Leggi il nuovo diario di viaggio a fumetti!

Le cose fatte male

Lascia un commento!

Le cose fatte male
#governo #renzi #italiaviva #lilianasegre #auschwitz #fumettiitaliani #vignetta #fumetto #umorismo #satira #humor #natangelo

by |Published On: 18 Gennaio 2021|Categorie: satira, vignetta|tag = , |26 Commenti|

26 Comments

  1. mario parcianello 18 Gennaio 2021 at 12:41 - Reply

    scusa Nat, apprezzo moltissimo il tuo lavoro e sono tutto meno che un fan di Renzi, ma questa vignetta mi sembra veramente eccessiva

  2. greenboy74 18 Gennaio 2021 at 12:44 - Reply

    Ahia Nat… Questa è pesante però…

  3. Max maxi 18 Gennaio 2021 at 12:48 - Reply

    La vignetta sarà anche pesante, ma probabilmente i pensieri dentro quella testa son più pesanti ancora…

  4. Anonimo 18 Gennaio 2021 at 13:02 - Reply

    Occhio, scappa, io ho riso… ma rischi la denuncia da Renzi…

  5. RiccoSpietatoOstracizzato 18 Gennaio 2021 at 13:07 - Reply

    stavolta ti rompe il baule.

  6. Anonimo 18 Gennaio 2021 at 13:18 - Reply

    Se vuoi conosco un buon avvocato.

  7. gianfranco scanferlato 18 Gennaio 2021 at 13:38 - Reply

    … per essere satirica, è satirica…: però, chissà perchè, non mi fa ridere….

  8. Andrea 18 Gennaio 2021 at 13:44 - Reply

    Nat, lo sai che ti voglio bene, ma qui hai esagerato. Offensiva sia per la Segre che per Renzi (che str… può esserlo, ma non fino a questo punto).
    Vabbéh, la satira può anche non riuscire sempre benissimo, basta accorgersene.

  9. Max 18 Gennaio 2021 at 13:59 - Reply

    Pesante, ma si son viste dichiarazioni peggiori, e fatte seriamente, senza nessun intento satirico per cui direi che magari stretta stretta ma ci sta pure questa.

  10. Anonimo 18 Gennaio 2021 at 15:42 - Reply

    Nessuna esagerazione. Si chiama satira. E poi la scritta “Italia viva” che sbava merita.

  11. sandrow 18 Gennaio 2021 at 15:45 - Reply

    Meravigliosa.
    Cattivissima e divisiva, ma meravigliosa!

  12. G.C. 18 Gennaio 2021 at 17:15 - Reply

    First reaction? Shock, because…

  13. Anonimo 18 Gennaio 2021 at 18:27 - Reply

    Centra la pochezza del testone nella vignetta, se uno usa i morti di Bergamo a fini propagandistici, perchè non dovrebbe essere capace di pensare questo?

  14. Synesthesy 18 Gennaio 2021 at 19:05 - Reply

    Di la verità, questa l’ha scritta Cane Cattivo

  15. Massimiliano 18 Gennaio 2021 at 20:13 - Reply

    Questa è una delle vignette più cattive e divertenti che hai disegnato.
    Anche io mi sono chiesto se non fosse stato CC a prenderti la mano …

  16. Gusmano Venturini 18 Gennaio 2021 at 21:28 - Reply

    No , non è satira . Anzi stai facendo un regalo a Renzi

  17. Giuseppe Vasta 18 Gennaio 2021 at 21:54 - Reply

    Mi piacciono molto le tue vignette, ma stavolta la trovo di cattivo gusto. Non si scherza sull’olocausto

  18. Andrea Vaccari 18 Gennaio 2021 at 22:11 - Reply

    Anch’io credo che questa volta rischi di dare un motivo in più a Renzi per fare la vittima Urbi et Orbi e denunciare certa satira “cattiva” (per lui). Fai bene a sfancularlo, ma in questo modo rischi che lui tiri fuori i dentini e mozzichi. Ne hai già uno di cane cattivo, basta e avanza…..

  19. silviatiamo 18 Gennaio 2021 at 22:56 - Reply

    Arrori du coddidi!
    Penzavo che ti eri rammollito.

  20. Mlegovi 19 Gennaio 2021 at 00:25 - Reply

    Questa qui su “Il Fatto” non te la pubblicherebbero, ma su “Charlie Hebdo” sì…

  21. Ghighi 19 Gennaio 2021 at 01:09 - Reply

    Grande Nat! Una vignetta davvero carogna! Grande satira, degna de Il Male! E sì, degna anche di Charlie Hebdo!

  22. Anonimo 19 Gennaio 2021 at 10:58 - Reply

    Vignetta da schifo

    • degiom 19 Gennaio 2021 at 11:19 - Reply

      Dice il saggio:

      “Quando, con la stessa vignetta, il disegnatore fa inorridire la metà dei suoi commentatori ed estasiare l’altra metà, ha raggiunto l’obbiettivo massimo: scuotere le coscienze di entrambi, aldilà del bene e del male” …

      Grazie Nat.

      PS Personalmente la trovo splendida, nella sua cattiveria.

  23. jftaron 20 Gennaio 2021 at 13:28 - Reply

    Così è la satira. Senza freni ne’ censure. Condivido degiom, Mlegovi, Sta e Ghighi

  24. Lorenzo 20 Gennaio 2021 at 13:49 - Reply

    La satira e satira e questa vignetta è bellissima.
    È la realtà che dovrebbe preoccupare bè Salvini alleato con gli estremisti di destra europei

  25. Magar 28 Gennaio 2021 at 21:26 - Reply

    Suggerimenti (gratis! Un affarone!) per vignette future. Lucia Annibali alla Camera si è astenuta assieme al resto del gruppo di Italia Viva. Mi immagino Travaglio appostato con un’altra bottiglia di acido.

beh?

Ultimi post