Fact checking

Lascia un commento!

Fact checking – La mia vignetta per Il Fatto Quotidiano oggi in edicola!
#factchecking #bucha #kramatorsk  #russia #ucraina #RussianUkrainianWar  #Ukrainerussiawar #vignetta #fumetto #memeitaliani #umorismo #satira #humor #natangelo

by |Published On: 9 Aprile 2022|Categorie: satira, vignetta|tag = |20 Commenti|

Falla girare!

20 Comments

  1. Udik 9 Aprile 2022 at 13:25 - Reply

    Nat o XKCD?

  2. Max Maxi 9 Aprile 2022 at 13:47 - Reply

    La verità rimbalza come l’eco….eco…eco…co…co…co…o…o…o. Un saluto alle povere vittime incolpevoli

  3. Emiliano 9 Aprile 2022 at 13:58 - Reply

    per parafrasare Peppino Impastato: “la guerra e’ una montagna di merda”. Credo che alle vittime importi poco dove stanno le responsabilita’. E credo sia doveroso arrivare alla verita’, per rispetto.

  4. Cosimo Epicoco 9 Aprile 2022 at 14:09 - Reply

    O già! La Russia è la patria delle matrioske! Quanto è bella la pace! La Domenica c’è sta’ o ragù napoletano che non mai mangiato! Ma prima di rendere l’anima a Dio l’aggia’ mangia’! Voto vignetta 7.

  5. Per Elisa 9 Aprile 2022 at 14:39 - Reply

    «Dobbiamo riconoscere la differenza che corre tra veri ideali e ideali fittizi, una differenza non meno fondamentale di quella che esiste tra la verità e la menzogna.
    Tutti i veri ideali hanno un elemento in comune: esprimono il desiderio di qualcosa che non è ancora realizzato, ma che è desiderabile ai fini dello sviluppo e della felicità dell’individuo.
    Forse non sappiamo sempre che cosa giovi a questo fine, e possiamo trovarci in disaccordo sulla funzione di questo o quell’ideale dal punto di vista dello sviluppo umano, ma questa non è una buona ragione per cadere in un relativismo che sostenga che non possiamo sapere che cosa promuova la vita o che cosa l’arresti.
    […]
    Che cosa sia bene o male per l’uomo non è una questione metafisica, ma un problema empirico a cui si può dare una risposta in base all’analisi della natura dell’uomo e degli effetti che certe condizioni hanno su di lui.»

    Erich Fromm – Fuga dalla libertà
    (per i sordi c’è l’audiolibro in cinese mandarino)

  6. Turiddu Von Wasselvitz 9 Aprile 2022 at 14:42 - Reply

    È semplice risolverlo: se vincono i russi, l’hanno lanciato gli ucraini, se vincono gli ucraini, l’hanno lanciato i russi.
    La storia la scrivono i vincitori.
    Per questo a nessuno è più fregato niente delle armi di distruzione di massa inventate, nella guerra di Bush contro lo stato sovrano dell’Iraq.

    • Ma.Co.Da 9 Aprile 2022 at 16:17 - Reply

      A proposito dell’ultimo periodo della frase, vorrei ascoltare anche il prossimo brano. Questo è bello, ma ad ascoltarlo sempre, insomma…

      • Turiddu Von Wasselvitz 9 Aprile 2022 at 17:17 - Reply

        Hai ragione.
        Sono scaduto nel giornalismo.
        Chiedo scusa.

        • Ma.Co.Da 9 Aprile 2022 at 17:32 - Reply

          «Scaduto» nel giornalismo… per la cronaca: la conoscenza di quello che hai scritto, sempre nell’ultimo periodo della tua frase, è dovuto al giornalismo.
          Comunque è vero, Bush, e non solo, sono colpevoli di crimini, ne convengo, lo sappiamo, lo abbiamo capito. Ma ora pensiamo al presente. Altrimenti aprirei anche un capitolo sul gen. Custer.

          • Olo 9 Aprile 2022 at 17:35 - Reply

            ealloraaaa le guerre puniche!!!!1!!!!1!!!!!!111!

            • Ma.Co.Da 9 Aprile 2022 at 17:40 - Reply

              Nooooo, le guerre puniche nooooo! Le ho vissute personalmente. E da allora…

          • Turiddu Von Wasselvitz 10 Aprile 2022 at 00:25 - Reply

            Generale Custer, l’invasore dello stato sovrano dei Cheyenne.
            Bravo mi piace.

            • Ma.Co.Da 10 Aprile 2022 at 18:20 - Reply

              Ai Cheyenne un po’ meno.

    • Mario Angelo 🌲🌹 11 Aprile 2022 at 08:17 - Reply

      Fino a che estremo si può sostenere l’autolesionismo ucraino, senza che vi sia l’infermità mentale per crederlo?

      • Armando 11 Aprile 2022 at 11:02 - Reply

        Ed un criminale che pretendesse che le lesioni di una vittima di aggressione fossero dovute ad “auto”-lesionismo non è detto che sarebbe dichiarato infermo di mente…

  7. Fabrizio 9 Aprile 2022 at 15:48 - Reply

    Non si legge l’ultima a destra!

  8. jesusunderthebridge 9 Aprile 2022 at 18:58 - Reply

    Forse se facciamo una seduta spiritica e chiediamo, magari quello a cui è finito dritto addosso ha avuto il tempo di leggere l’etichetta… Idiozia a parte, noi tutti come umanità stiamo ancora al livello della pornografia del dolore, senza aver capito che un civile é un civile, fosse anche Salvini nelle sue missioni alla Benny Hill, e se salta in aria per un missile é un civile innocente morto, e le cause della morte non le stabilisce il Fatto o la Pravda o il Corriere di Montesarchio, ma un tribunale internazionale.

  9. il nipote della sora lella 9 Aprile 2022 at 21:36 - Reply

    SARÀ STATO LA FATINA BUONA DEL CAZZO!!!

  10. FRANCESCO 10 Aprile 2022 at 10:56 - Reply

    Il primo quadro della vignetta è la Verità, gli altri quadri descrivono la confusione che la (dis)informazione sta creando a chi cerca di capirci qualcosa. L’altra verità è che la Russia ha invaso l’Ucraina. Perchè? Boh! 10 per la vignetta

  11. Dedication 10 Aprile 2022 at 17:05 - Reply

    Hey!
    Questa vignetta sembra sospettosamente simile ad un io commento!
    Copione!

    Great minds think alike. And also perfect idiots. 🙂

    PS. Ma ora al piddino col brauser che gli dice quali informazioni sono la vera verita’ veritiera chi glielo spiega?
    Pora stella (maris).

beh?

Ultimi post