Leggi il nuovo diario di viaggio a fumetti!

Il posto di ognuno

Lascia un commento!

Il posto di ognuno – la mia vignetta per Il Fatto Quotidiano oggi in edicola
#dimaio #conte #draghi #mattarella #vignetta #fumetto #memeitaliani #umorismo #satira #humor #natangelo

by |Published On: 5 Febbraio 2022|Categorie: satira, vignetta|tag = , , , |11 Commenti|

Falla girare!

11 Comments

  1. Andrea 5 Febbraio 2022 at 12:41 - Reply

    Trovo il paragone francamente ingeneroso e fuori luogo: i tostapane sanno stare al loro posto e sono leali!

    • sonofabit 5 Febbraio 2022 at 15:59 - Reply

      Di Maio ormai può solo appellarsi al famoso “Nobody’s perfect”, scena finale di “Some like it hot”

  2. Emilio 5 Febbraio 2022 at 12:51 - Reply

    GASP!

    Volete dirmi che Di Maio è un Cylon?

    • Slv 6 Febbraio 2022 at 11:45 - Reply

      ha ha ha

  3. Antonio 5 Febbraio 2022 at 13:09 - Reply

    Perfetta

  4. Suppiluliuma III 5 Febbraio 2022 at 16:19 - Reply

    Come dice il vecchio proverbio: il posto del vicino è sempre più pagato.

    • Per Elisa 5 Febbraio 2022 at 18:28 - Reply

      Suppiluliuma (III),

      che tristezza, davvero: che tristezza.
      Ti garantisco che c’è gente, ci sono forse anche tostapane, che vogliono far politica non tanto per la grana, gli sghei, i sesterzi.
      Ne guadagnano di più un Amadeus in una settimana di canzonette o la De Filippi nella sua pomeridiana agenzia matrimoniale.
      Ne guadagnano di più i tranquilli opinionisti della nostra mediocre politica.

      Ma non hai in te mai avuto l’impulso di ipotizzare un Paese diverso?
      O sono proprio commenti come il tuo che fanno passare tutte queste fantasie…
      Perché non c’è alcuna invidia per Di Maio se non hai il fuoco vivo di una politica estera diversa.
      Perché non c’è alcuna invidia per Draghi se non fossi desideroso di vedere altre persone ai vertici dei vari ministeri e non considerassi un estremo privilegio indirizzarle ed ascoltarle.
      Perché non c’è alcuna invidia per Mattarella se non avessi la ferma certezza che tu, al suo posto, non saresti tornato indietro sulla decisione già presa.

      La paga, la paga, la paga…
      …ossignur, viene voglia di scrivervi ‘a-u-g-u-r-i’.
      Che vi meritate questi politici e questa politica qui.
      E i cortigiani a mezzo stampa e i feroci conduttori di trasmissioni false a seguire.
      Già, personalmente, non voto. Viene solo voglia di imballare il tostapane e andarsene lontano.
      In un isola dove non si conosca mezza parola di italiano, si possa disconoscere cosa accade in Italia, messi lì a pelare melanzane.

      Scusami, Nat, di questo intervento (..il dannato sangue latino..).
      Bellissima vignetta.
      Ho riso di gusto.

      p. E. ( Isoardi )

      • Per Elisa 5 Febbraio 2022 at 18:35 - Reply

        disconoscere: ignorare.
        e, ovviamente, un’isola.

        p. E. ( I )

      • natangelo 6 Febbraio 2022 at 01:08 - Reply

        Un’appassionata orazione

  5. Patty P. 5 Febbraio 2022 at 21:01 - Reply

    Io mi sono spiaccicata dalle risate! È una di quelle che metto nell’Empireo!

  6. Bertoldo 8 Febbraio 2022 at 10:03 - Reply

    Scusate, sono tardo di comprendonio: ho capito le tre vignette iniziali della striscia, ma non quella finale. Draghi ambiva al Quirinale, Conte a restare a Palazzo Chigi eccetera. Ma che rapporto c’è tra Di Maio e il tostapane? C’è un’allusione a qualche battuta, magari dello stesso Di Maio? Grato se, tra gli insulti e i cachinni, ci sarà anche chi avrà la pazienza di spiegarmelo 🙂

beh?

Ultimi post