Denazifiche?

Lascia un commento!

Danazifiche? – La mia vignetta per Il Fatto Quotidiano oggi in edicola!
#ucraina #russia #mariupol  #russianukrainianwar #MarinaOvsyannikova #denazificazione #Ukrainerussiawar  #vignetta #fumetto #memeitaliani #umorismo #satira #humor #natangelo

P. S. Scusate se interrompo le discussioni nei commenti con i post 😉

by |Published On: 15 Marzo 2022|Categorie: satira, vignetta|tag = , , |21 Commenti on Denazifiche?|

Falla girare!

21 Comments

  1. degiom 15 Marzo 2022 at 13:28 - Reply

    Ehi Nat

    Come reputo giusto dato il momento, trovo che molte delle vignette, ancor più quelle dedicate a questa schifosissima, orrenda, ripugnante guerra, facciano più riflettere che sorridere …

    In compenso il P.S., oltre che veritiero, è da sbellicarsi! … ;-D

    • Per Elisa 15 Marzo 2022 at 18:24 - Reply

      Nat, grazie di cuore, davvero, di interrompere.
      Benvenuto il tuo P.S.!
      Riguardo le vignette su questa invasione tutte di qualità (tranne la prima, lo scherzo telefonico “Kiev?” “Tuo nonnov”).
      Quella che preferisco di più? Mi pare si intitolasse “orrore” con te che ti raffiguri guardando la tele nel 2021 (pandemia) e nel 2022 (guerra).
      Per come l’ho interpretata (su dove stesse l'”orrore”), svetta sopra tutte le altre.

      p. E. ( Isoardi )

  2. Suppiluliuma III 15 Marzo 2022 at 13:29 - Reply

    Non hai niente da scusarti, dopo i primi 5 commenti tutto il resto sono troll. Interromperli è un dovere.

  3. MARK TWAIN 15 Marzo 2022 at 13:37 - Reply

    Come, una semplice vignetta possa condensare una complessa esposizione! Se ne deduce che Nat dissente dalla linea, alquanto “discutibile” del giornale sul quale è pubblicata, dalla quale dissento anch’io per la prima volta. Rimane comunque valida la “Grande Regola”, secondo la quale le vicende umane non sono Teoremi con soluzioni univoche, tra due posizioni non esiste la “Ragione Assoluta” e il “Torto Assoluto”… ma è certamente preferibile essere sottoposti alla “Dominazione Americana” rispetto alla “Dominazione Russa”, e sfido chiunque a dissentire. Certo, si tratta di scegliere il “meno peggio”, che comunque è preferibile al “peggio”!!!
    Complimenti NAT…

    • A. 15 Marzo 2022 at 16:17 - Reply

      Fantastica la quantità di parole che hai usato per dire una scemenza. Complimenti.

    • natangelo 15 Marzo 2022 at 18:05 - Reply

      Posso invitarti ad approfondire meglio la linea espressa dal quotidiano per il quale lavoro? (Al netto di alcune punte estreme o derive dialettiche) non la trovo assolutamente putiniana (e ti garantisco che se ne discute molto anche qui dentro, come deve succedere in qualsiasi giornale vivo). Trovo giusto, per chi fa informazione in un clima avvelenato come quello di adesso (si parla di “information war”…), porsi domande, restare critici e non cadere in nessuna propaganda. Tutto questo (e qui c’è la mia vignetta) restando comunque sempre vicini alla condanna della guerra e alla sofferenza dei civili

      • MARK TWAIN 16 Marzo 2022 at 09:49 - Reply

        Scusa Nat ma io avevo interpretato la vignetta come una critica alla ricerca di “chi ha iniziato la guerra…” rispetto a “chi ne sta patendo ora le conseguenze…”, evidentemente mi ero sbagliato. Non si tratta tanto di essere o meno “putiniani”, ritengo che nessuno qui in occidente lo sia. Oltre al fatto che, con tutti i suoi “enormi” limiti e contraddizioni gli Stati Uniti sono una democrazia e la Russia una dittatura.

    • Claudia 15 Marzo 2022 at 19:48 - Reply

      “ma è certamente preferibile essere sottoposti alla “Dominazione Americana” rispetto alla “Dominazione Russa”, e sfido chiunque a dissentire”
      Dissento: tu dimentichi la terza via, quella più frequentata che si potrebbe riassumere nel vecchio ma sempre attuale detto “Franza o Spagna, basta che se magna”

    • sonofabit 15 Marzo 2022 at 20:39 - Reply

      Dissento anch’io : che la dominazione americana sia meglio di quella russa è tutto da vedere, alla luce degli ultimi trentuno anni ; ma soprattutto perché nei precedenti quarantacinque ci ha regalato stragi, depistaggi, infiltrazioni, gladio, la decapitazione di una intera generazione tramite “terrorismo” ed eroina.

      Un paese vassallo.

      Davvero di che essere grati.

      • sonofabit 15 Marzo 2022 at 20:41 - Reply

        P.S. @nat : fantastico il tuo p.s. 🙂

  4. Cosimo Epicoco 15 Marzo 2022 at 13:53 - Reply

    Veramente Mariolino te lo chiedo anch’io cos’è! Grazie per la risposta!

    • PCelito 15 Marzo 2022 at 14:10 - Reply

      Cosimo secondo me vuol dire togliere il nazismo da una parte per metterci quello proprio.

  5. Cosimo Epicoco 15 Marzo 2022 at 15:08 - Reply

    PCelito: Grazie per la risposta!

  6. gran 15 Marzo 2022 at 15:11 - Reply

    tragicomica. bella.

  7. A. 15 Marzo 2022 at 16:23 - Reply

    Mediaticamente, la reductio ad Hitlerum è efficace: in genere gli internauti non sono dotati della capacità di approfondire, dunque i messaggi semplici come questo fanno breccia. Cioè, Putin, un fascista, che vuol denazificare uno Stato che, al netto della sua non giustificabile ipocrisia con certe truppe, è guidata da un ebreo eletto in modo democratico. Capolavoro!

    A quando la denazificazione dell’Italia? Non vedo l’ora…

    • Ma.Co.Da 15 Marzo 2022 at 17:28 - Reply

      Ok! E anche questo l’abbiamo detta. Si può andare avanti soddisfatti di se stessi.

      • A. 15 Marzo 2022 at 22:53 - Reply

        Sì, ma non metterci tutto questo impegno a giustificare con i tuoi commenti i miei. Lascia qualcosa hai troll. Ahaha…

  8. GLM 15 Marzo 2022 at 16:53 - Reply

    Dunque, Denazificare:
    Putin e` dall’ inizio di febbraio che fa pistolotti a reti unificate citando la Grande Guerra Patriottica (ci avete presente l’angelo inkazzato di 50m che sta a Volgograd/Stalingrado? per i russi e` come per noi toccare la Mamma) e come l’ aggressione all’ Ucraina sia un “processo di denazificazione”. E comunque i Lenin Trotzky & Stalin “Hanno sbagliato ad accordare troppe liberta` alle repubbliche che sono in realta` paarte della Russia” (cit. discorso 23/02)

    https://www.ilfoglio.it/esteri/2022/02/24/video/ecco-il-messaggio-di-guerra-di-putin-3729817/

  9. Paco 15 Marzo 2022 at 19:46 - Reply

    ricordo una vignetta analoga al tempo dei Boat people Vietnamiti , per i più giovani dopo la sconfitta di Saigon o la vittoria di Ho Chi Minh , dipende da che lato guardi la storia . Nella vignetta erano presenti due figure immerse nell’acqua fino al collo e la più piccola diceva ” mamma cos’è il comunismo ” l’altra rispondeva “zitto e nuota ” .
    non ricordo l’autore forse , ma sono passati più di 40 anni.

    • Claudia 15 Marzo 2022 at 20:11 - Reply

      Esatto. Perché alla gente che sta lì sotto non gliene frega una mazza del comunismo, nazismo, atlantismo, russismo, cinismo….
      Sai che penso? Penso che ogni quattro anni, invece di disputare i giochi olimpici, bisognerebbe sorteggiare un luogo del pianeta dove far scoppiare una guerra convenzionale e farla imperversare per un paio di mesi. Vuoi scommettere che nel giro di un decennio, a voler essere pessimisti, andremmo tutti d’amore e d’accordo?

Dimmi la tua

Ultimi post