“Lascia la casa, corri il mondo”: l’avventura di crescere secondo Gipi

Lascia un commento!

Su Il Fatto Quotidiano ieri in edicola per lo spazio ‘Graphic Novel’ vi ho raccontato di ‘Aldobrando’, l’ultimo romanzo di Gipi e Luigi Critone edito in Italia da Coconino

Gipi è una certezza, ma una certezza imprevedibile: non è mai dove ti aspetti di trovarlo e quando lo trovi non è mai nella forma in cui lo avresti riconosciuto. Un libro a fumetti, un film, un corto per Propaganda Live, un gioco di ruolo e adesso Aldobrando: massiccio graphic novel già pubblicato con gran successo sul mercato francese dal prestigioso Casterman e ora portato in Italia da Coconino.

Dov’è la novità? Gipi stavolta è solo sceneggiatore e cede la matita a Luigi Critone, uno dei migliori disegnatori italiani trapiantati in Francia. I due hanno trasformato quello che, in sé, sarebbe un romanzo piuttosto classico di formazione in una storia in bilico tra favola e cinismo, piena di un umorismo che vena anche i dialoghi più drammatici. Un racconto in cui i personaggi secondari hanno vite evocate dai loro stessi nomi: “L’uccisore”, “Lo strego”, “Boccamarcia”, “Dufficio” e via così. E poi c’è Aldobrando, il ragazzino protagonista, la cui storia viene raccontata pagina dopo pagina ed è una storia che già si sa come andrà a finire, anche nel colpo di scena in chiusura, ma che tiene incollato il lettore dall’inizio alla fine, come quelle favole che non ci si stanca di ascoltare. Ed è forse questo il bello delle certezze.

by |Published On: 8 Novembre 2020|Categorie: news|tag = |0 Commenti|

beh?

Ultimi post