nat show

Home»Articoli»Tag: nat show

Capelli cangianti

Lascia un commento!

Storia abbastanza banale quella evidenziata questa settimana a proposito del cambiamento di capelli berlusconiani. Che c’è di strano? Già lo si sapeva.

Ad ogni modo, dopo un lungo periodo incasinatissimo, causa trasloco appena ultimato, ho pensato bene di illustrare anche io questi cambaimenti miracolosi in una striscia per L’Unità di oggi.

Cliccate per ingrandire.

Mi scuso con un sacchissimo di gente alla quale non ho risposto via mail (per questioni di tempo e poi dimenticanza) e via cell (perchè lo avevo lasciato a Napoli). Chi mi vuole ora sa dove sono.

Di |2010-01-31T16:20:00+02:0031 Gennaio 2010|Categorie: Senza categoria|Tag: , , , |0 Commenti

Ascolti

Lascia un commento!

Questa vignetta avrebbe dovuto accompagnare un articolo in cui si parlava dell’arcinoto Garimberti, presidente rai, che in America ha detto (agli americani, sperando che noi non ce ne accorgessimo) che in Italia la Rai è Libera e Indipendente. Anzi di più: che la maggior parte dei programmi sono contro Berlusconi. E invece nell’articolo in questione non solo si vedeva quanto fossero in maggioranza i programmi Pro-Cav ma anche quanto fossero disastrosi in termini di audience (o ascolti, che dir si voglia).

Eccovi quindi la mia vignetta, rimasta però impubblicata perchè io sono uno scomodo e uno che va contro. Se anche voi siete gente che va contro, andando sul mio arcinoto gruppo Facebook (il più seguito dagli italiani: link nel colonnino a lato) troverete anche la seconda vignetta impubblicata.

Per la cronaca in pagina vi siete visti – anzicchè la vignetta – una bella foto di Garimberti, che è anche un bel vedere e fa arredamento. Oltre a dirigere la Rai.

Di |2010-01-27T11:36:00+02:0027 Gennaio 2010|Categorie: Senza categoria|Tag: , , , , |0 Commenti

Satana

Lascia un commento!

Con Febbraio inizia un periodo duro duro. E gennaio non è stato da meno.

Quella che posto oggi non è propriamente una vignetta, è solo una ‘pazziella’ niente di serio. Disegnato il tizio, lo guaravo e lo riguardavo finchè non gli ho scritto le parole che leggete.

Per periodo duro intendo periodo con tantissimissime cose da fare, per fortuna si tratta di cose belle e in merito sapremo tra qualche giorno.

Per ora eccoci al disegnino quotidiano. E’ dedicato a quel periodo adolescenziale in cui molti di noi sono stati satanisti. Io no, però avevo un sacco di amici adoratori del demonio che per me simanifestava chiaramente in quel fracasso che usciva dai loro stereo.

Di |2010-01-24T22:27:00+02:0024 Gennaio 2010|Categorie: Senza categoria|Tag: , |0 Commenti

Scuola + incontro a Roma

Lascia un commento!

Innanzitutto un annunzio importante. Domani, giovedì 21, alle ore 18:00 sarò alla libreria ‘Ready book’ in Via dei Serpenti – Roma. Ancora una volta ‘vignetterò’ live alla presentazione del volume dei cari Fierro e Aprati. Si tratta di Malitalia (libro + dvd). Insomma, per chi c’è ci si vede lì.

Poi eccoci alla vignetta di oggi. Su il Fatto Quotidiano abbiamo parlato delle scuole ridotte alla canna del gas. Senza una lira, sul lastrico. Ed ecco quindi la mia vignetta di oggi.

Di |2010-01-20T23:17:00+02:0020 Gennaio 2010|Categorie: Senza categoria|Tag: , , |0 Commenti

Lo sciopero degli stranieri

Lascia un commento!

Siccome ultimamente non si parla d’altro che di immigrati, ne ho parlato anche io su Il Fatto Quotidiano di Sabato scorso. La vignetta è stata scelta tra tre, una di queste la vedete pubblica nel post precedente. Il titolo di questo post sembra tanto quello di una favola per bambini. O almeno a me così sembra.

Ma aldilà degli immigrati, si parla tantissimo di Craxi, e io in proposito ho una bella cosa in serbo che però – per difendermi da quanti mi dicono ‘vittima di una incontinenza’ che mi rende incapace di non spiattellare subito le vignette in giro – non pubblicherò.

approfitto invece per comunicare che Post-Adolescente del XXI Secolo, il simpatico libercolo mio e di Paco, ha raggiunto la felice cifra di 4200 lettori in meno di un mese. La cosa mi fa sinceramente felice. Per cui seguite a scricarne tutti, che a breve arriverà un altro pdf scaricabile di numerose pagine e sempre in coppia.

PEr ora segnalo ancora il link al pdf, cliccabile sia qui che nel colonnino a lato. Grazie a tutti quelli che mi han scritto cosa ne pensano, i suggerimenti, i complimenti, le critiche e le coccole. Merci a tutti.

Link: POSTADOLESCENTE DEL XXI SECOLO

Eccovi, invece, la vignetta.

Di |2010-01-18T01:22:00+02:0018 Gennaio 2010|Categorie: Senza categoria|Tag: , , , |0 Commenti

Black Out

Lascia un commento!

Per il Fatto Quotidiano di domani ho disegnato a proposito dello sciopero degli stranieri.

Cosa significa? Significa che il primo Marzo, tutti gli stranieri, gli extracomunitari, quelli che e napoli si chiamano semplicemente ‘e marucchin’ a prescindere dalla nazionalità – tutti questi, dicevo, incrociano le braccia (magari anche solo simbolicamente). Cosa succederebbe in Italia senza di loro?

Qui vi posto la vignetta che non ho pubblicato, perchè la ritenevo troppo sottile e per menti davvero eccelse per cui ecco qui per quelle quattro capre che leggono questo blog. Quella sul giornale di domani è molto carina. (me lo dico da solo)

Vorrei darvi qualche notizia in più su di me, ma l’unica cosa che sento di potervi dire è che ho un grosso freddo causa freddo polare. Inoltre ho disegnato un piccolo fumetto che si chiama ‘El Diario de Managua – un drammone su una cosa futile’ e aspetto il momento di metterlo on line. I protagonisti sono decisamente ispirati alla vita reale.

Il resto delle cose lo saprete portando pazienza.

Di |2010-01-15T21:44:00+02:0015 Gennaio 2010|Categorie: Senza categoria|Tag: , , , |0 Commenti

Le luci

Lascia un commento!

Bravi ragazzi,

con grandissimo piacere vedo che il gruppo su facebook aumenta in consistenza e – al momento in cui scrivo – siamo a 520 persone. La cosa potrà sembrare stupida – specie ai tanti che facebook non lo sopportano, tipo Schifani – ma io invece trovo bello condividere il ‘lavoro quotidiano’ con delle persone che hanno un nome e una faccia e non sono solo un numerino in fondo al contatore.

Detta la stronzata, invece, guardiamo i giornali. I treni sono bloccati, gli aerei idem, l’Italia è spezzata in due anzi in tre e forse 4. Ieri sono stato in redazione e per puro miracolo i miei treni hanno viaggiato con solo un’ora – complessiva – di ritardo mentre attorno a me era una bufera di intercity con due e più ore di stop, treni cancellati, tratte deviate.

Detta la cosa interessante, che mi dà anche un’aria da vita vissuta, andiamo al sodo.

Per quelli che oggi non comprano Il Fatto per un motivo o per un altro ma essenzialmente tutti riconducibili ad una certa micragnosità, posto la vignetta natalizia pubblicata oggi in penultima pagina. La vignetta sugli 007 oggi in sesta pagina la pubblicherò quando e se ne avrò voglia (sono bizzoso)

Di |2009-12-22T11:24:00+02:0022 Dicembre 2009|Categorie: Senza categoria|Tag: , , , |0 Commenti
Torna in cima