Fuori controllo

Lascia un commento!

Fuori controllo – la mia vignetta per Il Fatto Quotidiano oggi in edicola!
#papa #meloni #ratzinger #vignetta #fumetto #memeitaliani #umorismo #satira #humor #natangelo

by |Published On: 11 Gennaio 2023|Categorie: satira, vignetta|tag = , , , |7 Commenti|

Falla girare!

7 Comments

  1. Cosimo Epicoco 11 Gennaio 2023 at 13:18 - Reply

    Anch’io penso che monsignor (a proposito non è padre) è arcivescovo! George vada lisciato ben bene; un dicastero vaticano? E quindi prima il cardinalato! Nat tu sei un criminale da matita! Non sapevo che la signora Premier avesse le gambette così corte! Un po’ come il re sciaboletta!😆

  2. Luke 11 Gennaio 2023 at 14:09 - Reply

    Penso (diciamo spero) che padre Georg venga adeguatamente ricompensato per le sue “chiacchiere in libertà”…
    Papa Francesco predica amore fraterno e solidarietà e amicizia…
    ma sotto sotto è sempre un gesuita e quindi, caro Georg, prepara il valigino minimal che se ti va bene andrai a rinsaldare fede e vocazioni a Longyearbyen (Svalbard) se ti va meno bene (eufemistico) un bel cammino apostolico a Grytviken (Georgia del Sud).
    Pochi agi e comodità, vita spartana e selvaggia… per un uomo del 1400 non dovrebbe essere un problema

  3. Cosimo Epicoco 11 Gennaio 2023 at 15:22 - Reply

    …voto vignetta: 110/lode.

  4. Cosimo Epicoco 11 Gennaio 2023 at 15:28 - Reply

    Gentile Luke: Mi sembri troppo severo con monsignor George,che conosco poco.Ma se il grande Papa Benedetto XVI lo aveva accanto vuol dire che è persona valida.Vuoi una mia modesta profezia? Prossimo Concistoro cardinale.

    • Luke 11 Gennaio 2023 at 16:58 - Reply

      Caro Cosimo, consentimi di dissentire con il tuo giudizio sul defunto Benedetto XVI…
      penso che forse sarebbe stato un grande papa nel 1400 e dintorni, non nel 21esimo secolo…
      una visione troppo conservatrice, idee troppo antiche, poca umiltà e nessuna flessibilità…
      perso nei suoi studi degli antichi testi, nella loro analisi ha mancato un adeguamento ai nostri tempi delle loro interpretazioni, a parte le sue amate scarpette rosse fatte a mano (a me le storielle che all’epoca disegnava un collega di Nat facevano sbellicare)…
      e le parole di padre Georg confermano questa sua vocazione all’antico e alla restaurazione: la messa in latino non è cosa, non solo perchè ormai il latino è lingua desueta ma per tutto quello che rappresentava…

      • Cosimo Epicoco 11 Gennaio 2023 at 17:48 - Reply

        …sul latino vorrei dirti che è, come mi insegni la lingua ufficiale della Chiesa,i suoi documenti vengono scritti in latino,ha una certa solennità e si usa in funzioni solenni che fanno gioiosamente dormire! E nulla più! Adesso è tempo di lasciare l’unica pecora nell’ovile e andare a predicare alle 99 che stanno in giro.Ma come meravigliosamente dice papa Francesco, non fare proselitismo.Saranno loro a mangiare, se vogliamo la buonissima erba del messaggio e evangelico.

  5. Cosimo Epicoco 11 Gennaio 2023 at 17:33 - Reply

    Luke caro: proprio no! Forse hai letto poco del cardinale Ratzinger,uno dei migliori teologi del secolo 20 e 21

    aveva un modo semplice di spiegare la teologia che non è precisamente come leggere Rin Tin Tin. Era timido e mite un po’ come tutti gli intellettuali.Pensi che se non fosse stato così, avrebbe lasciato il pontificato?La sua liturgia era sontuosa,ma non è un male, Papa Francesco è più sobrio e ha ragione; vi sono Mitre del costo di sette mila euro! E poi ricordi cosa disse ad una stazione della via Crucis? …”quanta sporcizia nella Chiesa…” non lo avrebbe detto se voleva salvare la “ditta!” Comunque giudicherà la storia.Dio lo ha già giudicato, sta di fatto mio gentile Luke che anch’io vorrei morire come lui, le sue ultime parole sono state “Gesù ti amo!” Devo dirti però che per me che ho 62 anni, il più grande pontefice è stato San Paolo VI. Spero non averti annoiato.Un cordiale saluto.

beh?

Ultimi post