Leggi il nuovo diario di viaggio a fumetti!

la tecnica del riccio

Lascia un commento!

A noi giovanotti scapestrati che ci spostiamo in scooter può capitare di fare un volo inaspettato a causa di anomalie urbanistico/stradali. Questa è la tecnica che mi ha permesso di salvarmi la vita. Purtroppo, non potendo piegare bene il braccio, il risultato grafico è più penoso del solito.

il riccio

by |Published On: 7 Luglio 2014|Categorie: indefinita|tag = , , |10 Commenti|

Falla girare!

10 Comments

  1. Antonella 7 Luglio 2014 at 12:24 - Reply

    Povero piccolo Nat! Guarisci presto!

  2. Anonimo 7 Luglio 2014 at 18:11 - Reply

    Cos’è il genio?…. Nat….

  3. Raf 7 Luglio 2014 at 18:19 - Reply

    Per fortuna che non hai provato la tattica “Superman”: “…sto voland…splat!”

    In bocca al lupo, rimettiti presto!

  4. FrancoK 8 Luglio 2014 at 03:32 - Reply

    Riprenditi presto. :-\

  5. natangelo 9 Luglio 2014 at 16:33 - Reply

    va già meglio, ragazzi, grazie 🙂

  6. lucatambu 11 Luglio 2014 at 21:14 - Reply

    “Nat casca e si rintrona”
    per dirla con il Paz …
    auguri Nat!

  7. Anonimo 11 Luglio 2014 at 22:06 - Reply

    Grande stima Nat… Incidente in scooter e vignetta a riguardo con la botta ancora a caldo e braccio fuori uso. 🙂

    • natangelo 12 Luglio 2014 at 10:05 - Reply

      non potevo astenermi 😀

  8. Aristea 25 Agosto 2016 at 18:35 - Reply

    comunque… fase 4… fase 4… 😀

  9. […] per limitare i danni di un incidente con lo scooter’: risale a quattro anni fa (qui il post originale), ma mi da ancora ottimi risultati. L’ho chiamata ‘tecnica del riccio’. A voi, […]

beh?

Ultimi post