Un nuovo test ultrarapido

Lascia un commento!

Un nuovo test ultrarapido

#lockdown2 #covid #covidioti #covidiot #dittaturasanitaria #mascherina #test #covid_19 #webcomic #fumettiitaliani #vignetta #fumetto #memeitaliani #umorismo #satira #humor #natangelo

by |Published On: 7 Ottobre 2020|Categorie: satira, vignetta|tag = , , |44 Commenti|

44 Comments

  1. Anonimo 7 Ottobre 2020 at 20:20 - Reply

    La vignetta è bella.
    Però alcuni ( nel mondo scientifico, non terrapiattisti ) sostengono che la mascherina possa essere inutile o nociva.
    A chi credere?
    Premetto che io ( pur essendo bello come una divinità greca, la indosso) e un po’ nuoce al mio fascino latino.

  2. Mauro 7 Ottobre 2020 at 21:24 - Reply

    Grazie! a nome di tutti i pacifici ma inc.zz.tissimi nemici dei covidioti

    • Rossella Giovanardi 11 Ottobre 2020 at 20:23 - Reply

      Chiaramente l’intento era di prendere in giro e ridicolizzare quelli che voi stupidamente chiamate “negazionisti” o.”complottisti”‘..
      Avete ottenuto l’effetto opposto. Il tipetto deciso che protesta ha tutta la mia approvazione, ha ragione lui e non il medico ignorante che lo vuole, arbitrariamente “testarne”.
      Fa giustamente valere i suoi diritti: non si può obbligare nessuno a portare la mascherina, è una violenza, un arbitrio.

  3. Franco 7 Ottobre 2020 at 23:22 - Reply

    Nat, apprezzo le tue vignette, però scusa, anche credere che: il virus colpisca solo se cammini o stai all’aria aperta etc. mentre, se stai seduto al bar, fumi, mangi un gelato o altro sei temporaneamente immune. Che preferisca le ore notturne mentre di giorno si riposa (per il troppo lavoro notturno forse?). Che lo sputacchietto (droplet) sia pericolosissimo ma che poi per trovare una traccia minima di virus mi debbano infilare bastoncini fino alla gola (accidenti, se posso infettare con uno sputacchietto, uno scatarrone dovrebbe avere una carica virale infinita!).
    Magari risulterò anch’io positivo al COGLIONETEST ma non ho la sveglia al collo e l’anello al naso quindi scusa ma non mi bevo tutte le scemate che mi propinano di cui sopra.

    • andy 8 Ottobre 2020 at 12:08 - Reply

      Temo che ci sia un errore di visione generale. La mascherina non è una protezione assoluta ma contribuisce insieme a tante altre condotte ad “abbassare la probabilità” di trasmissione del virus (e quindi rischio di infettarsi / infettare).
      Se tutti si ha la “coscenza civile” di seguire questa condotta insieme a tutte le altre (che personalmente seguo più per buon senso piuttosto che per obbligo) la minore probabiltà abbasserà il famoso indice “Rt”. Più tempo e maggiormente “Rt” rimarrà sotto a uno e prima finirà tutta questa storia. L’obbiettivo PRIMARIO è proprio questo.
      (… no, l’indice Rt non` è una invenzione della politica, come ho sentito altrove)

      Questa è anche l’unica cosa che si può fare, tra l’altro già capita nel medioevo (distanziamento e quarantena) senza sapere cosa fosse un batterio o un virus ….. o un vaccino che come nel medioevo neanche noi attualmente abbiamo.

    • andy 8 Ottobre 2020 at 12:10 - Reply

      I “coglioni” – senza offesa, mi riferisco solo alla vignetta – contribuiscono solo a rendere più difficile o vanificare lo sforzo collettivo ( senso della collettività, che cosa strana vero ? ) con la conseguenza che sono state / dovranno poi essere necessariamente prese ulteriori misure, ognuna delle quali ha sue le brave conseguenze, ad esempio per il barista mio amico appena fuori del mio ufficio che già è a rischio chiusura per la ridotta clientela.

      Qualcuno potrà non essere d’accordo, qualche altro potrà essere coglione sul serio (vedi altri commenti indecenti) ma a me non interessa. Quanto sopra è come la vedo io.

      • Franco 8 Ottobre 2020 at 18:39 - Reply

        Non credo che la situazione sia così drammatica come ci vogliono far credere da mesi ed è una mia opinione. Io credo nella libertà dell’individuo. Chi pensa che la mascherina lo possa proteggere se la metta pure e sia felice così come chi non la vuole indossare sia libero di farlo e si assuma le responsabilità del suo gesto. Come chi vuole fumare, bere, fare sport estremi e via dicendo. quello che mi da veramente fastidio è il clima di paura e di terrore che cercano di insinuare nella popolazione… Altre nazioni (vedi Svezia etc.) si sono comportate diversamente e all’oggi non mi risulta che le popolazioni si siano estinte o decimate causa virus.

        • Olo 9 Ottobre 2020 at 06:35 - Reply

          la questione mascherine é stata posta su un piano ideologico e ciò é sbagliato. l’esempio più calzante é con i preservativi per evitare il contagio di malattie veneree. negli anni ottanta si facevano gli stessi discorsi che fai tu, ma col tempo si è arrivati alla larga consapevolezza della loro utilità. inoltre: sei libero di fumare, ma non al chiuso; sei libero di bere finché non inizi a diventare un problema sociale… insomma libertà si ma con la consapevolezza di vivere in una comunità di tuoi simili.

  4. Giorgio 8 Ottobre 2020 at 00:24 - Reply

    Eccallá!

  5. ricco spietato e ostracizzato 8 Ottobre 2020 at 08:59 - Reply

    Severo ma giusto (e rigorosamente scientifico).

  6. COGLIONE POSITIVO 8 Ottobre 2020 at 09:24 - Reply

    Sei un grande COGLIONE servo del potere. Invece di fare il fighetto radical chic, informati. La mascherina non è un presidio medico , non serve a niente, anzi fa male leggi IPERCAPNIA. LEGGI OMS. LEGGI TUTTI I MEDICI CHE NON FANNO PARTE DELLA MAINSTREAM.
    LEGGI E INFORMATI INVECE DI ROMPERE IL CAZZO .COGLIONE.SEI TU.

    • Anonimo 8 Ottobre 2020 at 09:48 - Reply

      AHAH FATTENE UNA RAGIONE!!!!SIETE SOTTO DITTATURA SANITARIA E RESTERETE SCHIAVI FINO ALLA FINE DEI VOSTRI GIORNI,MUAHAHAHH

    • Andy 8 Ottobre 2020 at 11:06 - Reply

      Terrapiattista ? No vax ? o meglio, Panzironi ? …. fatti un attimo capire…

      • Olo 8 Ottobre 2020 at 12:21 - Reply

        troll semplice, credo.

    • Anonimo 8 Ottobre 2020 at 13:04 - Reply

      NAT! come vedi il test FUNZIONA!!

  7. Maria Grazia 8 Ottobre 2020 at 09:55 - Reply

    Statisticamente parlando ha un Q.I. basso (volgarmente detto coglione) 1 quarto dalla popolazione mondiale.
    E come dice Paolo Rossi, si svegliano sempre prima di te per fare guai. E votare simil-Salvini.
    Nat, non c’è speranza!

    • Anonimo 8 Ottobre 2020 at 10:15 - Reply

      Pensa quelli che votano per Fico Boldrini o Zingaretti in che stato di confusione mentale.

    • Dedication 8 Ottobre 2020 at 14:35 - Reply

      “Statisticamente parlando ha un Q.I. basso (volgarmente detto coglione) 1 quarto dalla popolazione mondiale.”

      Non c’avevo fatto caso. PD+LEU+IV = 24.8% (stima youtrend).

      Cazzo che teoria azzeccata!

  8. andy 8 Ottobre 2020 at 12:09 - Reply

    I “coglioni” – senza offesa, mi riferisco solo alla vignetta – contribuiscono solo a rendere più difficile o vanificare lo sforzo collettivo ( senso della collettività, che cosa strana vero ? ) con la conseguenza che sono state / dovranno poi essere necessariamente prese ulteriori misure, ognuna delle quali ha sue le brave conseguenze, ad esempio per il barista mio amico appena fuori del mio ufficio che già è a rischio chiusura per la ridotta clientela.

    Qualcuno potrà non essere d’accordo, qualche altro potrà essere coglione sul serio (vedi altri commenti indecenti) ma a me non interessa. Quanto sopra è come la vedo io.

    • andy 8 Ottobre 2020 at 12:12 - Reply

      QUESTO COMMENTO MI È FINITO AL POSTO SBAGLIATO. In realtà fa parte della risposta già inserita al terzo messaggio. Prego cancellare. Grazie.

      • Dedication 8 Ottobre 2020 at 14:33 - Reply

        Beh in quanto a coglionaggine -senza offesa- e chiusura mentale -absit iniuria verbis- hai appena dato una grande dimostrazione.

        Che dire? Grazie.

        • andy 8 Ottobre 2020 at 14:54 - Reply

          Io ho cercato di far notare che ci sono forse un po’ troppi discorsi egoistici senza notare i danni che tra l’altro si fanno alla comunità (e che paghiamo tutti, sottoscritto compreso) e questo non può essere oggetto di discussione.
          Ma ormai a quanto pare ormail il concetto è completamente fuori moda come mi è stato appena palesemente dimostrato.
          Grazie anche a te.

  9. Dedication 8 Ottobre 2020 at 14:38 - Reply

    Personalmente la mascherina la metto.

    Pero’ l’OMS fino almeno a Marzo ha detto che: “Non esistono prove che riduca il contagio mentre esistono prove che lo favorisca”.

    Si vede che l’OMS e’ pieno di coglioni…

  10. Andy 8 Ottobre 2020 at 15:05 - Reply
    • Dedication 8 Ottobre 2020 at 16:34 - Reply

      Esatto!
      https://edition.cnn.com/2020/03/30/world/coronavirus-who-masks-recommendation-trnd/index.html

      Ora se dei dottori si contraddicono piu’ volte in pochi mesi…

      • Anonimo 8 Ottobre 2020 at 17:23 - Reply

        “Non esistono prove” non significa che non sia vero, ma che all’inizio di marzo non vi erano prove scientifiche. L’assenza di prove non è la prova dell’assenza. Gli scienziati tendono ad essere precisi (e pignoli): se una cosa è MOLTO ragionevole ma non è stata ancora sottoposta alla prova scientifica, questi pignoli dicono che non ci sono prove scientifiche. https://it.wikipedia.org/wiki/Metodo_scientifico

        • Dedication 8 Ottobre 2020 at 20:34 - Reply

          Caruccio, ho due lauree ed un dottorato. Tutte in materie dure, non sciocchezzuole come Lettere o Filosofia.
          Venire col ditino alzato senza aver fatto un minimo di compiti a casa e’ disdicevole. Come del resto li fatto che, subito dopo aver smesso di essere un popolo di 30 milioni di CT della nazionale, siamo diventati un popolo di Virologhi saccenti e succhiabelino.

          Ora, visto che lei pensa di saperla lunga, se lo traduca da solo:
          “”There is no specific evidence to suggest that the wearing of masks by the mass population has any potential benefit. *** In fact, there’s some evidence to suggest the opposite in the misuse of wearing a mask properly or fitting it properly.***”

          Marzo, santo dio, Marzo.
          Se non avete capito che non esiste Lascienza ma che nella comunita’ scientifica, come in tutte le comunita’, esiste il dibattito (quella cosa che a voi desinistra da un fastidio mortale), sono fattacci vostri. E i coglioni siete voi.

          PS.
          Non c’e’ nessuna prova scientifica che un mio calcio nei denti non protegga dal contagio. Chi vuole tentare?

          • degiom 9 Ottobre 2020 at 11:34 - Reply

            Ciao D.
            Letta la tua replica all’Anonimo “caruccio” ti scopro bello carico nel merito …

            Ora: che tu sia persona senziente, plurilaureata (e probabilmente ligure) nulla aggiunge alla valenza del tuo commento; per cui faccio fatica a comprendere l’aggressività che vomiti addosso al “caruccio”.

            Tra l’altro sai benissimo che oggi, terzo millennio, un semestre ha una densità di avvenimenti, una capacità di progresso, una velocità di scambio informativo comparabili con sei anni del secolo scorso, sei decenni del Medioevo, sei secoli del’epoca preromana …

            Pertanto che ti metta a ringhiare ribadendo quanto qualche esperto affermava a marzo spacciandolo come oro colato oggi, 09 ottobre, lascia veramente il tempo che trova; che poi come sempre, tra la comunità scientifica non ci sia unanimità, scusa, ma pure questa è la scoperta dell’acqua calda …

            Basti pensare alla nuova crociata di questo millennio, quella no vax, su cui c’è ormai più di un secolo di letteratura dedicata. Nonostante ciò troverai sempre qualche famigerato esperto che trascinerà dalla sua parte una percentuale (statisticamente rilevante!) di popolino pronta a scendere in piazza e sostenere che i vaccini sono cazzate, quando non dannosi, utili solo ad ingrassare le multinazionali del farmaco …

            E vuoi che non ci siano le fazioni su di un virus (e tutto ciò che vi ruota intorno) nato l’anno scorso?

            Di veramente significativo in questo dibattito è ciò che digiti prima: “Io personalmente la mascherina la metto”; mentre a proposito della richiesta di sperimentazione empirica del tuo nuovo sistema di protezione anti covid, mi fido sulla parola! ;-D

            All the best

            PS Superfluo dirti della mia (unica) laurea: troppo molle, rispetto alle tue! …
            Bye

            • Dedication 9 Ottobre 2020 at 16:10 - Reply

              “faccio fatica a comprendere l’aggressività che vomiti addosso al “caruccio”.”

              Malsopporto -mio limite- chi parla con tono saccente di cose di cui non ha la minima idea. Nel caso specifico, che un comune beota pretenda di insegnare a me il metodo scientifico non sta ne’ in cielo ne’ in terra. Oramai sono circondato da gente che a scuola dormiva durante biologia e fisica, e che ora imprudentemente viene a spiegarmi come si trasmette il virus.
              Poi magari ci sono andato giu’ troppo pesante, sono umano anch’io.

              “questa è la scoperta dell’acqua calda …”
              Che vuoi che ti dica, ci sono persone che l’acqua calda non la conoscono evidentemente. Quello che sottolineo e’ che l’utilita’ o meno di un presidio medico non e’ una verita’ assoluta, assodata ed immutabile, e dare del coglione a chi ha l’ardire di sollevare dubbi non aiuta nessun tipo di dibattito.
              Il coglione e’ piuttosto chi crede di “sapere” che serve solo perche’ un’organizzazione ora pensa che serva (e magari poi cambiera’ idea di nuovo).
              Capisci che le STESSE persone che ora fanno i nazi-mascherine mesi fa prendevano per il culo fontana perche’ si era messo la amscherina?

              “E vuoi che non ci siano le fazioni su di un virus (e tutto ciò che vi ruota intorno) nato l’anno scorso?”

              Le fazioni su questioni del genere non dovrebbero esistere. Ma ecco: chi pensa “se hai dubbi sei un coglione” e’ l’equivalente in segno opposto di chi dice “se la metti sei schiavo”. Io la metto, ma difendo il mio e l’altrui diritto di a) dubitare della sua efficacia b) ritere che siccome si discute di come vivere la nostra vita, bisognerebbe perlomeno parlarne.

              “Di veramente significativo in questo dibattito è ciò che digiti prima: “Io personalmente la mascherina la metto”; mentre a proposito della richiesta di sperimentazione empirica del tuo nuovo sistema di protezione anti covid, mi fido sulla parola! ;-D”

              Infatti, io penso [Nota: “penso”, ovvero opinione, e non “so” -ovvero fatto- e nemmeno “ritengo” -ovvero posizione sceintifica-] che ben usata serva. Ma se uno ha dei dubbi in merito NON e’ un coglione, e se ne puo’ discutere. Il ridurre qualsiasi dibattito ad una lotta tra coglioni vs muniti del sapere e’ una cosa che non sopporto.
              Per la cura, chiunque voglia farsi avanti 🙂

              “PS Superfluo dirti della mia (unica) laurea: troppo molle, rispetto alle tue! …”

              Sociologia.

              PS. Questo non ha nulla a che vedere con la vignetta, dove un’iperbole ci sta.

          • Anonimo 9 Ottobre 2020 at 15:56 - Reply

            Bella risposta, pacata e piena di ottimi argomenti verso Caruccio. Il fatto che Ella disponga di ben due lauree “dure e un dottorato mi pare argomento decisivo. Anche il test scientifico che Ella propone discende evidentemente da tale argomento decisivo
            Meno bello è invece il riportare le citazioni non complete ma tagliuzzate ad arte. Completo pertanto la frase: “There is no specific evidence to suggest that the wearing of masks by the mass population has any potential benefit. In fact, there’s some evidence to suggest the opposite in the misuse of wearing a mask properly or fitting it properly”. La conoscenza dell’inglese sarà un po’ meno dura ma talvolta è utile. Dire che le mascherine utilizzate male (misuse) possano portare generare rischio di contagio mi pare un concetto rivoluzionario. Quindi il di Ella dottorato La porta a concludere che dire che le mascherine portate male possano peggiorare la situazione equivalga a dire, da parte del WHO, che non andavano utilizzate (peraltro a marzo quando ancora del virus non si sapeva quasi nulla)?
            Un’ultima curiosità: per poter ambire a interloquire con Ella devo dichiarare i titoli accademici, la lista delle pubblicazioni e il mio impact factor?

            • Dedication 9 Ottobre 2020 at 16:12 - Reply

              Genio, guarda che e’ quello che ho detto io. Fino a Marzo: zero prove che servano, prove che possano essere rischiose se usate male.

              E dimmi quante persone vedi in giro che le usano bene (mai toccare l’interno, toglierle solo dagli elastici, lavare le mani prima di toccarle….)

              Prova a leggere la risposta a d.

  11. Camillo De Vecchis 8 Ottobre 2020 at 15:59 - Reply

    Volevo complimentarmi: un grande risultato scientifico che porterà grandi benefici all’umanità! Anche per i più scettici i commenti qui sopra sono senza appello: il test funziona alla grande!!! Mi dispiace solo che per il 2020 il nobel per la medicina sia già stato assegnato, ma per quello 2021 non ce ne sarà per nessuno!

  12. Ale NO Tav 9 Ottobre 2020 at 09:38 - Reply

    Far digerire la mascherina agli italioti è la misura del fallimento di questa società. Anni di apericena, palestre in cui sudare come fognature, tentativi di rimorchio libero mai andati a buon fine, ridicole partite di calcio viste in compagnie di sfigati travet – indotti da un sistema che coltiva consumatori e non esseri umani – hanno azzerato la capacità di valutare cosa è meglio o cosa è peggio per l’individuo.

    • Anonimo 9 Ottobre 2020 at 12:09 - Reply

      Qualcuno ritiene persino giusto caricare la Polizia per un buco nella montagna…

    • Dedication 9 Ottobre 2020 at 16:14 - Reply

      Ale NO Tav:
      “anno azzerato la capacità di valutare cosa è meglio o cosa è peggio per l’individuo.”

      Ha familiarita’ con il concetto psicologico di proiezione?

  13. mirella alfarano 10 Ottobre 2020 at 23:47 - Reply

    Ciao Nat. Ti segnalo per il coglionetest il mio erborista che oggi orgogliosamente smascherato ha spruzzato le sue goccioline sulla mia mascherina per dirmi che dall’alto della sua cultura da Einstein sa per certo che le mascherine sono dannose e il virus non esiste se non come risultato di diabolici esperimenti in laboratorio….

  14. Umberto 12 Ottobre 2020 at 11:15 - Reply

    Mi sembra che Mirella è riuscita a smascherare un altro sovversivo. Brava!

  15. Ale 12 Ottobre 2020 at 12:11 - Reply

    Il co…ne che dice che la mascherina non la indossa perché vuole essere libero (lo diceva anche Boris Johnson….) dimostra ancora di più la sua cog…gine ed il suo nullo senso civico! La mascherina serve soprattutto a proteggere gli altri e non se stesso e ne va da sé che se tutti la usiamo siamo tutti protetti. Meditate gente, meditate!

    • Umberto 12 Ottobre 2020 at 12:31 - Reply

      Questo commento, molti altri commenti e la vignetta in oggetto, usano un insulto per rivolgersi a quelli che hanno un’altra opinione.
      Questa pratica si chiama “intimidazione”, ovvero “Minaccia tesa a intimorire qualcuno, spec. per imporgli un determinato comportamento”
      https://dizionari.repubblica.it/Italiano/I/intimidazione.html

      L’intimidazione, praticata oggi sistematicamente da tutti i mezzi di comunicazione nei confronti di chi ha una opinione non allineata a proposito del Coronavirus, lede il diritto alla libertà di opinione, che una volta era un diritto sancito dalla Costituzione.

      • Dedication 13 Ottobre 2020 at 16:51 - Reply

        Applauso a scena a aperta.

        Aggiungerei, se mi consente, che anche lo straw men argument, e la reduction ad terrappiatismum vanno molto di moda.

        • Umberto 14 Ottobre 2020 at 08:56 - Reply

          Come volevasi dimostrare: offese, irrisioni e calunnie.

          • Andy 17 Ottobre 2020 at 12:39 - Reply

            Facciamo allora un esempio più estremo tratto da dati reali.
            È notizia di qualche giorno fa (google vi darà conferma) che a Ostia – dove vivo – un gestore di un pub è andato a lavorare con 38 di febbre, considerando facoltativo o meno prioritario, l’OBBLIGO (dittatura sanitaria ?) di restare a casa con più di 37.5 di febbre.

            Ora, quella persona – covid positiva – si trova ora allo Spallanzani in terapia intensiva, sedato, intubato e sotto ventilazione polmonare.
            Questa persona svolgeva anche altre attività nel sociale e quindi la USL ha dovuto fare un lavoro di contact tracing … della miseria … (nonchè tamponi) tra clienti del pub e altri contatti. Questo comportamento quante persone ha infettato ? Quante persone sono state messe in isolamento preventivo e non possono lavorare ?

            Oltre alla questione sanitaria, è inoltre sicura la denuncia penale (comportamento doloso in quanto conscio della situazione, come riportato dai giornalisti) nonchè altre possibili denunce da parte delle persone contagiate.

            Personalmente spero che ne esca fuori (in salute), ma quale era l’argomento della vignetta ? Centrato in pieno!.

            Ritornando al meno estremo, anche la mascherina è questione di salute pubblica (salute ALTRUI) e l’opinione NON PUO’ esistere in quanto il primo “esperto” coglione che la pensa diversamente fa danni seri.
            Tradotto: oltre al maggior suo rischio di “crepare” (e dopo davvero potranno esserci le opinioni altrui), è maggiore anche il rischio di portarsi dietro altri invece ligi al dovere.

            “offese, irrisioni e calunnie” ? In questo caso completamente meritate !

          • Andy 17 Ottobre 2020 at 14:28 - Reply

            … come non detto.

            Per dovere di correttezza, ho appena avuto modo di constatare che altre testate hanno definito come erronea l’informazione “inizialmente riportata da alcuni media locali” di lavoro in stato febbrile da parte del gestore del pub.

            Questo cambia radicalmente la mia visione sull’episodio e, se ne fossi venuto a conoscenza prima, non lo avrei minimamente preso in considerazione quale esempio.

            Mi scuso con gli interessati.

beh?

Ultimi post