“Fumetto al nord”: prima tappa, Helsinki

Lascia un commento!

Oggi vi racconto un progetto al quale sono molto contento di partecipare: la XX Settimana della lingua italiana nel mondo (qui il link). In pratica, la rete diplomatico-consolare e gli Istituti Italiani di Cultura organizzano una settimana di eventi in più di 110 Paesi dedicati alla nostra lingua. L’edizione 2020 ha due particolarità: 1) è dedicata all’italiano tra parole e immagini e 2) vista la pandemia, sarà completamente in digitale. Qual è il mio contributo?
Gli Istituti Italiani di Cultura di Copenaghen, Helsinki, Oslo e Stoccolma raccontano il fumetto italiano con una mostra virtuale sui loro canali social dedicata ai disegnatori italiani che hanno scelto di ambientare nei paesi scandinavi le loro storie. Il progetto si chiama ‘Il viaggio del fumetto italiano nei Paesi Nordici’ (qui il link), è stato curato da Ma.Ma. Comics (qui il link) e io partecipo con due reportage pubblicati da Il Fatto Quotidiano: ‘Io, Santa Claus‘, ambientato in Danimarca, e ‘Un vignettista nel villaggio di Babbo Natale‘, ambientato in Finlandia. Questo progetto è stata anche l’occasione per conoscere il lavoro di altri autori che, come me, amano quei paesi e quella cultura e quindi – se il tema  vi invito a fare altrettanto.
Oggi, sui canali degli istituti italiani di cultura dei paesi scandinavi, troverete ‘Un vignettista nel villaggio di Babbo Natale’.

Questa è la presentazione dell’IIC di Helsinki, città in cui è iniziato il mio viaggio verso la Lapponia:

“Italiassa tunnetuin Lapin asukas on epäilemättä Joulupukki. Vuonna 2015 sarjakuvapiirtäjä Mario Natangelo päätti juhlia syntymäpäiväänsä toteuttamalla lapsuuden haaveensa: hän matkustaisi Rovaniemelle Joulupukin Pajakylään ja ottaisi valokuvan tämän paikallisen kuuluisuuden kanssa. Huvittuneen ja hämmentyneen matkaajan äänellä kerrotun projektin toteutumista hankaloittavat äärimmäiset olosuhteet ja rahanahneet tontut.

Reportaasi “Un vignettista nel villaggio di Babbo Natale” (“Sarjakuvapiirtäjä Joulupukin Pajakylässä”) julkaistiin alun perin Italiassa Il Fatto Quotidiano -päivälehdessä. Italiassa, kuten muuallakin Euroopassa, satiirisia piirroksia on perinteisesti nähty sanomalehdissä ja aikakauslehdissä lehdistön perustamisesta lähtien, mutta ajankohtaisia uutisaiheita kommentoivien tai selittävien sarjakuvien julkaiseminen on uudempaa perua. Sarjakuvareportaaseja julkaisevat mm. sanomalehdet kuten La Repubblica ja aikakauslehdet kuten viikkolehti Internazionale.
“Un vignettista nel villaggio di Babbo Natale”, Natangelo. Julkaistu Il Fatto Quotidiano -päivälehdessä 2015. Lue sarjakuva täältä:

http://natangelo.it/…/un-vignettista-nel-villaggio-di…

#settimanalinguaitaliana #SLIM2020″

by |Published On: 26 Ottobre 2020|Categorie: news|4 Commenti|

4 Comments

  1. Andrea Davide 26 Ottobre 2020 at 22:16 - Reply

    Certo che “sarjakuvapiirtäjä” sembra più un sanguinoso insulto scandinavo, piuttosto che il tuo titolo professionale…

    • degiom 27 Ottobre 2020 at 12:59 - Reply

      Ma infatti!

      Lo hanno perculato; la traduzione italiana corretta è: “sarchiapone pirla” … ;-D

      Ciao Nat! Sono felicissimo per te: finalmente, con pieno merito, i tuoi orizzonti di gloria e riconoscimento si stanno ampliando, sconfinando dal contesto nazionale,
      Chapeau.

  2. Ghighi 26 Ottobre 2020 at 22:36 - Reply

    Nat, lunga, lunghissima vita a te! Rischiari le mie giornate con la tua genialità.
    P.s. E lunga vita anche a Babbo Natale

  3. […] ho già parlato del progetto ‘Fumetto al Nord – Italian Comics in the Nordics’ (qui il link al mio primo post), curato da MamaComics (qui il link) nell’ambito della XX Settimana della lingua italiana […]

beh?

Ultimi post