Noi, ragazzi delle babygang

Lascia un commento!

Oggi, in edicola con Il Fatto Quotidiano, una mia tavola celebrativa del fenomeno delle babygang #napoli #babygang #natangelobabygang1webbabygang2webbabygang3webbabygang4web

by |Published On: 1 Febbraio 2018|Categorie: tavola|tag = , , |10 Commenti|

Falla girare!

10 Comments

  1. Anonimo 1 Febbraio 2018 at 16:24

    Ma voi delle Babygang ieri collezionavate ” Il Re Leone “, oggi (magari) ” I Cucciolotti “…….
    Mai sentito parlare delle figurine dei calciatori ?

  2. Carmen Colli Aminei 1 Febbraio 2018 at 21:48

    Mah !

  3. Antonio 2 Febbraio 2018 at 07:38

    Questa sembra un tributo (inconscio?) a Leo Ortolani. Con la calzamaglia e le orecchie di topo sarebbe “Rat Man a Scampia”. It’s only “Nat Man” but I like it !

  4. degiom 2 Febbraio 2018 at 10:33

    Assai colpito dall’eloquente ed esaustivo post di Carmen C.A., certo resta poco da aggiungere ma ci provo lo stesso…

    Che dire Nat? Bel quartierino tranquillo, il tuo…
    Devo dire che anche i luoghi della mia adolescenza, i sobborghi periferici torinesi anni ’70, con i villaggi dormitorio per gli operai Fiat cresciuti come funghi, non erano propriamente delle zone residenziali…
    Comunque sono sopravvissuto (e non certo da stinco di santo)… 😀

    Della compilation di ceffi, devo ammettere che mi incute timore soprattutto Pesce Tuosto, anche perchè temo non facesse grandi distinzioni, tra maschi e femmine…

    P.S. Provo a giocare d’anticipo… vi prego commentatori/trici, è una battuta: risparmiatemi eventuali pipponi
    con (esplicite o malcelate) accuse di sessismo.

    • natangelo 2 Febbraio 2018 at 11:57

      tranquillo, la cosa bella di questo sito rispetto ai social è che ci sono molto meno matti

  5. Carmen Colli Aminei 2 Febbraio 2018 at 15:05

    Si, Si.

  6. jftaron 16 Maggio 2020 at 10:10

    ma niente niente l’edicolante… fosti tu?

Ultimi post