immigrati

Home»Articoli»Tag:immigrati

Lo sciopero degli stranieri

Lascia un commento!

Siccome ultimamente non si parla d’altro che di immigrati, ne ho parlato anche io su Il Fatto Quotidiano di Sabato scorso. La vignetta è stata scelta tra tre, una di queste la vedete pubblica nel post precedente. Il titolo di questo post sembra tanto quello di una favola per bambini. O almeno a me così sembra.

Ma aldilà degli immigrati, si parla tantissimo di Craxi, e io in proposito ho una bella cosa in serbo che però – per difendermi da quanti mi dicono ‘vittima di una incontinenza’ che mi rende incapace di non spiattellare subito le vignette in giro – non pubblicherò.

approfitto invece per comunicare che Post-Adolescente del XXI Secolo, il simpatico libercolo mio e di Paco, ha raggiunto la felice cifra di 4200 lettori in meno di un mese. La cosa mi fa sinceramente felice. Per cui seguite a scricarne tutti, che a breve arriverà un altro pdf scaricabile di numerose pagine e sempre in coppia.

PEr ora segnalo ancora il link al pdf, cliccabile sia qui che nel colonnino a lato. Grazie a tutti quelli che mi han scritto cosa ne pensano, i suggerimenti, i complimenti, le critiche e le coccole. Merci a tutti.

Link: POSTADOLESCENTE DEL XXI SECOLO

Eccovi, invece, la vignetta.

Di |2010-01-18T01:22:00+01:0018 Gennaio 2010|Categorie: Senza categoria|Tag: , , , |0 Commenti

Black Out

Lascia un commento!

Per il Fatto Quotidiano di domani ho disegnato a proposito dello sciopero degli stranieri.

Cosa significa? Significa che il primo Marzo, tutti gli stranieri, gli extracomunitari, quelli che e napoli si chiamano semplicemente ‘e marucchin’ a prescindere dalla nazionalità – tutti questi, dicevo, incrociano le braccia (magari anche solo simbolicamente). Cosa succederebbe in Italia senza di loro?

Qui vi posto la vignetta che non ho pubblicato, perchè la ritenevo troppo sottile e per menti davvero eccelse per cui ecco qui per quelle quattro capre che leggono questo blog. Quella sul giornale di domani è molto carina. (me lo dico da solo)

Vorrei darvi qualche notizia in più su di me, ma l’unica cosa che sento di potervi dire è che ho un grosso freddo causa freddo polare. Inoltre ho disegnato un piccolo fumetto che si chiama ‘El Diario de Managua – un drammone su una cosa futile’ e aspetto il momento di metterlo on line. I protagonisti sono decisamente ispirati alla vita reale.

Il resto delle cose lo saprete portando pazienza.

Di |2010-01-15T21:44:00+01:0015 Gennaio 2010|Categorie: Senza categoria|Tag: , , , |0 Commenti
Torna in cima