Leggi il nuovo diario di viaggio a fumetti!

L’incoronazione

Lascia un commento!

Tutto pronto per il nuovo leader – La mia vignetta per Il Fatto Quotidiano oggi in edicola!
#conte #m5s #grillo #fumettiitaliani #vignetta #fumetto #memeitaliani #umorismo #satira #humor #natangelo

by |Published On: 4 Agosto 2021|Categorie: satira, vignetta|tag = , |30 Commenti|

30 Comments

  1. Anonimo 4 Agosto 2021 at 12:25 - Reply

    Mah
    Conte è un povero parvenu della politica.
    Non ha carisma e vive di parole, più che di fatti, merita l’oblio.

    La corona diamola a Grlllo per avere preso per il culo gli italiani con i suoi scappati di casa incapaci.

  2. Paolo S. 4 Agosto 2021 at 12:28 - Reply

    Considerato che Conte è uno dei pochi nel mondo politico (e tra 5S) che avrebbe l’alternativa certa di una carriera gratificante e remunerativa, senza dovere reggere lo strascico a nessun potere visibile o meno che sia (questo è ad esempio il caso di Draghi, che senza esseresi reso servo di potenti interessi particolari non avrebbe mai avuto la carriera che ha avuto e che sta avendo), gli va riconosciuto il coraggio, ma temo che la corona si confermerà di quella materia, per quanti sforzi possa fare.

    • Magar 4 Agosto 2021 at 17:47 - Reply

      Dove si firma per avere una tonnellata di servi di quei potenti interessi particolari? Possiamo reclutare in blocco l’intero catalogo? Da mettere in ogni angolo della pubblica amministrazione.

      Il pifferaiotto appulo, miracolato dal vuoto di potere in casa 5Seghe dopo la morte di Casaleggio, se lo tengano le vedovelle a casa loro. Non mi meraviglio della sua carriera politica, mi meraviglio che un personaggio così vacuo arrivi ad una cattedra da ordinario. (O meglio, no, non mi meraviglio, ne ho visti dal vivo anche di peggio.)

      • Dedication 4 Agosto 2021 at 17:58 - Reply

        MoVimento 5 Stupratori.

        E la V sta per Vodka, ca va sans dire.

        • Magar 4 Agosto 2021 at 18:04 - Reply

          Eh, tra gli stupratori e i pistoleri non siamo ben messi…

          • Dedication 4 Agosto 2021 at 18:10 - Reply

            Io preferisco i pistoleri. Hanno una loro dignita’.
            Lo stupratore e’ meschino.

  3. Anonimo 4 Agosto 2021 at 13:41 - Reply

    Povera merda, che nobile materia per un essere cosi’ meschino e nullo come Giuseppi.

    • Anonimo 4 Agosto 2021 at 13:58 - Reply

      Si, ma Di Maio?

    • Anonimo 4 Agosto 2021 at 21:40 - Reply

      Conte è una brava persona !! Niente merda su Conte !!! Natangelo sbaglia !!! Li avete visto tutti i precedenti ???

  4. Dedication 4 Agosto 2021 at 14:00 - Reply

    Torniamo a parlare di qualcosa di interessante che della nullita’ qua sopra giustamente ricoperta di mexda non gliene frega nulla a nessuno.

    Qualcuno parlava di costituzionalita’ del Green Pass. Un po’ di punti ad usum semi colti e Fascistelli Quotidiani vari:

    1) Nulla il Green pass dice sulla maggiore o minore contagiosità di chi lo detiene

    2)il vaccino è ancora in fase sperimentale

    3) Il libero rifiuto di persone che “hanno scelto di non vaccinarsi”, non potrebbe – stando alla lettera del Regolamento UE 2021/953 nella versione rettificata dei primi di luglio – rappresentare un motivo legittimo per limitare la libertà di circolazione nell’UE

    4) (Il Green Pass pone) sotto il profilo generale, (una) possibile violazione dell’ordinamento giuridico europeo,

    5) (Il Green Pass pone una) presunta violazione del dato costituzionale, laddove, pur in assenza di un obbligo vaccinale s’introducono forme di discriminazione e di trattamento differenziato nei confronti dei soggetti non titolari del Green pass.

    6) soltanto una legge che imponga la vaccinazione obbligatoria – ove sussistano i presupposti legali e scientifici – potrebbe costituire valido fondamento giuridico al Green pass di tipo prescrittivo.

    7) In assenza della generalizzata obbligatorietà del vaccino … rendere il patentino verde requisito necessario per esercitare il diritto alla circolazione o per accedere a determinati luoghi/servizi, comporterebbe, di fatto, in violazione dell’art. 32 Cost.,

    Un premio per chi indovina da dove provengono questi punti.

    • Anonimo 4 Agosto 2021 at 14:36 - Reply

      Vai bello

    • Enrico Statale 4 Agosto 2021 at 15:20 - Reply

      Mabbastaaa a me degli untori come te importa una sega, possiate schiattare tutti voi e i vostri figli.
      Vaccinatevi o rinchiudetevi.

      E i tuoi punti presi da facebook sai dove puoi metterteli?

      • Dedication 4 Agosto 2021 at 18:20 - Reply

        Caro lei,

        Non sono presi da facebook. Ritenti sara’ piu’ fortunato.

    • Magar 4 Agosto 2021 at 18:02 - Reply

      Mo’ i giuristi “benecomunisti” alla Ugo Mattei sono il vangelo, mentre io sono Brigitte Bardot…

      Meglio questo:
      “Il cosiddetto green pass non comporta un obbligo generalizzato ma, come è stato osservato, costituisce un requisito o una idoneità. Così come si richiede la patente per poter guidare un’automobile in un luogo pubblico o aperto al pubblico, si richiede una vaccinazione e la relativa certificazione per poter frequentare cinema, discoteche, ristoranti, scuole.”

      • Dedication 4 Agosto 2021 at 18:16 - Reply

        Non so se tu sei BB, ma con Mattei ci vai vicino.

        Non e’ il Vangelo ma certo non sono personaggi vicino a “pericolosi estremisti di destra”. Forse qualche problemino c’e’.
        Diciamo che almeno e’ lecito discuterne?

        • Magar 4 Agosto 2021 at 18:38 - Reply

          Sono emerite teste di cazzo di sedicente sinistra-sinistra. Se vuoi posso farti una lunga carrellata di gentaglia di quell’area da non ascoltare nemmeno sotto tortura (se ti danno l’opportunità, opta per subire il waterboarding, fidati).

          • Dedication 5 Agosto 2021 at 10:37 - Reply

            Magar, lo scrivo a te ma e’ risposta anche all’anelide qua sotto, e’ Magistratura Democratcia.

            Ora lungi da me amare MD, ma se persino gente con un background culturale del genere (e cioe’ diametralmente opposto al mio) dice che ci sono dei risvolti di incostituzionalita’ e di violazione dei regolamenti europei, vuol dire che la questione e’ per lo meno discutibile.

            Per esempio: gli articoli 7.3.1 e 7.3.2. della risoluzione Risoluzione n. 2361 del CdE.
            Il primo statuisce che gli Stati devono “assicurarsi che i cittadini siano informati che la vaccinazione non è obbligatoria e che nessuno è politicamente, socialmente o altrimenti sottoposto a pressioni per farsi vaccinare, se non lo desiderano farlo da soli”, mentre il secondo raccomanda ai Paesi membri di “garantire che nessuno sia discriminato per non essere stato vaccinato, a causa di possibili rischi per la salute o per non voler essere vaccinato”.

            A me pare chiaro, ma accetto discussioni.

            • Magar 5 Agosto 2021 at 12:02 - Reply

              È un articolo dell’autonominato “Osservatorio permanente per la legalità costituzionale”, organismo dell’associazione “Generazioni Future” presieduta da Ugo Mattei, diretto dal di lui sodale e vice Alberto Lucarelli. Vedo ora che l’articolo è stato pure ospitato sulla rivista online di Magistratura Democratica, Questione Giustizia, nella sezione “Tribuna aperta” (una presa di distanza?). Bello schifo, neanche la mia stima per MD è immensa, ma fare da megafono agli scimpanzè mi pare troppo anche per loro.

              I membri dell’Assemblea Parlamentare del Consiglio d’Europa hanno preso una cantonata colossale, per me, che rischia di sputtanare l’istituzione che dovrebbero mandare avanti.
              Fermo restando che le loro risoluzioni non sono altro che solenni moniti e appelli, senza il minimo valore vincolante per gli stati membri. Come un discorso del Papa, insomma.

            • Armando 5 Agosto 2021 at 14:11 - Reply

              Stendiamo un velo pietoso sul fatto che faccia monologhi col lombrico che ha sotto e che gli abbia dato anche un nome.

              The Council of the EU negotiates and adopts not only legal acts but also documents such as conclusions, resolutions and statements, which do not intend to have legal effects. The Council uses these documents to express a political position on a topic related to the EU’s areas of activity. These types of documents only set up political commitments or positions – they are not foreseen in the treaties. Therefore, they are not legally binding.

              https://www.consilium.europa.eu/en/council-eu/conclusions-resolutions/

              • Armando 5 Agosto 2021 at 15:02 - Reply

                Council of EU è il Consiglio europeo. Per il Consiglio d’Europa invece

                The Committee of Ministers is the main decision making body of the Council of Europe. The Committee of Ministers elaborates recommendations for the member states of the Council of Europe on matters that concern human rights, democracy or the rule of law. A recommendation is not binding to the member states; however, it provides a policy framework and proposals that governments can implement on the national level.

                https://www.coe.int/en/web/enter/the-recommendation

            • Magar 5 Agosto 2021 at 21:34 - Reply

              Aggiuntina: mi sono letto i verbali della seduta del 27 gennaio dell’Assemblea Parlamentare, in cui venne discussa la proposta della risoluzione sui vaccini:
              https://pace.coe.int/en/verbatim/2021-01-27/am/en
              Ne emerge che gli uomini politici che hanno deciso di introdurre quella raccomandazione di non-obbligatorietà del vaccino (a parte il tedesco di AfD, ovviamente categoricamente contrario) avessero in mente la natura “controproducente” di un obbligo rispetto alla persuasione. Un approccio “soft” basato su un elevato grado di fiducia nella razionalità dei cittadini. Ma sì, dai, trattiamoli gentilmente e loro si apriranno alla comprensione.

              Il che naturalmente lascia aperto il problema: che fare se alla fine scopri che la natura umana non è così graziosa, comprensiva e ragionevole, e dunque non viviamo nel migliore dei mondi possibili, M. Pangloss?

          • Dedication 5 Agosto 2021 at 10:39 - Reply

            Ricordo una discussione con l’Anelide sulla legittimita’ dei DPCM.

            Ovviamente l’anelide li difendeva con 100mila link vagamente correlati.

            Poi arriva un giudice:
            http://www.altalex.com/documents/news/2021/07/05/tribunale-di-pisa-i-dpcm-sono-illegittimi-e-vanno-disapplicati

            • Armando 5 Agosto 2021 at 13:54 - Reply

              Piano con i medicinali: Le va troppo sangue alla testa che porta sulle spalle e le si atrofizza il lombrico che porta tra le gambe.

              «Come una rondine non fa primavera, due sentenze non fanno giurisprudenza. Anzi. Molti altri giudici, sino ad oggi, hanno applicato i Dpcm ritenendoli legittimi. Di queste sentenze i media non parlano perché chiaramente non fanno notizia.»

              https://www.laleggepertutti.it/454844_dpcm-illegittimi-le-conseguenze-della-sentenza

            • Armando 5 Agosto 2021 at 14:27 - Reply

              9.– Infatti, il modello offerto dalla legislazione vigente, e appena rammentato, se da un lato appare conforme al disegno costituzionale, dall’altro non ne costituisce l’unica attuazione possibile.

              È perciò ipotizzabile che il legislatore statale, se posto a confronto con un’emergenza sanitaria dai tratti del tutto peculiari, scelga di introdurre nuove risposte normative e provvedimentali tarate su quest’ultima. È quanto successo, difatti, a seguito della diffusione del COVID-19, il quale, a causa della rapidità e della imprevedibilità con cui il contagio si spande, ha imposto l’impiego di strumenti capaci di adattarsi alle pieghe di una situazione di crisi in costante divenire.

              https://www.open.online/2021/03/18/coronavirus-dpcm-incostituzionali-sentenza-corte-costituzionale/

    • Armando 4 Agosto 2021 at 18:33 - Reply

      Gente che prende il viagra per incrementare le prestazioni cognitive sforna bufale tipo “il vaccino è sperimentale” e neanche si pone il problema di quanto sia sperimentale “vaccinarsi” per contagio con la versione naturale di SARS-CoV-2.

    • am70 9 Settembre 2021 at 18:42 - Reply

      riguardo a «3) Il libero rifiuto di persone che “hanno scelto di non vaccinarsi”, non potrebbe – stando alla lettera del Regolamento UE 2021/953 nella versione rettificata dei primi di luglio – rappresentare un motivo legittimo per limitare la libertà di circolazione nell’UE»

      L’articolo 36 va letto per intero , non basta (come piace ai novax) estrarre solo questa riga.

      Se lo si legge per intero, si capisce che l’articolo 36 dice che non vi deve essere obbligo di “certificato vaccinale” per accedere ai servizi essenziali. Ed è per questo che il “greenpass” si può ottenere anche facendo un tampone. Dunque l’attuale uso del “greenpass” che si fa in Italia è perfettamente coerente col Regolamente UE.

      Inoltre il testo espressamente dice «È necessario evitare la discriminazione diretta o indiretta di persone che non sono vaccinate, per esempio per motivi medici, perché non rientrano nel gruppo di destinatari per cui il vaccino anti COVID-19 è attualmente somministrato o consentito, come i bambini, o perché non hanno ancora avuto l’opportunità di essere vaccinate.»

      Non è inclusa la categoria «persone non vaccinate perché si sono autoconvinte che il vaccino faccia male»

  5. Doc Brown 4 Agosto 2021 at 16:41 - Reply

    Alla vignetta andrebbe aggiunto: inginocchiatoio con chiodi e ceci, cilicio, scudisciatore con gatto a 9 code e memento mori in loop. Così sarebbe una raffigurazione più realistica della situazione in cui si è cacciato.

beh?

Ultimi post