Dio della Satira

Lascia un commento!

Dio della Satira non conosce mezze misure

#diodellasatira #sanremo2024 #johntravolta #vignetta #fumetto #memeitaliani #umorismo #satira #humor #natangelo

by |Published On: 9 Febbraio 2024|Categorie: satira, vignetta|tag = |37 Commenti on Dio della Satira|

Falla girare!

37 Comments

  1. pescepiera 9 Febbraio 2024 at 09:24 - Reply

    Anche teologo…..🤣

  2. mimmo.epicoco61@gmail.com 9 Febbraio 2024 at 09:26 - Reply

    Attento Nat: che Dio ti guarda Stalin no! Voto vignetta 9.

  3. luisaintermite 9 Febbraio 2024 at 09:29 - Reply

    Vero. Durante Sanremo non si parla d’altro se non di cazzate da festival. Ieri l’alternativa in tv era Piazza Pulita su la sette. Speriamo che i fascisti di oggi abbiano seguito Sanremo….😱

  4. drantonialini 9 Febbraio 2024 at 09:31 - Reply

    Nat, tu non puoi portare pazienza e subire!
    Devi dirlo a CC .Subito

    • natangelo 9 Febbraio 2024 at 10:49 - Reply

      Allora tanto vale scoperchiare l’inferno

  5. Luca Cigolotti - Firenze 9 Febbraio 2024 at 09:36 - Reply

    Interessante il fatto che il Dio della Satira qui sembri mancino.
    Non potrebbe essere diversamente, del resto.

    Cordialità e stima, Nat.

    • luisaintermite 9 Febbraio 2024 at 14:41 - Reply

      Il fatto stesso che ne parliamo è indice che il siparietto è riuscito. Purché se ne parli, nel bene e nel male. Le polemiche portano ascolto. La RAI punta tutto su Sanremo, è quel che gli resta. E a quanto pare almeno per questa settimana l’audience della RAI torna ai fasti del passato, quando professionisti seri vi lavoravano.

  6. dario-gaga@outlook.it 9 Febbraio 2024 at 10:37 - Reply

    ottimo

  7. Claudia 9 Febbraio 2024 at 10:51 - Reply

    Secondo me ha ragione Amadeus: era tutto preparato e, aggiungo io, con l’intento di sfruttare al massimo l’onda mediatica malevola soprattutto quella dei social dove ‘più se ne parla male più diventa virale’.
    Purtroppo in questo caso il dio denaro ha sconfitto il dio della satira

  8. Alessandra 00 9 Febbraio 2024 at 11:04 - Reply

    La satira è una cosa seria! Perciò il dio della Satira una volta l’anno ha bisogno di un po’ di svago.. Alcolico

  9. Alessandra 00 9 Febbraio 2024 at 11:12 - Reply

    P. S. Immaginavo il dio della Satira tipo “creazione di adamo” e invece è un po’ bruttino..

  10. Vittorio Urbani 9 Febbraio 2024 at 11:29 - Reply

    oddio buonino … avete notato come John Travolta sembrasse cupo e non divertirsi affatto? I vari “pezzi” di “ballo” Travolta li cominciava con leggero ritardo, che ti chiedevi se dovuto a disappunto o a senilità. Il momento del ballo del Qua Qua obiettivamente il punto più basso nella carriera sia di Amadeus che di Fiorello (sai quando ti vergogni per gli altri?), e un caso di bullismo contro il povero Travolta (travolto?)

    • Lorenzo 9 Febbraio 2024 at 14:31 - Reply

      Onestamente penso che lui una cosa del genere la abbia dovuta valutare e approvare, giorni prima del festival. Sicuramente non era la cosa migliore da fargli fare, ma tutta la polemica che sento mi sembra eccessiva. Hanno sbagliato? Magari sì, ma non l’hanno certo costretto

      • drantonialini 9 Febbraio 2024 at 22:16 - Reply

        Nat, intanto citato sei per la tua arguzia, ovvero : meglio avere un rabbuffo dal dio della satira o una sua richiesta insistente e banale che ricevere un stilettata da Sgarbi. In nomen omen.
        La politica,insieme con gli avvenimenti vari di questi giorni rende l’uomo ridicolo e volgare in tutto ciò che fa. Ed a fronte di questo divertimento esasperato e costoso, dove si ricordano i bambini vittime ,per mezzo dei Teddy Bears, i 50 miliardi di armi predisposti per Zelenski, distruggono ogni aspettativa di risolvere le situazioni di guerra con giustizia

        • pescepiera 10 Febbraio 2024 at 13:02 - Reply

          Pietà! Abbiamo capito bene che i cristiani e Gesù Cristo ti sono antipatici perché sono brutti e cattivi,per cui per favore,per favore non potresti cambiare argomento ?

        • drantonialini 11 Febbraio 2024 at 19:18 - Reply

          Sono rimasta sorpresa del commento,sotto al mio, in merito ai cristiani quali a me sgraditi, poi sono arrivata al classico pistolotto crudo e contro, che può definirsi staliniano poiché solo chi è stato in seminario ha argomentazioni così reattive e violente contro un credo abiurato.
          Ma anche argomentazioni puerili. Come lo è il ritenere che qualcuno in diretta TV mangi delle feci.

          n questo blog

  11. Kosbifin 9 Febbraio 2024 at 15:29 - Reply

    Poro Lollo, non può mica scomparire, sfortunatamente

    • AleArpa 9 Febbraio 2024 at 18:58 - Reply

      Non ho capito, forse mi è sfuggito qualcosa…
      Che c’entra qui Lollo?

  12. Alessandra 00 9 Febbraio 2024 at 21:23 - Reply

    Pochi minuti fa ad Otto e mezzo, Sechi ha consacrato la vignetta in cui Meloni passa le consegne ad Amadeus fatta dal “vignettista del Fatto Quotidiano” come Straordinaria. Ed è anche VERO, ma sono rimasta basita… Che è successo, cercano di ammansire l’indomabile Nat??Forse (e in cuor mio lo spero) anche Sechi dev’essersi fatto un goccetto.. Altrimenti..Non c’è più religione 🤦‍♀️😆😂😂😂
    Bravo Nat, riesci sempre a stupire tutti
    👏

    • Alessandra 00 9 Febbraio 2024 at 21:30 - Reply

      Ah, mi preme sottolineare una cosa : scusami tantissimo Nat,casomai ti facessero un’offerta che non si può rifiutare.. con tutto il bene che ti voglio, io Libero non lo comprerò neanche se mi torturano 🤣

    • drantonialini 9 Febbraio 2024 at 21:52 - Reply

      Visto Ale che ci ho azzeccato?
      Adesso … A Striscia

      • Alessandra 00 10 Febbraio 2024 at 09:08 - Reply

        Vogliono forse dirci-ma-non-dirci che passerà al lato oscuro della Forza? 😱😳😂

    • Gocciadichina 10 Febbraio 2024 at 09:33 - Reply

      Quindi la rubrica Natangelo for dummies in cui ‘spiegano’ le sue vignette è stata soppressa? Dove andremo a finire..

  13. Claudia 9 Febbraio 2024 at 23:16 - Reply

    Hanno appena cambiato l’apparecchio acustico a Loredana Bertè (l’ha detto Amadeus! ha proprio detto “apparecchio”)

    • Gocciadichina 10 Febbraio 2024 at 09:15 - Reply

      I commenti su Sanremo di solito sono di due tipi: si passa da ‘ma questo chi diamine è?’ a ‘ma questo canta ancora?’
      Però la Bertè pure sorda vale comunque di più delle varie Elodie, Amoroso, Annalisa, Marrone e compagnia talent varia messe insieme. 🙃

      • Claudia 10 Febbraio 2024 at 09:37 - Reply

        Non so se la Bertè sia sorda, la battuta ispirata da Amadeus si riferiva ad un problema tecnico.
        E non concordo su questo ennesimo schieramento per cui da una parte ci sono le cantanti agee da difendere a oltranza e dall’ altra le ‘nuove’ leve da contrastare. Emma Marrone è una cantante di tutto rispetto, nel 2022 ha presentato a Sanremo un pezzo che secondo me meritava di vincere

        • Gocciadichina 10 Febbraio 2024 at 09:53 - Reply

          Si certo si capiva da quel che hai scritto che si trattava solo di questioni di microfono, scherzavo.
          Il mio non è un cieco schierarsi a oltranza tra vecchio e nuovo, ma tra qualità artistica e prodotto commerciale.
          A mio gusto la Marrone la considero certamente meno peggio delle altre che ho citato, ma sinceramente non ricordo una sua canzone. Spero abbia cambiato autori dall’epoca i cui le scriveva i pezzi Checco dei Moda’ (ricordo un Sanremo in cui in metà delle canzoni in gara compariva il suo nome 😅).
          Ma poi si tratta di gusti come dicevo, questo è solo il mio.

  14. Cosimo Epicoco 10 Febbraio 2024 at 08:13 - Reply

    Gentile Claudia: “Tempus fugit” Io sono 40 anni che non ho più 20anni! E non tutti sono come la grande (e bella) Marlen Ditrich che si ritirò ancora con il successo in poppa! I nostri ahimè a volte ritornano!

    • Claudia 10 Febbraio 2024 at 09:27 - Reply

      Sì me la ricordo in alcune scene del film Gigolò. Non ricordo il personaggio ma ricordo la donna: bella, sì, ma più di tutto dignitosa

  15. Estiqaatsi 10 Febbraio 2024 at 12:36 - Reply

    A proposito di divinità… dal Fatto Quotidiano di Oggi.

    Domanda di una lettrice (Maura T.)
    Perché Cristo è morto in croce per i nostri peccati?

    Risposta di Daniele Luttazzi (Esperto in Storia del Cristianesimo)
    Secondo la favoletta impegnativa, l’umanità ha peccato contro Dio. Allora Dio, nella Sua infinita misericordia, invece di condonare i peccati contro di Lui ha mandato Suo figlio sulla Terra per farlo crocifiggere. Se te ne sfugge la logica, è perché non c’è: ma questo racconto, il più gigantesco ricatto morale mai concepito da mente umana, funziona: se Cristo è morto in croce per i tuoi peccati, il minimo che puoi fare è versare ogni anno l’8 per mille alla Chiesa cattolica.

  16. pescepiera 10 Febbraio 2024 at 13:03 - Reply

    Rispondevo al sig.Estiquaatsi

  17. pescepiera 10 Febbraio 2024 at 13:45 - Reply

    Mi ricordo che il sig.Luttazzi anni fa fu bandito dalla RAI perché durante la sua trasmissione (credo in diretta) si era mangiato i propri escrementi.Noi spettatori abbiamo avuto il beneficio di assistere a questo inedita anche se disgustosa performance

    • Estiqaatsi 10 Febbraio 2024 at 14:17 - Reply

      Il sig. Luttazzi (scrittore satirico di notevole cultura) fu bandito dalla Rai per aver permesso, durante la sua trasmissione, al sig. Travaglio di presentare il primo saggio che spiegava da dove fossero arrivati i finanziamenti che avevano permesso al sig. Berlusconi di creare il suo “impero economico”.

      p.s. i famosi “escrementi” erano di cioccolato…

    • Alessandra 00 10 Febbraio 2024 at 14:32 - Reply

      Gentile Pescepiera, non credere alle bugie dei berlusconiani.

  18. pescepiera 10 Febbraio 2024 at 14:50 - Reply

    Sono sollevata per il fatto che fossero di cioccolato …erano molto realistici e mi ero preoccupata per la salute del comico

    • Claudia 10 Febbraio 2024 at 16:16 - Reply

      🙄🤐

  19. Cosimo Epicoco 11 Febbraio 2024 at 10:07 - Reply

    Claudia: Io ho visto fino alla commozione il Film “Angelo azzurro ” sempre della Marlen.

Dimmi la tua

Ultimi post