Leggi il nuovo diario di viaggio a fumetti!

Il convincitore

Lascia un commento!

Il convincitore – La mia vignetta per la prima pagina de Il Fatto Quotidiano oggi in edicola!
#greenpass #greenpassobbligatorio #draghi #lega #salvini #fumettiitaliani #vignetta #fumetto #memeitaliani #umorismo #satira #humor #natangelo

by |Published On: 5 Agosto 2021|Categorie: satira, vignetta|tag = , , |26 Commenti|

26 Comments

  1. Anonimo 5 Agosto 2021 at 12:10 - Reply

    Salvini sta facendo il percorso dei nocivi/schifosi 5 stalle.
    La Meloni ringrazia.

    • Anonimo 5 Agosto 2021 at 17:39 - Reply

      qualcuno puo’ cancellare i commenti del mio omonimo anonimo? e’ scurrile, offensivo, e mi ha anche copiato il nick.

      • Anonimo 5 Agosto 2021 at 17:49 - Reply

        Io sono il vero!
        Gli impostori sono due, Travaglio mi è testimone

  2. Doc Brown 5 Agosto 2021 at 16:16 - Reply

    Si chiama contrappasso: draghi con salvini, salvini con l’elettore leghista. E tutti contenti.

  3. Paolo S. 5 Agosto 2021 at 17:35 - Reply

    Vignetta sempre ottima, ma non credo che Salvini vada convinto: è solo un gioco delle parti, e comprende anche la Meloni. Serve a fare fessi gli elettori: quello che si perde, in voti, da una parte, si recupera dall’altra, ma il gioco e i suoi obbiettivi, non cambiano di una virgola, e Draghi è il manovratore del gioco che garantisce gli interessi di chi lo ha voluto in quel posto per assicurarsi che neanche un centesimo del RP finisse nelle tasche “sbagliate”. I “contrasti”, sempre su questioni che non investono il RP, servono a nascondere l’unità di intenti su questultimo.

    • Anonimo 5 Agosto 2021 at 17:40 - Reply

      troppo articolata. indovinello: mai attribuire alla malizia quello che puo’ essere piu’ semplicemente spiegato con… ?

      ma ti pare che Salvini e’ contento se la Meloni gli passa davanti?

    • Magar 5 Agosto 2021 at 18:08 - Reply

      Sì, è tutto vero, noi dei Poteri Forti, Virili E Superdotati ci riuniamo spesso per concordare quale sarà la parte che dovrà giocare Marione Draghi (che in realtà è un burinone de provincia, se magna solo la pajata, ma lo teniamo dentro perché sa fare cine) e quale la parte che tocca a Giorgetta Meloni (che nel suo banco del pesce in realtà vorrebbe vendere solo caviale e ostriche). A fine serata, partitina a poker e sigaro cubano di contrabbando per tutti. Qui un filmato dell’ultima riunione: https://www.youtube.com/watch?v=60Fxz-NL5hA

  4. Anonimo 5 Agosto 2021 at 18:33 - Reply

    Era il drammatico 1992, l’anno dei magistrati Giovanni Falcone e Paolo Borsellino assassinati dalla mafia a Palermo, e dell’arresto di Mario Chiesa del Psi, che diede il via alle inchieste della Procura di Milano su Tangentopoli. Draghi, proveniente dalla Banca Mondiale di Washington, dal ’91 era stato nominato direttore generale del ministero del Tesoro su “segnalazione” del governatore di Bankitalia Carlo Azeglio Ciampi. In quel ruolo partecipò a una inutile e autolesionistica difesa del cambio della lira, che in settembre polverizzò le riserve valutarie della banca centrale italiana, stimate in circa 48 miliardi di dollari. E che portò egualmente a una svalutazione della moneta nazionale sui mercati di circa il 30%.

    Mega-speculatori come il controverso ungherese-americano George Soros, banche multinazionali e investitori stranieri, “intuito” che la Banca d’Italia intendeva andare avanti a oltranza in quella strategia suicida di difesa del cambio, guadagnarono somme colossali attaccando la debole valuta italiana vendendola in massa. Ma anche banche, imprese e politici nazionali ebbero la possibilità di beneficiare del tempo per uscire da debiti in monete forti, per acquistare dollari e marchi da Bankitalia (pagando con lire vicine al deprezzamento) e per esportare o occultare capitali all’estero.

    Draghi, insieme al suo mentore Ciampi e al numero due di Bankitalia Lamberto Dini, fu tra i responsabili tecnici di quel disastro finanziario per l’Italia e per i suoi cittadini, pilotato nel livello politico-istituzionale dal premier craxiano Giuliano Amato e dal ministro del Tesoro dc Piero Barucci. Questo quintetto – per la passione di Draghi e di Barucci per la pallacanestro – fu soprannominato ironicamente da cambisti arricchitisi con le speculazioni sulla lira “dream team” e “la squadra del ’92”, prendendo spunto da quella Usa di basket che vinse l’oro alle Olimpiadi di Barcellona.

    Questo preso papale papale da INFOSANNIO – on 8 marzo 2021

    • Magar 5 Agosto 2021 at 18:46 - Reply

      Scansati CNN, fatti da parte BBC, sloggia NY Times: arriva INFOSANNIO, e mo’ so cazzi vostri.

      • Anonimo 5 Agosto 2021 at 19:28 - Reply

        La notizia è nota.
        La fonte citata è una delle tante.

        • Magar 5 Agosto 2021 at 19:49 - Reply

          La notizia della difesa del cambio nel ’92 è nota, il modo di raccontarla (“inutile e autolesionistica”) è soggettivo. Diciamo che con l’opinione di Ivo Caizzi espressa sul FQ, ripreso da Infosannio, possiamo pure lavarci i denti.

  5. Anonimo 5 Agosto 2021 at 20:52 - Reply

    Comunque Soros, nel 2017, veniva ricevuto da quel genio che il mondo ci invidia a nome Gentiloni.
    Vedere il pupillo di Romano con il vecchio b….enefattore inquieta.
    Chi il pollo, chi la volpe ( pardon iena )???
    Ai posteri………..

    • Magar 5 Agosto 2021 at 21:06 - Reply

      La “b” sta per “bravissima persona”, voglio sperare. Averne di più, di George Soros, Visnù ce lo conservi. (Mi spiace che la OSF non accetti donazioni da fonti non-istituzionali, avrei dato loro volentieri il mio contributo.)

      Ci mancava solo che Gentiloni gli sputasse in faccia come Orban.

      • Anonimo 6 Agosto 2021 at 10:22 - Reply

        Pensa io aspetto solo di poter pisciare sulla sua tomba di genocida.

        Essere dalla parte di Soros o inneggiarlo deve diventare reato d’odio: autofobia.

        • Anonimo 6 Agosto 2021 at 13:26 - Reply

          Due, siamo.

        • Magar 6 Agosto 2021 at 17:27 - Reply

          Non riusciresti a centrare la tazza del cesso a 10 cm, cosa ti fa credere che ti lasceremo avvicinare così tanto a quella tomba?
          (Lasciami indovinare, tu sei sempre l’anonimo che trovava condivisibili i deliri di Diego FusaHAHAHAHA…)

  6. Anonimo 5 Agosto 2021 at 20:58 - Reply

    Riassumendo, come diceva Prisco :
    Se stringo la mano ad un milanista dopo la lavo, se stringo la mano ad uno juventino dopo controllo di avere tutte le dita.

    Gentiloni cosa ha dato ( di nostro ) al grande b…..enefattore ? Il PD è noto per fare del bene con il cuxx degli altri.

    • Magar 5 Agosto 2021 at 21:09 - Reply

      Quello dei sovranisti lo possiamo dar via anche gratis, anche pagando perché se lo prendano.

      • Anonimo 5 Agosto 2021 at 21:30 - Reply

        uno e mezzo

  7. Valerio 6 Agosto 2021 at 10:44 - Reply

    Tralasciando salvini, draghi e tutti gli altri mangiapane a tradimento… Credete veramente che il green pass sia cosa buona? Che non abbiano, così facendo, creato un altro precedente per ulteriori future cessioni parziali della democrazia (seppur già latente)?? Conoscete la finestra di Overton? informatevi per favore… Siate umili, siate consapevoli. Pensate con le vostre teste, ponetevi domande e cercate le risposte. Sappiate che le risposte richiederanno tempo e lavoro. Non abbiate fretta, non fatevi abbindolare dalle soluzioni preconfezionate ad hoc. Ascoltate il vostro cuore, la vostra anima.

  8. jftaron 6 Agosto 2021 at 11:58 - Reply

    Non ce lo metto più, nell’insalata.

    • Claudia 6 Agosto 2021 at 16:16 - Reply

      😂😂😂😂

  9. Anonimo 6 Agosto 2021 at 12:35 - Reply

    Nessuno capito niente,se a capito tace

  10. Anonimo 6 Agosto 2021 at 14:33 - Reply

    Froci !

    • Claudia 6 Agosto 2021 at 16:17 - Reply

      🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣

    • Magar 6 Agosto 2021 at 17:36 - Reply

      Stai cercando di rimorchiare? Ti consiglio alcuni locali più propizi allo scopo.

beh?

Ultimi post