Strisciano

Lascia un commento!


Strisciano – da Il Fatto Quotidiano
#quirinale #quirinale2022 #presidenzadellarepubblica #draghi #casellati #vignetta #fumetto #memeitaliani #umorismo #satira #humor #natangelo

by |Published On: 28 Gennaio 2022|Categorie: satira, vignetta|tag = , |5 Commenti|

Falla girare!

5 Comments

  1. Suppiluliuma III 28 Gennaio 2022 at 11:39

    Mi viene sempre in mente il famoso detto :”tutti sono utili, ma nessuno è indispensabile”

  2. Mauro 28 Gennaio 2022 at 12:29

    l’immagine degli striscianti ovunque vadano è un capolavoro.

  3. Per Elisa 28 Gennaio 2022 at 15:15

    Io vorrei scrivere pro Casini.

    Per mia attitudine, non sono tipo da amare Casini. Se posso, evito.
    Ciò premesso,
    non capisco però a chi non vada bene Casini in questo Parlamento.

    Alla sinistra estrema? Da quando quell’area politica non gradisce casini? Sarebbe una novità.
    Al PD di Letta, della Bindi e di Franceschini?
    Ai radicali che quando fanno una battaglia che li porta nei sondaggi oltre il 2%, capiscono che stanno sbagliando qualcosa e cambiano immediatamente linea politica?
    Alla Meloni che fino al mese scorso festeggiava a Roma il Natale dei conservatori insieme ad Atreju, a Bastian, con l’unica assenza del Fortunadraghi?
    A Don Matteo, che prima della pandemia benediceva l’Italia ad ogni comizio politico, rosario in mano?
    A Renzi? A Berlusconi?

    Obiettano ‘Casini è un democristiano’.
    Io la so così.
    Da agnostico per divenir cattolico dovrei superare 3 gradi di separazione: prima credere in Dio, poi credere che tale Dio corrisponde alla sua rappresentazione cristiana, poi credere che tra le diverse rappresentazioni cristiane quella esatta è la cattolica.
    Per divenire democristiano, mi basta restare agnostico, fare un calcolo di semplice convenienza e notare, come tanti, che è vantaggioso qui fare i democristiani. Si fa più facilmente carriera (non solo in politica) o, comunque, un posticino si trova, per metter su una famiglia (democristiana).

    Dunque, cari draghisti, cosa cambia a scoprirvi, oggi, casinisti?

    p.E. ( Isoardi )

  4. Walter Tosolini 28 Gennaio 2022 at 16:59

    E questa è davvero raffinata. So’ anni che strisciano.

  5. acanessa2013 29 Gennaio 2022 at 05:26

    Si certo, il presidente deve essere innocuo! Quindi chi meglio di Casini o Amato oramai persi dai radar. Sembrerebbe più un premio alla carriera o alla memoria.

Ultimi post