Leggi il nuovo diario di viaggio a fumetti!

Dream al little dream

Lascia un commento!

Dream a little dream – La mia vignetta per Il Fatto Quotidiano oggi in edicola!

#ukraineinvasion #ucraina #RussiaUkraineConflict #stopwar #putin #WWIII #worldwar3 #kiev #vignetta #fumetto #memeitaliani #umorismo #satira #humor #natangelo

by |Published On: 25 Febbraio 2022|Categorie: satira, vignetta|tag = , , |9 Commenti|

Falla girare!

9 Comments

  1. Piero 25 Febbraio 2022 at 13:28 - Reply

    Diamo la colpa ai russi cattivi, quando basterebbe che gli USA (quelli che cercano una scusa per far guerra sono sempre sempre loro, mortacci loro) rinunciassero all’idea dell’Ucraina nella Nato e non ci sarebbe nessuna guerra.

    • Giovanni La Fauci 25 Febbraio 2022 at 17:24 - Reply

      O Piero, non fare l’antimperialista a prescindere. I rapporti di forza tra USA e ex-URSS sono mutati dal 1991. Gli Stati del blocco occidentale hanno fatto i loro interessi, cercando di attirare a sé gli stati satelliti ex- sovietici. Soprattutto la Germania. Sono stato un mercato di sbocco per le merci occidentali e motivo di sviluppo economico.
      Oggi Putin cerca, manu militari, di recuperare territori ed influenze perdute. La vera domanda è: quello che ritiene di guadagnare vale veramente di più di quello che spende?
      Mi spiego meglio. Se avesse attaccato gli Stati del golfo Persico avrebbe conquistato il petrolio, e avrebbe ripagato il suo “investimento”. Ma l’Ucraina? Solo campi di grano. Una bocca in più da sfamare.
      La Russia non ha un’industria civile da alimentare con un mercato in espansione: acquista beni di consumo dall’occidente. Occidente che credo gli chiuderà la porta in faccia. E quindi, dov’è la ragione della guerra? O ritiene che gli USA, con l’Ucraina nella NATO, attaccherebbero la Russia?
      Penso che il vero motivo di questa guerra sia ben nascosto.
      Ricordiamoci che quindici anni fa la Russia era stata invitata ad entrare nella NATO…

  2. Dedication 25 Febbraio 2022 at 13:33 - Reply

    Ciao Nat, c’e’ una L di troppo nel titolo:
    Dream al little dream -> Dream a little dream

    Rispondo con una battuta:
    https://pbs.twimg.com/media/DZpedRsX4AUFNQA?format=jpg&name=medium

    “Putin cerca chiaramente lo scontro! Guarda come ha piazzato la Russia vicino a tutte quelle basi militari”

  3. LucaS 25 Febbraio 2022 at 15:35 - Reply

    Ma sotto il letto non si nascondeva l’uomo nero?
    Mi sa che i missiloni se li porta a letto stile peluche…

  4. Giuseppe 25 Febbraio 2022 at 19:42 - Reply

    Incredibile! Ancora la colpa ai cattivoni degli USA. Maaaa, il diritto internazionale? L’autodeterminazione dei popoli? La democrazia? Mi consolo pensando che SOLO nel mondo occidentale esiste la possibilità di essere “contro”, di esprimere liberamente la propria idea contraria al “potere”. Questo dovrebbero ricordare gli antiamericani! Perché non vanno in Russia, Cina, Corea del Nord, Iran, ecc. a manifestare il loro pensiero?
    Intendiamoci, lungi da me dire che negli Usa c’è il paradiso ma SOLO sotto l’ombrello americano si è sviluppata una forma (palesemente imperfetta, certo) di democrazia.
    E ora fuoco alle polveri…

  5. Cosimo Epicoco 25 Febbraio 2022 at 19:51 - Reply

    Quindi dorme sonno tranquilli Lui? Noi no! Non si dorme tranquilli sotto il fischiare dei bombardamenti! La storia non ha insegnato nulla!

    • DeLigt 26 Febbraio 2022 at 00:06 - Reply

      No, la storia non insegna mai nulla.

  6. Ephraim Pepe 27 Febbraio 2022 at 08:59 - Reply

    Voglio esprimere con una canzone quello che sempre ho pensato di Putin… https://www.youtube.com/watch?v=IENpN7SZRP0

beh?

Ultimi post