Beetlemme, 2019 anni dopo

Lascia un commento!

palestina.jpgDicono che a Betlemme sia Natale ogni giorno. Magari, rispondono gli operatori turistici della città situata nei Territori palestinesi. Infatti, Betlemme è in pieno boom turistico ma è un turismo drogato dal Natale: alberghi, ristoranti e negozi svolgono la loro attività in questo periodo, mentre durante il resto dell’anno faticano a far quadrare i conti.
E inaspettatamente un aiuto arriva dal simbolo più triste del conflitto arabo-israeliano: il muro costruito da Israele ai confini dei Territori palestinesi.
Sempre più turisti arrivano a Betlemme per vedere i graffiti dipinti sul muro, specialmente quelli dell’artista inglese Banksy. La città ospita anche un albergo completamente ideato dal writer: definito ‘l’albergo con la vista peggiore al mondo’, il Walled Off Hotel sorge esattamente davanti al muro e – oltre a un’esposizione dei lavori di Banksy – offre delle suite con affaccio su quello che i palestinesi definiscono ‘muro dell’apartheid’. Dormire una notte in una camera di questo albergo costa sui 100 euro. Ma la vista li vale.
Questo è il mio reportage pubblicato il 24 dicembre da Il Fatto Quotidiano.

1234567891011121314151617181920
2