in conteporanea a ‘Stanno tutti bene’ e a questa tavola per Il Fatto.
Quindi Petunia nasce prima su STB e poi ne sviluppo la storia, contemporaneamente, sul Fatto.
E’ una storia alla quale sono molto affezionato perchè – forse non sembra, così innocua e surreale – ma più la leggo e più mi accorgo che dice tantissimo di me. Come se Petunia fosse una ‘traslazione per vergogna’ di una parte di me: di un vuoto, una mancanza, un bisogno che ci si vergogna ad ammettere e ci costringe a usare una terza persona quando se ne parla.
Forse dice troppo, di me. Sarà l’effetto di questa quarantena.

123456789101112
4

Di |2020-04-08T09:45:58+02:008 Aprile 2020|Categorie: fumetto, tavola|Tag: , |9 Commenti

Stanno Tutti Bene: episodio finale

Lascia un commento!

“Stanno Tutti Bene – Ritorno sulla transmongolica”

🌈Episodio finale: E voi? Voi come state?

 

Dopo “Ora dove sei”, il diario di viaggio disegnato dalla transmongolica nell’estate del 2019, ecco uno spin off per evadere dalla quarantena e scoprire come se la passano gli amici incontrati lungo la strada in giro per il mondo: torniamo di nuovo in Mongolia, Cina, Giappone e Russia.

E senza nemmeno bisogno di autocertificazione!

P.s. Per leggere tutti gli episodi di “Stanno tutti bene”ecco il link

Per leggere invece tutti gli episodi di “Ora dove sei”, potete andare qui

#stannotuttibene #andràtuttobene #transmongolica #travel #viaggio #diariodiviaggio #quarantinelife #quarantena #fumettiitaliani #vignetta #fumetto #comic #cartoon #humor #umorismo #satira #natangelo
fine_def

Di |2020-03-30T09:40:38+02:0030 Marzo 2020|Categorie: fumetto, nat show, tavola|Tag: |9 Commenti

Stanno Tutti Bene: episodio sei

Lascia un commento!

“Stanno Tutti Bene – Ritorno sulla transmongolica”

🌈Episodio 6: Il frutto della pazienza

 

Dopo “Ora dove sei”, il diario di viaggio disegnato dalla transmongolica nell’estate del 2019, ecco uno spin off per evadere dalla quarantena e scoprire come se la passano gli amici incontrati lungo la strada in giro per il mondo: torniamo di nuovo in Mongolia, Cina, Giappone e Russia.

E senza nemmeno bisogno di autocertificazione!

P.s. Per leggere tutti gli episodi di “Stanno tutti bene”ecco il link

Per leggere invece tutti gli episodi di “Ora dove sei”, potete andare qui

#stannotuttibene #andràtuttobene #transmongolica #travel #viaggio #diariodiviaggio #quarantinelife #quarantena #fumettiitaliani #vignetta #fumetto #comic #cartoon #humor #umorismo #satira #natangelo
babushka_def

Di |2020-03-29T10:16:09+02:0029 Marzo 2020|Categorie: fumetto, nat show, tavola|Tag: , |8 Commenti

Stanno Tutti Bene: episodio tre

Lascia un commento!

“Stanno Tutti Bene – Ritorno sulla transmongolica”

🌈Episodio 3: La cura della marmotta

 

Dopo “Ora dove sei”, il diario di viaggio disegnato dalla transmongolica nell’estate del 2019, ecco uno spin off per evadere dalla quarantena e scoprire come se la passano gli amici incontrati lungo la strada in giro per il mondo: torniamo di nuovo in Mongolia, Cina, Giappone e Russia.

E senza nemmeno bisogno di autocertificazione!

P.s. Per leggere tutti gli episodi di “Stanno tutti bene”ecco il link
Per leggere invece tutti gli episodi di “Ora dove sei”, potete andare qui

#stannotuttibene #andràtuttobene #transmongolica #travel #viaggio #diariodiviaggio #quarantinelife #quarantena #fumettiitaliani #vignetta #fumetto #comic #cartoon #humor #umorismo #satira #natangelo
mongolo_def

Di |2020-03-26T09:23:00+02:0026 Marzo 2020|Categorie: fumetto, nat show, tavola|Tag: , , , |7 Commenti

Stanno tutti bene: episodio due

Lascia un commento!

“Stanno Tutti Bene – Ritorno sulla transmongolica”
🌈Episodio 2: Il farmaco giapponese
Dopo “Ora dove sei”, il diario di viaggio disegnato dalla transmongolica nell’estate del 2019, ecco uno spin off per evadere dalla quarantena e scoprire come se la passano gli amici incontrati lungo la strada in giro per il mondo: torniamo di nuovo in Mongolia, Cina, Giappone e Russia.
E senza nemmeno bisogno di autocertificazione!
farmaco giapponese

Di |2020-03-25T11:28:40+02:0025 Marzo 2020|Categorie: fumetto, reportage|Tag: , , |12 Commenti

Stanno Tutti Bene – episodio 1

Lascia un commento!

“Stanno Tutti Bene – Ritorno sulla transmongolica”

🌈Episodio 1: Si Parte!

Dopo “Ora dove sei”, il diario di viaggio disegnato dalla transmongolica nell’estate del 2019, ecco uno spin off per evadere dalla quarantena e scoprire come se la passano gli amici incontrati lungo la strada in giro per il mondo: torniamo di nuovo in Mongolia, Cina, Giappone e Russia.

E senza nemmeno bisogno di autocertificazione!

Questo è il primo episodio.

P.s.
Qui c’è “Ora dove sei” completo

2

Di |2020-03-24T15:44:13+02:0024 Marzo 2020|Categorie: fumetto, reportage|Tag: , |8 Commenti
Torna in cima