Oggi in edicola!

Lascia un commento!

Ho passato questo weekend in Sicilia per partecipare alla prima Pontida terrona della lega. Sono stato con loro, in mezzo a loro, ho mangiato come loro, parlato come loro (non è vero, non sono capace), cantato e applaudito insieme a loro. E ho incontrato e manifestato sostegno al loro capo, Matteo Salvini.
Vi ho raccontato quasi tutto in ‘il grande flop’, il mio reportage a fumetti che trovate oggi in edicola con Il Fatto Quotidiano.

by |Published On: 4 Ottobre 2020|Categorie: news|21 Commenti|

21 Comments

  1. Alessandro De Simone 4 Ottobre 2020 at 09:26 - Reply

    no, no, no…
    spiega: tu ancora non hai sorteggiato la cartolina di Bastardo perché dovevi abbracciare Salvini?!?!

    affruntati!!!!!

    • natangelo 4 Ottobre 2020 at 12:05 - Reply

      Esatto!

      • Anonimo 4 Ottobre 2020 at 22:09 - Reply

        comunque, abitando all’estero, non posso comprare il fatto quindi aspetto che pubblichi sul tuo sito questo reportage su “la Pontida sullo Stretto”
        😉

        • Anonimo 4 Ottobre 2020 at 22:11 - Reply

          non capisco perché risulto anonimo… cmq sono quello di prima

  2. Anonimo 4 Ottobre 2020 at 09:31 - Reply

    Quindi hai sparso il tuo influsso malefico su Salvini?
    Vade retro servo di Satravaglio !!!

  3. Michele 4 Ottobre 2020 at 09:34 - Reply

    Nat 😂😂😂 a mio avviso ti stai padanizzando….
    Il che male non fa.. soprattutto alla satira ed alle tue opere…! Sempre più convinto tu sia il Migliore..!!👍

  4. Anonimo 4 Ottobre 2020 at 09:54 - Reply

    Nat specializzati sulla Meloni.
    Lei sarà leader.

  5. Antonella 4 Ottobre 2020 at 10:09 - Reply

    Spero ti sia lavato e disinfettato le mani

    • Anonimo 4 Ottobre 2020 at 12:09 - Reply

      Anche lui, spero.

  6. Bruno 4 Ottobre 2020 at 12:29 - Reply

    Spero che tu abbia mantenuto alto il livello con alcuni peti e qualche rutto, almeno…

    • Anonimo 4 Ottobre 2020 at 14:34 - Reply

      Non era mica un meetup a cinauestelle

      • Anonimo 4 Ottobre 2020 at 15:57 - Reply

        Appunto 🙂

  7. Anonimo 5 Ottobre 2020 at 17:54 - Reply

    Siamo uno strano Paese: la satira si scaglia contro l’opposizione!
    😂

    • Anonimo 5 Ottobre 2020 at 18:13 - Reply

      Anche le stagioni non sono le stesse e guarda chi governa !

    • natangelo 5 Ottobre 2020 at 18:59 - Reply

      “La satira si scaglia contro” chi le pare

    • Olo 6 Ottobre 2020 at 14:12 - Reply

      mi sa che hai preso un granchietto… guarda anche altre vignette di Nat e vedrai che la sua satira si scaglia un po’ contro tutti… se stesso e il suo cane in primis

  8. ervesto 5 Ottobre 2020 at 20:10 - Reply

    Ehm, non voglio andara contro Anonimo, ma al posto di Nat lascerei perdere la Meloni, è una pupilla del Travaglio; satira libera finché si vuole, ma lo stipendio fa sempre piacere. Secondo me già ti spingi ai limiti con Di Maio e Conte… 🙂 (eh già, si stava meglio prima, si stava meglio quando c’era il Male…) p.s. lo so che Disegni prende in giro spesso la Meloni, ma lui è un superparaculo con la scorza alta così… (ovviamente lo adoro, anche se secondo me recentemente sta perdendo colpi)

    • degiom 6 Ottobre 2020 at 10:53 - Reply

      Salve ervesto (sei il postista che ti sei dichiarato della lega, se non ricordo male)

      Sarei curioso di sapere da cosa deduci che la meloncina nera è una pupilla di Travaglio …

      A mio modesto parere: primo, le fa semplicemente meno schifo del cazzaro rinviato a giudizio (comunque in caduta libera, a quanto ho visto nelle ultime elezioni e dai sondaggi); secondo, il Direttore non ha santini di politici sulla scrivania ma, molto semplicemente, commenta, secondo ovviamente le sue opinioni, in modo più imparziale possibile le vicende nostrane.

      Ad esempio, se per molto tempo sembrava stesse dalla parte pentastelloide, mi pare che al momento li stia schiaffeggiando niente male …

      Nat invece, essendo un vignettista satirico e non un opinionista politico, fa il cazzo che gli pare.

      Saluti cordiali.

      • Anonimo 6 Ottobre 2020 at 12:42 - Reply

        Si, si “BASTARDO ” sarà tua.
        Leggeremo un nome e sarai tu, nella tua ufficialità.
        Ti invidio, un po’. 😴

      • ervesto 6 Ottobre 2020 at 12:54 - Reply

        Visto che sei tanto travaglista dovresti saperlo, visto che ha dichiarato più volte in pubblico la sua stima per Meloni. Se poi sei privo di qualsivoglia senso dell’ironia e non hai colto lo spirito con cui mi sono rivolto a Nat (e ovviamente non hai nemmeno colto un paio di citazioni tra le righe che ho messo in favore della satira) è un problema tuo p.s. della cordialità falsa, ipocrita e pelosa mi ci netto le terga p.p.s. ma i lettori de il Fatto non hanno un vocabolario a casa? Devono tutti parlare come il loro unico dio? Orsù, crescete, pensate con la vostra testa e parlate con la vostra lingua, altrimenti sembrate tutti dei pappagalli mosci. Bacioni (altra citazione satirica che immagino tu non sia in grado di capire) 🙂

        • degiom 7 Ottobre 2020 at 11:26 - Reply

          Premesso che non riesco proprio a comprendere perchè ti sia incazzato come una biscia rispetto a quanto ho scritto: vi erano state occasioni passate di scambio in questo post e avevi dato tutt’altra impressione; per carità, errore mio …

          Preso atto che ti pulisci il culo con la mia cordialità “falsa, ipocrita, pelosa” (??) …

          Precisato che NON sono un lettore abituale del FQ e quanto ho espresso a proposito del suo direttore è quello, molto semplicemente che penso: a volte sono d’accordo con quanto esprime, altre no; e allora? …

          Detto altresì che sono 11 lustri abbondanti che “penso con la mia testa” e proprio per tale motivo, a testa alta, le opinioni che esprimo sono MIE e di nessun altro …

          Primo: spiace dirlo, ma hai un senso dell’ironia paragonabile ad un paracarro; ho conosciuto lemmings assai più ironici e spiritosi di te.

          Secondo: travaglista lo dici a tua sorella

          Stai sereno (cit.), se riesci.(NdA)

beh?

Ultimi post