Leggi il nuovo diario di viaggio a fumetti!

La situazione spiegata facile

Lascia un commento!

La situazione spiegata facile
#COP26 #COP26Glasgow #ClimateEmergency #vignetta #fumetto #memeitaliani #umorismo #satira #humor #natangelo

by |Published On: 2 Novembre 2021|Categorie: satira, vignetta|tag = |62 Commenti|

62 Comments

  1. Non sono un comico 2 Novembre 2021 at 20:42 - Reply

    No problem.
    Nella conferenza stampa finale il Principe Targaryen dirà che il summit è stato un successo e il cambiamento climatico si adeguerà.

    • Anonimo 2 Novembre 2021 at 20:57 - Reply

      E chissà il polverone che farà il giornale di regime !! ( La Repubblica)

  2. Mauro 2 Novembre 2021 at 20:55 - Reply

    Inguaribile ottimista

  3. Suppiluliuma III 2 Novembre 2021 at 21:01 - Reply

    Solo quando i terreni saranno tutti edificabili, quando le pianure saranno tutte asfaltate, quando tutti i campi e i boschi saranno stati trasformati in parcheggi, solo allora l’uomo bianco capirà che non si possono mangiare i centri commerciali.

    • Dedication 2 Novembre 2021 at 23:02 - Reply

      L’autore dell’originale di questa frase moriva di fame, mentre lo stupido uomo bianco mangia sin troppo, e ha trovato il modo di nutrire anche i suoi numerosi e disadattati nipoti.

      Avere come mito un selvaggio ignorante non e’ segno di grande intuito.

      • edoloz 3 Novembre 2021 at 10:18 - Reply

        Può anche essere stato un selvaggio ignorante e morire di fame ma di sicuro non era nè ignorante nè selvaggio.

        • Dedication 3 Novembre 2021 at 11:35 - Reply

          edoloz dice: “Può anche essere selvaggio ignorante ma di sicuro non era … selvaggio.”

          La classica chiarezza mentale che alberga nelle teste dei brainwashed estremisti.

  4. Dedication 2 Novembre 2021 at 23:00 - Reply

    Siamo sull’orlo del burrone, la situazione e’ insolubile e l’umanita’ si estinguera’.
    Ancora una volta.

  5. Eliogabalo 2 Novembre 2021 at 23:45 - Reply

    C’è tanta disinformazione. Un mio amico ha letto sulla scatola dell’Enterogermina “Elimina i gas intestinali” e allora, da quel momento, ogni volta che scoreggia getta un paio di pastiglie a terra. Non funziona, così! Li elimina solo se sono ancora dentro, non quando sono già usciti!

    Ecco: anche il mio amico scoreggione ha una foto davanti alla Fontana di Trevi… Che gli manca, per essere uno dei Grandi della Terra?
    Sui gas la competenza è uguale.

  6. claudio 3 Novembre 2021 at 10:03 - Reply

    siamo sull’orlo del precipizio ma…. faremo un passo avanti

  7. Anonimo 3 Novembre 2021 at 10:09 - Reply

    Nessuno parla di contenere le nascite nei paesi sottosviluppati.
    Che strano.

    • Per Elisa 3 Novembre 2021 at 10:52 - Reply

      Che strano che nessuno ti suggerisca di iniziare col tagliarti i tuoi …di maroni.
      Il sangue tornerà finalmente ad affluire al giusto organo del pensiero (quello sopra il collo) e scommetto che ci donerai riflessioni più illuminanti.
      Chapeau in anticipo sui tuoi futuri interventi.

      Per Elisa ( Isoardi )

    • Eliogabalo 3 Novembre 2021 at 11:17 - Reply

      Ciao troll: se per “sottosviluppati” intendi noi Paesi turbocapitalisti, I agree with You!
      La Nigeria era un Paradiso in Terra, prima che noi bianchi portassimo il Verbo

      • Anonimo 3 Novembre 2021 at 11:45 - Reply

        La cosa buffa e’ che lo credi davvero.

        Completamente a favore di lascaiare ai colored un intero continenete e di non metterci mai piu’ i piedi. Ma anche loro fora dai ball.

        (poi quando schiattano di nuovo di diarrea non venite a parlarmi di solidarieta’)

        • eliogabalo 3 Novembre 2021 at 12:35 - Reply

          Sono certo che la benzina che metti nella tua macchina provenga dai nostri ricchi giacimenti italiani, e non sia la prima causa di inquinamento/deforestazione delle terre dei coloured – che la diarrea ce l’hanno da quando portiamo armi e rifiuti tossici in cambio di minerali.

          Si, sono un bianco self-hater: è un esercizio di autocritica estremo

          • Anonimo 3 Novembre 2021 at 15:35 - Reply

            Si si infatti prima dell’incontro con il cattivo uomo bianco l’Africa era l’eden.
            Vita media 27-30 anni, morti di colera, mortalita’ infantile 9/10, schiavismo (zulu vs bantu, e.g.) stupri, donne relegate a ruoli marginali…

            Le risate.

            • Anonimo 3 Novembre 2021 at 17:17 - Reply

              E una civiltà zeppa di filosofi, artisti ed architetti….esempio per il mondo intero.

    • Anonimo 3 Novembre 2021 at 11:33 - Reply

      Ma no, quello sarebbe razzismo.

      I self haters vogliono solo sostituire i bianchi con la negritudine.

  8. Andràtuttobe 3 Novembre 2021 at 10:39 - Reply

    Minchia

    • degiom 3 Novembre 2021 at 12:10 - Reply

      Ciao Andàtuttobe

      Direi che, tra tutti i commenti letti qui, scaturiti dalla vignetta odierna di Nat

      Il tuo è, per distacco, il migliore, il più equilibrato, il più corretto.

      E non è opinione ironica.

      La vignetta è realistica;
      – ovviamente l’auto NON precipiterà domani (e nemmeno tra 50 anni);
      – ovviamente il pianeta terra ha risorse limitate,
      – ovviamente l’industrializzazione selvaggia (così come la riproduzione selvaggia) è parte del problema.

      E’ giusto porsi il problema? Credo di sì.
      E’ giusto cominciare ad intervenire in qualche modo sin d’ora? Non lo so.

      Certo è che se non lo farà questa generazione toccherà alla prossima, così come è certo che tra 80 anni quelli che digitano qui saranno tutti morti.

      Ne deriva che la soluzione più comoda e semplice è sicuramente:
      “Ma allora che cazzo me ne frega! Ci penserà chi viene dopo” …

      Dubito che sia anche la soluzione più saggia.

      • Dedication 3 Novembre 2021 at 17:28 - Reply

        – ovviamente l’auto NON precipiterà domani (e nemmeno tra 50 anni);
        – ovviamente il pianeta terra ha risorse limitate,
        – ovviamente l’industrializzazione selvaggia (così come la riproduzione selvaggia) è parte del problema.

        E’ giusto porsi il problema? Credo di sì.
        _____

        Per quanto possa sembrare strano: concordo quasi del tutto con quanto sopra.
        Ma mi domando: e allora perche’ i toni millenaristi? Perche’ la colpevolizzazione? Perche’ l’accento su tecnologie dal dubbio valore climatico ma dal grande valore economico per i soliti noti ed i soliti paesi? Perche’ ancora una volta l’estremismo fanatico?

        La risposta la lascio a te d.

        • degiom 4 Novembre 2021 at 12:01 - Reply

          Forse (e bada bene: dico forse) caro D.

          Senza il muro contro muro, senza quello che tu definisci “estremismo fanatico” colpevolizzatore di gretaioli e similari lor signori continueranno a riunirsi blindati, a strafogarsi alla faccia nostra, a gettare monetine scaramantiche dietro le spalle, prima di congedarsi e darsi appuntamento tra sei mesi, dall’altra parte del mondo.

          E all’atto pratico? Ah sì quasi mi scordavo: giurare che entro il 2050 utilizzeranno 30 kg in meno di carbone per produrre energia e entro la fine del 2030 pianteranno 120 pioppi ai margini del deserto (sono ancora indecisi su quale deserto: lo decideranno nel corso del prossimo g20) … …

          Che del clima, a loro, gliene fotte meno di zero: il più sfigato avrà una villetta alle cayman il più sborone un atollo alle Maldive …

          Di più non so. Ciao D.

  9. Per Elisa 3 Novembre 2021 at 10:42 - Reply

    I’d like to share a revelation that I’ve had during my time here.
    It came to me when I tried to classify your species.
    I realized that you’re not actually mammals.
    Every mammal on this planet instinctively develops a natural equilibrium with the surrounding environment, but you humans do not. You move to an area, and you multiply, and multiply, until every natural resource is consumed. The only way you can survive is to spread to another area.
    There is another organism on this planet that follows the same pattern. A virus.

    Agent Smith – Matrix ( per Elisa )

  10. Anonimo 3 Novembre 2021 at 11:46 - Reply

    Ma se l’occidente vi fa schifo, i bianchi sono inferiori, e i responsabili di tutto sono l’illuminsmo, il progresso e il benessere… perche’ non vi levate dai maroni e andate in Africa, iniziate a vivere senza nulla e magari scoprite a cosa serve inquinare?

    • natangelo 3 Novembre 2021 at 12:25 - Reply

      Un’opinione molto articolata, senza dubbio

      • MARK TWAIN 3 Novembre 2021 at 14:52 - Reply

        Per fortuna anche l’Antropocene terminerà come tutte le precedenti ere geologiche e l’errore più grande prodotto dall’Evoluzione verrà eliminato (l’Homo Sapiens, unica specie dotata della capacità di sconvolgere l’equilibrio dell’intero Ecosistema)…

        • Anonimo 3 Novembre 2021 at 15:37 - Reply

          Per ora tutte le estinzioni sono state naturali.

          Se i dinosauri avesser avuto la scienza, e avessere giustamente inquinato, forse sarebbero sopravvissuti…

    • Anonimo 3 Novembre 2021 at 12:28 - Reply

      Questi hanno programmato tutto.
      Da noi crollo delle nascite e teorie gender a supporto. Sostituzione razziale in corso.

      • Eliogabalo 3 Novembre 2021 at 13:51 - Reply

        Oh mioddío…hai ragione: tutti quei dischi di Coltrane sul mio scaffale, io pensavo fosse solo buon gusto e invece è propaganda subliminale! Ballo, e mi sento il ritmo nel sangue: che mi succede?!?
        Stupido uomo! Pensavo di poter rimanere bianco senza essere suprematista… :0

        PS: lavoro in un supermercato, e vi garantisco che la quantità di africani sottopagati necessari per portare l’insalata nei supermercati è incredibile.
        Sarebbe bello, come in un film, farli sparire tutti per un giorno dal suolo italico e vedere che succede.
        Saremmo tutti strapagate badanti, vero?

        • Anonimo 3 Novembre 2021 at 14:16 - Reply

          Le responsabilità di chi li fa entrare e li lascia ai margini non esistono, vero? Facciamo entrare tutti e poi si arrangino…
          Il PD che dice ? Lamorgese, Draghi…

          • Eliogabalo 3 Novembre 2021 at 14:20 - Reply

            “…ma: hai uno schiavo legato nel box, e lo fai cucire le Adidas?”

            “Sì, ma mica l’ho fatto entrare io, nel box. L’ho trovato dentro che dormiva! Vai a rompere il cazzo alla figlia di Gino Strada”

      • Magar 5 Novembre 2021 at 19:21 - Reply

        No, il crollo delle nascite è più probabilmente dovuto ai buzzurri di campagna con la prostata infiammata, che piagnucolano perché il vicino di casa si chiama Mouhammadou anziché Franco, e sentono la loro virilità minacciata da una donna col pisello.
        Ovvio che non ci sono nascite: il cazzetto dei redneck non lo tira su manco un esercito di pornostar.

        (Mi immagino i loro spermatozoi che anziché fecondare un ovulo preferiscono leggere un editoriale di Vittorio Feltri.)

    • Anonimo 3 Novembre 2021 at 15:04 - Reply

      L’ “illuminismo”??
      Non mi sembra che ci stia a fare una minchia in mezzo a tutto l’altro che hai scritto.

      • Dedication 3 Novembre 2021 at 15:39 - Reply

        Questo perche’ nella tua volgare ignoranza da scuola, anzi sQuola, pubblica non conosci i legami che portano dall’illuminismo alla rivoluzione industriale.
        E queste lacuno storiche e logiche sono cio’ che rende voi cio’ che siete: schiavi e vittime masochiste e felici.

        • Anonimo 3 Novembre 2021 at 16:08 - Reply

          “dall’illuminismo alla rivoluzione industriale”
          immagino cosa ti hanno fatto studiare alla “private school”: come fottere il prossimo e fargli credere che gli stai facendo un favore.
          Ma va a rimbecillire da qualche altra parte, fesso.

          • Dedication 3 Novembre 2021 at 17:34 - Reply

            Ti ho colpito il nervetto, cojonazzo?
            Si l’illuminismo e’ legato a doppio filo alla rivoluzione industriale. Cosi’ come il mercantilismo e’ legato al colonialismo delle Americhe.
            Toh, leggi, ammesso che tu sappia leggere razza di celenterato.

            https://faculty.wcas.northwestern.edu/~jmokyr/Florence-Weber.PDF

            A si’ ma tu hai fatto le sQuole dove si puo’ dire che 2+2 fa 5 basta non essere rassisti ed essere conformisti che non si sa mai uno sviluppi pensiero critico.

            PS. Ho fatto scuole pubbliche, serie, e poi due universita’.
            E ora torna a nasconderti nella tua fogna, capra ignorante.

            • Anonimo 3 Novembre 2021 at 18:55 - Reply

              Non è necessario andare nelle fogne per capire che sei un pezzo di merda.
              Si sente il tuo olezzo attraverso i cavi della rete appena metti le dita sulla tastiera, col capo chino e la bava che ti cola da quel pertugio ributtante da dove dai fiato alle tue stronzate , gli occhi infiammati dalla collera che hai verso te stesso, dopo aver visto allo specchio quell’essere ributtante che riconosci essere la tua forma e il marcio putrefatto di cui sei composto.
              Smettila di affaticare quella misera cellula nervosa che ti funge da cervello e torna a studiare alla “terza” università, lombrico.

      • Per Elisa 3 Novembre 2021 at 17:17 - Reply

        L’illuminismo fu una di quella serie di colpi che suonarono il cattolicesimo a tal punto da far vantare i cattolici (!!!) tre secoli dopo di quanto sia progredita e civile la loro religione rispetto al medievale islam.
        Se non ci fosse stato l’illuminismo, staremmo ancora con l’ambasciatore francese che si lamenterebbe (così il 17 febbraio 1600) della puzza di carne bruciata giungere a Piazza Farnese quotidianamente da Campo de’ Fiori.

        Invece grazie all’illuminismo (dai dubbi di Voltaire che questo fosse proprio il migliore dei mondi possibili al Sapere aude kantiano), abbiamo oggi i rosari e le benedizioni di Salvini, i coraggiosi Dio-Patria-Famiglia della Meloni, le radici cristiane dell’Europa da fissare nero su bianco, la revolución comunista guidata dal democristianicissimo Romano Prodi, Massimo D’Alema ad ascoltare l’Angelus, il ciellino Formigoni col suo modello di sanità e tutta la compagnia cantante (mi scuso con quelli che non elenco).

        Avete mai visto un’ordinazione sacerdotale?
        Un tizio prostrato a terra in croce che promette silenzio e obbedienza ad un altro tizio.
        Avete mai letto di storie di “capinere”?
        Credete che venga l’angioletto di notte a chiamare le fanciulle?
        Ma grazie all’illuminismo quella che era un’oppressione generalizzata divenne una marginale necessità della “ditta” di reclutare, a forza (“non siete voi che avete scelto me, etc.”), risorse umane.
        E la “ditta” capì che per andare a braccetto con la politica bastavano un maial devoto (nel senso di “utilizzatore finale”) come Berlusconi o un quisque de populo che un sangennà genovese cooptasse dallo stadio del Napoli a ruoli ministeriali.

        L’illuminismo resta nella nostra bandiera sorella della francese.
        Ma, non so loro, voi, per onestà intellettuale, fareste bene a cambiarla.

        Per Elisa ( Isoardi )

        • Anonimo 3 Novembre 2021 at 17:31 - Reply

          Rileggere non dico il “Dizionario Filosofico”, ma almeno “Candido”.

          • Anonimo 3 Novembre 2021 at 17:35 - Reply

            Esatto. Non si rendono conto di quanto siano ignoranti.

            • Per Elisa 3 Novembre 2021 at 17:55 - Reply

              Gradirei che la mia ignoranza fosse solare.
              Così è solo presunta. E’ troppo facile così.
              Citatemi il “Candido” a beneficio di tutti. Illuminatemi.

              Per Elisa ( Isoardi )

        • Dedication 3 Novembre 2021 at 17:36 - Reply

          L’illuminismo e’ figlio (anche) dell’umanesimo che e’ figlio della filosofia medievale.
          Ed e’ figlio della filosofia greca mantenuta in vita in gran parte dai monasteri cattolici.

          Ma nemmeno l’A-B-C vi insegnano?

          • Anonimo 3 Novembre 2021 at 17:44 - Reply

            La scuola SQUOLA di partito gli ha rovinato la mente.
            La terza narice fa il resto.

          • Per Elisa 3 Novembre 2021 at 18:44 - Reply

            Dedication

            la storia non è una sequenza lineare.
            Altrimenti, a farla breve, siamo tutti figli di Romolo fratricida e allevato dalla lupa (cioè: cresciuto da una peripatetica) e di qualche Sabina (oggi ai Parioli?) raccattata nei dintorni – se vogliamo credere a Virgilio e affondare nel mito, i migliori figli di Tro.. di Ilio.

            Ci sono movimenti, e avvenimenti, che si sviluppano in contrapposizione ad un presente, proiettati verso una prospettiva nuova (‘progressisti’) o su un ritorno ad un passato dove “si stava meglio” (‘reazionari’).
            L’umanesimo NON è figlio della filosofia medievale perché in un testo di storia della filosofia si colloca al capitolo successivo. La collocazione dell’uomo è significativamente diversa rispetto al pensiero medievale.

            Riguardo al ringraziamento che dobbiamo ai monasteri cattolici che mantenevano in vita la filosofia classica in quei secoli bui che curiosamente erano i primi meno bui proprio per la Chiesa, ti rimando ad una lettura.
            “Nel nome della croce. La distruzione cristiana del mondo classico.”
            Di Catherine Nixey pubblicato da Bollati Boringhieri nel 2018.

            Ti vorrei anche ricordare l’impegno “illuminista” della Chiesa cattolica a mantenere un indice dei libri proibiti fino al 1966.

            Per Elisa ( Isoardi )

            • Anonimo 3 Novembre 2021 at 18:54 - Reply

              Voltaire ha sempre odiato preti (gesuiti in particolare), inquisizione, miracoli e verità rivelate. Sai di cosa parli ?

              • Per Elisa 3 Novembre 2021 at 20:16 - Reply

                Anonimo, di Voltaire conosco il “Candido” e per quanto scrivi nella tua replica ricordavo bene.
                Non mi sono saputo spiegare io riguardo il suo dubbio (più che dubbio, dubbio è generoso per una parte e ingiusto per l’autore, è satira feroce) che questo fosse il migliore dei mondi possibili?

                O devo essere più aggressivo, al par tuo. Un vero leone da tastiera e scriverti: sai leggere?
                Hai capito il mio intervento sull’illuminismo? Come avrei mai potuto citare diversamente, permettendoti di fraintendere, il “Candido” accanto alla definizione kantiana dell’illuminismo?

                Ammesso più pacificamente che io sappia parlare e che tu sappia leggere, e viceversa, passiamo oltre.
                Verifica quante volte tra i giornalisti vip retribuiti ben più dei parlamentari si ripete che l’Italia “è il Paese più bello del mondo”, “con la Costituzione più bella del mondo”, “che quando vengono i grandi del Pianeta per un summit rimangono tutti a bocca spalancata”, et similia.

                Non ti viene di pensare al Candido di Voltaire?
                Che ci stanno dando a bere che viviamo nel migliore dei Paesi esistenti?

                Per Elisa ( Isoardi )

                • Anonimo 3 Novembre 2021 at 21:03 - Reply

                  Se non capisci che Voltaire prendeva in giro l’affermazione sul migliore dei mondi possibili, ci rinuncio.

          • Magar 5 Novembre 2021 at 19:58 - Reply

            No, però, il papocchio del “Se conoscete i classici greci è grazie ai monaci medievali” anche no, eh!
            Non è che la cultura classica l’hanno salvata loro perché “gli altri” se ne fregavano. L’hanno salvata loro perché erano i monopolisti della cultura: grazie al cazzo…

            La cultura cristiana d’occidente si sviluppa in seno a quella classica greco-romana, poi la soppianta con l’aiuto del potere imperiale, e infine riesce a sopravvivere all’eclissi di quello stesso potere, rimanendo totalitaria per tutto il Medioevo: di che dobbiamo ringraziarli, di non aver ascoltato i loro elementi più radicali e non aver fatto tabula rasa di secoli di cultura occidentale venuta prima di loro? Di aver limitato il loro fanatismo alle conversioni a fil di spada dei pagani germanici e slavi, risparmiando le opere letterarie dei pagani greci e romani? Beh, merci, troppa grazia.

  11. Anonimo 3 Novembre 2021 at 18:10 - Reply

    Chiedo scusa per il passaggio da Voltaire alla/allo Murgia.

    Ello/Ella( quel coso insomma ) sostiene che essere : MASCHIO, ETERO e BIANCO sia una limitazione, quasi un insulto. Basta con il politicamente corretto !

  12. G.C. 3 Novembre 2021 at 19:06 - Reply

    Però bisogna guardare anche il lato positivo della macchina in corsa: presto o tardi, i fan di Mad Max si sentiranno a casa loro.

    • Non sono un comico 3 Novembre 2021 at 19:33 - Reply

      Si, solo che non sarà più un film…dubito che si sentiranno a loro agio fuori dalla poltrona e a doversi relazionare con i loro “beniamini”. 🚍

  13. Anonimo 3 Novembre 2021 at 21:06 - Reply

    Per quel poveretto a nome Elisa, da Wikipedia:

    Candido, o l’ottimismo (Candide, ou l’Optimisme), è un racconto filosofico di Voltaire che mira a confutare le dottrine ottimistiche quale quella leibniziana. Lo scrittore francese fu stimolato sicuramente dal terremoto di Lisbona del 1755 che distrusse la città, mietendo migliaia di vittime. Voltaire scrisse prima un poema sul cataclisma (1756) e successivamente redasse il Candido (1759); egli scrive il Candido in un periodo successivo a numerose persecuzioni nei suoi confronti che l’hanno portato sulla via di una visione disincantata del mondo. Il romanzo, a dispetto della brevità, è considerato il magnum opus dello scrittore e filosofo “patriarca dell’illuminismo”.

    • Claudia 4 Novembre 2021 at 11:18 - Reply

      Esatto. Ed è proprio quello che ha scritto Per Elisa. Quindi, o ci sei o ci fai. Propendo per la seconda ipotesi

      • degiom 4 Novembre 2021 at 12:29 - Reply

        Letto (e riletto) lo scambio epistolare tra i due postisti (dando come pre condizione che a PE abbia replicato sempre lo stesso anonimo …) gentile Claudia

        Temo fortemente tu sia in errore e che sia la prima ipotesi, quella aderente.

        Best wishes

  14. Anonimo 3 Novembre 2021 at 21:08 - Reply

    Comunque, nonostante la saccenza, è evidente che Elisa NON conosce Candido.

  15. Anonimo 3 Novembre 2021 at 21:17 - Reply

    Sempre per Elisa ( di un filosofo tedesco che sicuramente si spaccia di conoscere )

    L’arrogante, cioè colui che vuole significare più di ciò che è o viene considerato, fa sempre un calcolo errato. Ossia al momento egli ha successo, in quanto gli uomini di fronte a cui è arrogante gli tributano di solito la quantità di onore che egli esige, per paura o per comodità; se ne vendicano però aspramente, sottraendo dal valore che finora gli attribuivano tanto, quanto egli ne ha preteso oltre la misura. Non c’è niente che gli uomini si facciano pagare più caro dell’umiliazione.

    • Per Elisa 3 Novembre 2021 at 22:03 - Reply

      Passo.
      Ricambio “poveretto” con “ridicolo”. Sei ridicolo.
      Se davvero sei in buona fede nel capire, e ribadire, fischi per fiaschi, mi preoccupo seriamente per te.

      Se conosco Nietzsche? Ho letto “Al di là del bene e del male” e “Così parlò Zarathustra”.
      Essendo un autore molto prolifico, non posso dire di “conoscere”.
      Ma poiché stiamo parlando di filosofia,
      ogni conoscenza parziale ed ogni interpretazione che tradisce anche involontariamente il pensiero dell’autore,
      diviene ispirazione per una produzione autonoma e originale di pensiero.
      Pensa un pò!

      In filosofia non ci sono testi sacri. Non esistono dogmi. Non esistono “ipse dixit”.
      Se Marx fosse stato uno hegeliano di ferro, oggi sarebbe sconosciuto.
      Tra gli hegeliani è oggi il più noto ad aver superato il pensiero dell’idealista di Stoccarda.
      Senza pretendere di paragonarmi a Marx,
      io ho amato Nietzsche (quel Nietzsche che ho letto e come lo ho compreso e come ho compreso di dover evitare le derive storiche di chi lo aveva applicato nel secolo scorso)
      ed è un mio riferimento di etica pubblica.

      Poi, oggi sono solo un poveretto che scrive su un blog.
      E se lo sarò anche domani, non avrò alcun bisogno delle mie due (confesso: due) letture nicciane per la mia etica personale.

      Per Elisa ( Isoardi )

      Non ci saranno altri interventi miei a riguardo.

      • Claudia 4 Novembre 2021 at 11:19 - Reply

        Sì, dagli pure questa soddisfazione…

  16. Anonimo 4 Novembre 2021 at 01:05 - Reply

    Troppi vecchi al Cop26, moriranno tutti prima di pagare il prezzo dello schifo che stanno facendo…

    • Anonimo 4 Novembre 2021 at 11:27 - Reply

      In compenso i giovani godranno di tutto cio’ che i vecchi hanno inventato e creato.
      Aggratisse.

      • Anonimo 4 Novembre 2021 at 20:52 - Reply

        Beni, servizi e quant’altro, tutto a pagamento per chi i soldi li ha, mentre agli altri soltanto lavoro sottopagato e pensioni ormai svanite, ed evasori, mafiosi e ladri vari che se la prendono con il reddito di cittadinanza. L’unica cosa “aggratisse” è inquinamento, debito e avvelenamento che certi vecchi di m***a, che non hanno mai lavorato in vita loro e sono andati in pensione a 40 anni, ci lasciano.

        In un tempo più civile, quando iniziavano a non servire più a un ca**o di niente, gli anziani venivano abbandonati a morire dignitosamente nel deserto, non li si faceva capi di stato e di governo…

        • Anonimo 4 Novembre 2021 at 22:27 - Reply

          Il tempo civile quando gli immigrati erano chiamati invasori e i barconi affondati?

beh?

Ultimi post