Next stop

Lascia un commento!

Next stop – La mia vignetta per Il Fatto Quotidiano oggi in edicola!
#ucraina #russia #russianukrainianwar #Ukrainerussiawar #versailles #unioneeuropea Il Fatto Quotidiano   #vignetta #fumetto #memeitaliani #umorismo #satira #humor #natangelo

by |Published On: 12 Marzo 2022|Categorie: satira, vignetta|tag = , , , |23 Commenti|

Falla girare!

23 Comments

  1. Cosimo Epicoco 12 Marzo 2022 at 14:41

    “Sadico! Libertino! Fa il confessore e il boia…!” Ecco tu Mariolino sei come Scarpia!🤭

  2. Suppiluliuma III 12 Marzo 2022 at 15:46

    Mi sta sorgendo il sospetto che si voglia che l’ucraina perda per poter dire “visto cosa succede a non far parte della nato?”
    Ma è una mia sensazione personale eh!

    • Paolo Serra 13 Marzo 2022 at 22:28

      Di certo non sembra che ci sia volontà di mediare un compromesso che sia accettabile per la Russia, che richiederebbe per forza che la NATO riduca significativamente la sua presenza oltre la Vistola e nel Baltico. Sembra uno scenario da 1914, compresi i nazionalismi e un dannunzianesimo lirico di risulta. Mi fanno paura questi toni e il maccartismo contro chiunque osi accennare alle premesse e alle cause profonde, risalenti a 25 anni fa e a tutto quel che è successo dopo il 2000, a partire dall’espasione della NATO apparentemente in assenza di una idea strategica sugli scenari che apriva e che la giustificasse. Sembra che nessuno voglia governare gli eventi e tutti restino in attesa di subirne passivamente l’evolversi, esattamente come prima del 1914.

      • Armando 14 Marzo 2022 at 01:33

        La maggioranza dei paesi ONU condanna l’aggressione e non può essere mica tacciata di maccartismo.

        I paesi ex sovietici hanno aderito alla NATO tra il 1999 ed il 2004 (le date sono su “Member_states_of_NATO” di wikipedia) proprio durante la collaborazione della Russa con essa (iniziata nel 1997 con un trattato bilaterale).

        https://en.wikipedia.org/wiki/Russia%E2%80%93NATO_relations#Post-Cold_War_cooperation

        Dunque la cosa che OGGI è spesso presentata come pretesto di una aggressione MILITARE un tempo non impediva la cooperazione volontaria della RUSSIA con la NATO: Una cosa del genere meriterebbe qualche precisazione invece dell’accusa di maccartismo, non credi?

        • Turiddu Von Wasselvitz 14 Marzo 2022 at 13:21

          Rimbambiden nel 97 ha detto una cosa diversa.
          Che il modo migliore per scatenare una guerra con la Russia è allargare la Nato. E al tempo c’era Eltsin, non Putin.

          • Armando 14 Marzo 2022 at 13:45

            Turiddu i FATTI parlano chiaro: dal 1997 al 2014 sono più di quindici anni di COOPERAZIONE Russia-NATO proprio mentre le repubbliche ex-sovietiche aderivano all’alleanza atlantica.

            Strano modo che avevano i Russi del tempo per rendere credibile la propaganda di oggi. Se non sei in grado di rispondere in modo ragionevole risparmiami le menate sulla “russofobia” e lascia ad altri la possibilità di fornire chiarimenti sensati (dunque a vantaggio dei Russi).

        • Turiddu Von Wasselvitz 14 Marzo 2022 at 13:24

          Prima che tu dica altre cose russofobe, ecco qua il video:
          https://youtu.be/dNgCwoaT9u4

          • Armando 14 Marzo 2022 at 13:58

            1997 è l’anno del NATO-Russia Founding Act : far avverare le “profezie” (tue o di altri) con ANNI di ritardo invece assomiglia più a quello che si chiama pretesto. Non è dunque un caso che la Russia abbia accusato l’Ucraina di un genocidio (inesistente per l’ONU) per giustificare l’invasione.

            A CHE SERVE tirare in ballo la NATO se il genocidio fosse stato vero?

            PS: Alla fine, nella favola sul lupo e l’agnello, quest’ultimo viene ucciso col pretesto che il genitore avesse parlato male del lupo prima che l’agnello nascesse. https://it.wikipedia.org/wiki/Il_lupo_e_l'agnello_(Fedro)

            • edoloz 14 Marzo 2022 at 18:07

              Fiato sprecato…
              Che poi, basta ascoltare Putin per capire che la manfrina non sta in piedi: “voglio l’Ucraina perchè per me non esiste e deve far parte della Russia”
              Più chiaro di così, dovrebbe fare un disegnino?

        • sonofabit 14 Marzo 2022 at 20:32

          Arma’, sei una piaga pari a Dedic., Degiom e PerElisa : perché non vi trovate uno spazio più appropriato per le vostre implacabili – e prolisse – analisi ?

          Nessuno che vi si piglia, eh?

          • Armando 14 Marzo 2022 at 21:01

            ed insieme a te siamo in buona compagnia. Quando anche tu te ne andrai a fare i coretti di “son d’accordo” senza fiatare ci saranno solo le vignette da guardare.

      • sonofabit 14 Marzo 2022 at 20:50

        Paolo Serra
        Hai espresso quello che vado rimuginando da giorni : davvero nessuno si accorge del clima da inizio del secolo scorso, dalla inconsistenza della politica alle devastanti tensioni sociali e economiche ?

        O è semplicemente complicità intenzionale?

        E ai molti interpreti contemporanei degli ardori dannunziani vorrei ricordare che

        “Il patriottismo ( il nazionalismo ? ) è l’estremo rifugio delle canaglie

        • Armando 14 Marzo 2022 at 21:10

          ma ‘nfatti le analisi si fanno “fora di ball” e poi si viene qui con due righe e si pretende di aver capito tutto senza spiegare nulla.

        • Per Elisa 14 Marzo 2022 at 21:55

          @sonofabit.

          Mi hai beccato.

          Se preoccuparsi prima di una bambina del quartiere Tamburi avvelenata dall’Ilva rispetto ad una bambina afghana lasciata in mano ai talebani dopo aver esportato fuoco e fiamme come reazione ad un mancato controllo del proprio spazio aereo è l’estremo rifugio di quelli come il sottoscritto,
          Se il sentire ed il considerare prima la distanza di vita che passa tra Rebibbia e i Parioli, tra Scampia e Chiaia, piuttosto che accogliere giovani menti da plagiare nelle aule della sQuola italiana per “Santa mamma Roma” e giovani braccia per mantenere basso il costo dei lavori manuali è un rifugio e non una veglia,
          ……….includimi tranquillamente tra le canaglie.

          Senza rancore da parte mia.

          p. E. ( Isoardi )

          • sonofabit 14 Marzo 2022 at 23:30

            @P.E. @Armando : quod erat demonstrandum

            • Armando 15 Marzo 2022 at 00:10

              petitio principii ERGO A bit, facce twitter!

              • sonofabit 15 Marzo 2022 at 08:43

                non frequento alcun social, nel tentativo qui frustrato, di evitare gente come voi

                tu continua con tarzan, ti viene bene

                • Armando 15 Marzo 2022 at 12:16

                  A bitte, se tu vuoi fare Cita dovrai rivolgerti ad un altro che ti faccia da spalla.

                  Non sei disposto a sostenere con validi argomenti le tue tesi ma ti “disturba” che lo facciano altri? chissenefrega.

                  Fattece mannà: te sei fatto apposta per twitter. Lì potrai usare poche parole per “titoli ad effetto” senza ragionamenti: accetta questa “mediazione” e non fare il dannunziano.

                  • sonofabit 15 Marzo 2022 at 12:46

                    ti commenti da te. una prece.

                    • Armando 15 Marzo 2022 at 14:10

                      A bitteeee! Hai passato più tempo a darmi provocazioni a cui rispondere che a fornire ragionamenti articolati sul conflitto: Sei andato in panico perché il coretto dei “son d’accordo” non ammette obiezioni o perché tu non sei in grado di spiegare le tue tesi in modo credibile?

                      Sei credibile come uno con le pezze al culo che pretende di essere trattato da oligarca russo: prova a fare lo snob quando sarai in grado di scrivere commenti all’altezza della farsa che reciti a parole.

  3. Claudia 14 Marzo 2022 at 12:18

    Paolo Serra
    Concordo sul maccartismo. Molti di quei paesi che si schierano da una determinata parte non lo fanno per convinzione ma per debolezza politica, economica, militare o per mero opportunismo

    • Armando 14 Marzo 2022 at 14:42

      148 presunti maccartisti «senza convinzione» da una «determinata parte».
      https://www.ilgiorno.it/mondo/onu-mozione-1.7422070

      Dall’altra Russia, la Bielorussia, la Corea del Nord, la Siria e l’Eritrea che invece sono contro.

      35 gli astenuti per cui non è stato ritenuto necessario tirare in ballo convinzioni, forza politica, militare e grado di opportunismo.

  4. Benny 15 Marzo 2022 at 13:16

    Nat… Chiama i caschi blu… Urgentemente.

Ultimi post