Stiamo perdendo il controllo

Lascia un commento!

Stiamo perdendo il controllo – la mia vignetta sulla prima pagina de Il Fatto Quotidiano oggi in edicola! #natale #covid #vaccino #sisivax #virologi  #vignetta #fumetto #memeitaliani #umorismo #satira #humor #natangelo

by |Published On: 22 Dicembre 2021|Categorie: satira, vignetta|tag = , , |33 Commenti|

Falla girare!

33 Comments

  1. degiom 22 Dicembre 2021 at 12:41 - Reply

    Sperando ardentemente che dietro il travestimento si celi Babbo Bassetti …

    Consigliate il padre della simpatica famigliola di attendere: a breve gli faccio pervenire via corriere espresso una confezione di pallettoni dum dum … Così, tanto per essere sicuri dell’efficacia risolutiva …

    Ulteriore consiglio, quello di nascondere bene il cadavere: chissà mai che ne possa arrivare qualcun altro, da abbattere.

    • Dedication 22 Dicembre 2021 at 13:13 - Reply

      Galli, Burioni, Crisant(em)i, Bassetti… cazzari perfetti, caro il mio d.

      Felice di vedere che ora e’ diventato chiaro a tutti.

      Beh, quasi, armando, il corriere e am sono ancora li’, come Hiroo Onoda.

      • Armando 22 Dicembre 2021 at 13:46 - Reply

        La lista di cazzari per un “dunning kruger” come te deve essere particolarmente lunga ma cosa aspetti ad ottenere una laurea ad honorem in virologia? Porta la documentazione di tutte le tue mirabolanti previsioni laddove ci sono esperti e se non ti ridono appresso non rifiutar di farne il nome come con Degiom.

        Quando si tratta di questioni scientifiche l’unica cosa pertinente è quali evidenze scientifiche sostengono eventuali affermazioni rese. Le evidenze scientifiche derivano dal lavoro di migliaia di ricercatori sparsi per il mondo.

        • Dedication 22 Dicembre 2021 at 15:21 - Reply

          Facile.
          Se sei uno scienziato fai previsioni. Se le previsioni non si avverano o sei un pessimo scienziato tu, o le teorie che segui fanno schifo.
          I suddetti non ne hanno azzeccata UNA, cambiando idea ogni tre mesi, inventando numeri di sana pianta, e faccendo del mirro climbing la loro scienza.

          Quelli, e quelli che segui tu e i coglioni come te, non sono uomini di scienza, sono gente che non sa cos’e’ un paradosso di Simpson ma vuole insegnare a ME come si leggono i numeri.

          Tanto per essere chiari: le MIE previsioni si avverano esattamente perche’ IO so leggere i numeri, mentre i cazzari qua sopra hanno una posizione e adattano a quella la lettura dei numeri, come un ubriaco col lampione.

          • degiom 22 Dicembre 2021 at 15:38 - Reply

            Per carità, caro D

            Pur riconoscendoti qualche difetto, è innegabile che umiltà e modestia siano le doti che ti contraddistinguono, unitamente ad una spiccata abilità alla mediazione … ;-D

            • Dedication 22 Dicembre 2021 at 16:39 - Reply

              Sono raSSista, cattivo, arrogante e bastardo dentro.

              Ma ho anche qualche difetto.

              Diciamo che dopo due anni di laqualunquismo a tutto stampa le gonadi girano. Ma hai ragione tu: dovrei essere piu’ garbato con i meno fortunati. 🙂

              Ciao d, alla prossima.

              • Armando 22 Dicembre 2021 at 16:54 - Reply

                Per carità, la nostra fortuna è che le persone serie siano a lavoro mentre tu continui a trastullarti le gonadi come sei abituato a fare…

          • Antonio B. 22 Dicembre 2021 at 18:50 - Reply

            Professor Dedication, conoscerà nelle più intime pieghe il paradosso di Simpson, ma vede, “gente” è nome collettivo, e dalle medie si sa che i collettivi vogliono il singolare: “è gente”, non “sono gente”!
            Cordialità

            • Mauro 22 Dicembre 2021 at 21:28 - Reply

              Magari un giorno il buon Mario farà una vignetta sugli assidui del suo blog. Chissà come ci immagina! HAHAHA

  2. Jimmy 22 Dicembre 2021 at 13:50 - Reply

    Sperando che il babbo della cara famigliola non schiatti per primo affetto da Covid19…
    Anche quando il prode difensore delle libertà abbattesse “babbo virologo” (e, per coerenza, tutti gli altri scienziati), poi, nel mentre, chi vi cura dopo??… no perchè, non ce ne sono tanti medici “no vax” ( o “free vax” come qualche coglione si definisce)!

    A proposito, piccola nota dello scrivente. Chi si rivolge nei vari Pronto Soccorso e al 118, per un singolo colpo di tosse a volte, sono proprio sti “no vax” di merda. Cioè non per le solite problematiche mediche, ma proprio per i sintomi legati a possibile infezione da CoV19.
    Vogliamo far seguire i fatti alle parole? Statevene a casa vostra a curarvi con la vitamina C oppure chiedete la consulenza ai vari montesano, povia, paragone e grandissimo ecc. ecc.
    Oppure a qualche roglione di cui sopra… Vero nat?

    • Olo 22 Dicembre 2021 at 14:26 - Reply

      dal mio modestissimo punto di vista hai ragione su tutto…
      però é anche vero che vedere queste persone “prostituirsi” in radio o alla TV sta facendo abbassare notevolmente di livello la loro credibilità e quella dei loro colleghi.
      Ti invito ad ascoltare, qualora tu sia abbonato a “il Post” come me, la puntata odierna del podcast “tienimi Bordone”.
      Mi sembra che faccia un’analisi corretta su cosa abbia generato questa performance radiofonica.

      • degiom 22 Dicembre 2021 at 15:30 - Reply

        A scanso di eventuali, più che inopportuni fraintendimenti: pure io sottoscrivo quanto digitato qui sopra da Jimmy, dalla S iniziale di “Sperando” al ? di chiusura …

        Che però i (soprattutto ma non solo, ovviamente) bassetti ci abbiano sgretolato, frantumato, polverizzato i cabasisi sostenendo in questi due anni tutto ed il suo contrario, spesso e volentieri confondendo gli indecisi, i timorosi, i diffidenti anziché convincerli della bontà della loro scienza infusa, è un dato di fatto …

        A rinforzo di quanto hai digitato qui sopra Olo, fatto 100 il numero complessivo delle ore TV andate in onda nel periodo covid, 80 sono state occupate da esperti o presunti (molto presunti) tali e di queste 80, 60 hanno visto protagonisti i tre novelli cantanti natalizi …

        Ebbasta!
        E’ ancora pensabile supporre che qualche novax, ascoltandoli, si convinca a fare il vaccino? Temo sia piuttosto vero il contrario …

        Tante belle cose.

      • Armando 22 Dicembre 2021 at 17:18 - Reply

        Olo, il podcast è solo per abbonati e Lei Degiom non sarà mica della corrente di sociologia della scienza di tal virologo che sosteneva che la scienza non fosse democratica?

        Quanti decenni ci hanno messo per un consenso sul riscaldamento globale? Lei pretende che per un virus diventato patogeno per l’uomo appena nel 2020 e che muta continuamente si possano sempre fare le medesime affermazioni?

        Se i media le passano gli esperti che non gradisce ne paghi qualcuno di tasca sua e ci avvisi delle differenze.
        Per convincere i novax ci vorrebbe la consulenza di psicologi e non è chiaro se la trasmissione radiofonica che ha inscenato la boutade ne abbia giovato.

        • degiom 23 Dicembre 2021 at 12:40 - Reply

          No Armando

          Non appartengo ad alcuna corrente di sociologia della scienza che si permette di fare affermazioni assurde; ribadisco di fidarmi della scienza, al punto di avere aderito tra i primi, in Italia, alla campagna vaccinale: l’ infermiera romana ha ricevuto la prima dose, con tanto di passaggio in tutti i TG il 28 dicembre del 2020, il sottoscritto il mattino del 02 gennaio ’21 …

          Molto più banalmente se vuoi io faccio riferimento allo sfinimento, alla martellante riproposizione di personaggi i quali, certamente esperti, capaci, autorevoli (chi sono io per metterlo in dubbio?) negli ultimi due anni passano più tempo in TV che non nei loro ospedali.

          E non mi si venga a dire che i veri esperti sono comunque una ristretta cerchia ed è a loro che bisogna fare affidamento: è evidente che per alcuni la smania di protagonismo surclassa la competenza …

          Per un passaggio televisivo di Locatelli (o di Mantovani, persone pacate oltre che competenti, di riconosciuta chiarezza espositiva) ne possiamo contare 30 di Bassetti, 20 di Pregliasco, 10 di Crisanti e via a scendere …

          Tutto qui. Poi certo, a me potrà risultare più simpatica la Viola della Capua, tu preferirai ascoltare Galli piuttosto di Burioni ma un cazzo di limite, ce lo vorremo dare?

          Le distorsioni degli imparati su tuitter non mi interessano; le derisioni dei commentatori nei confronti di chi la pensa in modo differente (esperti o loro pari che siano) ancora meno; se apprezzo sempre e comunque l’ironia, sia auto che etero diretta, gli insulti li tollero a stento: sebbene “solo” verbale, è violenza che reputo assimilabile a quella fisica.

          . – . – . – . – . – . – . – . – . – .

          I migliori Auguri di Buone Feste e di sereno 2022 a te, a Nat e a tutti gli habituè del suo post, compresi coloro che preferiscono leggere (ciao Teodora!) che non digitare.

          • Armando 23 Dicembre 2021 at 14:16 - Reply

            Degiom, nessun telespettatore ha il controllo dei palinsesti televisivi e semmai avviene il contrario. La sensazione di rigetto verso quello che passava il convento l’ho sviluppata anni prima della pandemia: da allora prediligo la lettura e la mia fruizione si limita a brevi video “on demand” offerti ai lettori.

            Anche Lei ha più di una scelta ma risulta che preferisca guardare ciò di cui si lamenta, incluso “tutto ed il contrario di tutto” imparato chissà dove ma non su “tuitter”…

            Non sono appassionato di boxe e quanto alla “violenza verbale” la mia tesi non è quella dell’obiettore di coscienza che porge l’altra guancia in ogni contesto. Sono particolarmente attento alla malafede ed il relativismo sofistico su questioni fattuali non è qualcosa che sono interessato a sdoganare come legittima opinione.

            Contraccambio i Suoi auguri e mi unisco a Lei nel porli incondizionatamente a tutti anche se magari cambierei lievemente la chiosa.

            • degiom 24 Dicembre 2021 at 12:18 - Reply

              Non so Armando …

              Detto che, come molto spesso accade qui dentro, nasce e si sviluppa (verbosa) discussione da una battuta a commento di vignetta satirica …

              Lei mi dà l’impressione di metterla sempre sul personale: il mio era discorso generale, è ovvio che si possa scegliere cosa guardare, così come è ovvio che i miei passaggi televisivi si concentrino frequentemente su quel 20% NON intasato da virologi, immunologi, tuttologi da covid ecc…

              Non è mia abitudine il lamento: un fatto, qualsiasi, lo osservo, lo riosservo, ci ragiono sopra, lo elaboro, ne traggo opinione personale, che ho piacere di confrontare con terzi, ancor meglio se di posizioni differenti, in modo che scaturisca dibattito.
              Certo: molto spesso il passaggio successivo è il radicamento della mia opinione; ma se l’interlocutore riesce a far breccia con i suoi argomenti, sono prontissimo a rendergliene merito e anche a cambiarla, l’opinione di partenza, avendo sempre presente chi sono, quelli che non cambiano mai opinione …

              A differenza sua io la boxe, la grande boxe, non le risse da bar che spesso deturpano i ring negli ultimi anni, la adoro: è sport nobile, in cui istinto e tecnica devono equivalersi, per emergere (e non prendere solo un sacco di mazzate): è tattica, atletica, schermaglia, guardia, difesa, attacco, contrattacco, è l’uomo contro l’uomo. E basta. (ovviamente se pulita).
              Da laico, devo dire che il discorso del porgere l’altra guancia non lo considero certo di default; però, nel rispetto di ciò che le ho scritto a proposito dell’elaborazione di qualsiasi fatto, può essere che mi convinca che convenga, in dati casi, porgerla. A volte finisce così. A volte è solo mossa che precede il mio ulteriore contrattacco …

              A rileggerci.
              Ancora Buone Feste

    • Dedication 22 Dicembre 2021 at 15:17 - Reply

      Un esempio perfetto di scimmia scriventis.

      Congratulazioni hai vinto il premio nazistello di merda del giorno.

      • Jimmy 23 Dicembre 2021 at 00:13 - Reply

        Carissimo Dedication, non se la prenda a male se per una volta le hanno strappato il titolo! Quelli per cui tifa ( e forse anche lei) lo vincono da sempre e lo rivinceranno con tutta tranquillità! Perchè? Perchè con i vostri comportamenti (tralasciamo gli aggettivi che è meglio) mettete a repentaglio la salute ma anche e soprattutto la vita di chi vi circonda… Perchè tanto “sono solo i vecchi, i malati, e pochi altri sfigati che ci lasciano le penne” (secondo la vulgata popolare, soprattutto “no vax”). Ecco, questo è un atteggiamento nazista, pittusto che un semplice (e isolato) sfanculamento in rete ad una vignetta (perdonami nat, anzi anche no!) del cazzo.
        In fondo c’è ne sono ancora a bizzeffe di premi che lei e quelli come lei possono vincere a mani basse… Inutile elencarli tutti.

        Vede, ho visto gente in proncinto di essere intubata salutare i propri cari con la speranza (tenue) di poterli rivedere… Ancora una volta trovo inutile elencare altri drammatici episodi ( ebbene si, ho la convinzione che non possa capire nonostante la sua tracotante sicurezza di sapere tutto).
        Dove vivo io, nella realtà più misera e devastante, il suo paradosso di Simpson se lo può posizionare in profondita nel retto attraverso l’orifizio anale.
        Cordiali saluti

        • Armando 23 Dicembre 2021 at 00:49 - Reply

          Per la cronaca il paradosso di Simpson, tra i tanti argomenti di statistica che qualcuno potrebbe scegliere “a caso”, è proprio tra quelli che i novax hanno dimostrato puntualmente di non saper riconoscere nonostante la loro pretesa di “leggere” i dati…

          https://www.google.com/search?q=novax%20paradosso%20di%20simpson

        • Dedication 23 Dicembre 2021 at 11:33 - Reply

          Caro nazistello di ieri pecorella di oggi, lei, e non io, ha aprlato di cazzate relative ai PS, e a quanto chi non la pensa come lei dovrebbe, sostanzialmente, tirare le cuoia.

          Io non auguro la morte a nessuno, anzi l’esatto contrario.
          Se lei ancora non ha capito che “vaccinarsi per gli altri” e’ una stronzata sesquipedale (perche’ questi vaccini sono sistemi di protezione PERSONALE e non bloccano la trasmissione) allora e’ uno sciocco. Punto.

          Visto che parliamo di drammaticita’:

          https://www.ilgiorno.it/cronaca/trento-morto-vaccino-1.6967738

          Questo non e’ drammatico solo perche’ la seduta spiritica con i “pentiti” del vaccino da troppo giovani non si puo’ fare?

          PS. I medici devono avere a loro capo un gruppo di statistici, vista la loro conclamata incapacita’ a leggere numeri.

          • Armando 23 Dicembre 2021 at 12:32 - Reply

            L’articolo giornalistico da te menzionato parla di possibile correlazione ma l’accertamento del nesso causale richiede ulteriori indagini ma a te basta fare illazioni.

            I decessi in seguito a vaccino hanno un tasso dei 7 su 1’000’000 (dati aifa) che sarebbero 420 ogni 60 milioni di persone. la fascia di età tra 20-29 anni consta di 1’180’954 persone (dati istat) ed applicando il tasso già menzionato sarebbero 8 morti contro i 76 decessi per covid (dati iss) che finora già ci sono stati in quella fascia di età. E queste non sono illazioni.

            PS: A te ti auguro di essere vaccinato così potrai continuare a dare i numeri a lungo senza farti affiancare da statistici e da medici, né consultare la letteratura scientifica che questi hanno prodotto. Stanno appunto valutando l’obbligo vaccinale… Se temi il rischio di morte prova con un ricorso al tribunale ex art 700 c.p.c. Ricordo che sui DPCM ti atteggiavi ad esperto di diritto

            https://www.ansa.it/sito/notizie/flash/2021/10/22/-covidnessun-potere-legislativo-a-premierconsulta-salva-dpc_5712a976-050b-4216-a09b-384f5a4ba58b.html

            • Armando 23 Dicembre 2021 at 12:34 - Reply
            • Armando 23 Dicembre 2021 at 13:06 - Reply

              Dire che un vaccinato ed un non vaccinato trasmettano il contagio in egual misura è stato smentito sulla base di analisi statistiche ed accertamenti empirici (per esempio il vaccinato infetto è infettivo meno a lungo) ed anche se con le varianti tale vantaggio diventa trascurabile al passare del tempo:
              siccome non ci si vaccina tutti allo stesso momento tale vantaggio è comunque attivo nella comunità nell’ostacolare parte delle trasmissioni. https://www.nature.com/articles/d41586-021-02689-y

              • Dedication 23 Dicembre 2021 at 16:32 - Reply

                Ma nemmeno per idea. La differenza e’ minima e si riferisce a contagi controllati. Considerando il modo in cui si comprtano i vaccinati il (minimo) vantaggio si brucia.

                Aggiungo:

                https://www.medrxiv.org/content/10.1101/2021.07.31.21261387v1.full.pdf

                E direi che una girata sui numeri dei contagi nelle regioni italiane lo fa vedere ampiamente.

                Ah, ad usum Piddini: in sceinza non contano i titoli ma i numeri.
                Un bambino con numeri coerenti vale piu’ di Newton. Magari fatelo sapere al Burioni o all’armando di turno.

                Un buon Natale anche a te.

                • Armando 23 Dicembre 2021 at 17:38 - Reply

                  «Previous studies have found that people infected with Delta have roughly the same levels of viral genetic materials in their noses regardless of whether they’d previously been vaccinated, suggesting that vaccinated and unvaccinated people might be equally infectious. But studies also suggest that vaccinated people are less likely to spread the virus if they subsequently catch Delta: their levels of nasal virus drop faster than do those of unvaccinated infected people, and their nasal swabs contain smaller amounts of infectious virus»

                  Dedication, del carico virale si parla già nell’articolo su nature, una delle riviste scientifiche più note al mondo: La permanenza del virus nelle vie aeree di un vaccinato avviene per un tempo inferiore rispetto ad un non vaccinato con tutte le implicazioni che ciò comporta.

                  Il carico virale non è una misurazione della trasmissione giacché la RT-PCR usata nel preprint può rilevare anche virus non vitali (e dunque incapaci di infettare).

                  Ci sono stati studi per stabilire dopo quanto tempo dall’infezione il virus rilevato non era vitale (per determinare la durata della quarantena) e i campioni prelevati in giorni differenti venivano testati su colture cellulari per determinare se fossero in grado di replicarsi e ne causassero la lisi.

                  Come già altrove puntualizzato gli studi della trasmissione avvengono confrontando casi effettivi di trasmissione (“contagi controllati”( confrontando gruppi di vaccinati con gruppi di non vaccinati.

                  Il novax che postula che quando “non controlli” le cose avvengano diversamente è solo un cialtrone che finge di non sapere che per dimostrare il contrario dovrebbe “controllare” i casi di trasmissione perché non si possono fare affermazioni empiriche su ciò che non si è osservato.

                  Nessun novax può andare oltre al dire che basterebbe una “girata nelle regioni” mantenendosi sul vago giacché quelli che hanno provato a fare affermazioni sufficientemente dettagliate hanno fatto capire che non sapessero riconoscere il paradosso di simpson.

                  La differenza nella tramissione è attestata da fonti terze: Nella scienza contano le evidenze e le tue autocelebrazioni non trovano spazio su riviste scientifiche ma su un blog di satira.

                  Un buon natale non si nega quasi a nessuno ma a te auguro anche il coraggio di fare un buon vaccino. 🙂

          • Jimmy 23 Dicembre 2021 at 16:08 - Reply

            Caro Dedication, mi rendo conto che sto per commettere un abominio nel risponderti, perchè solitamente alle “persone” come te non andrebbe data nessuna risposta, avendo tu, già ampiamente risposto al quesito che ogni persona di buon senso si porrebbe… “Ci sei o ci fai”?… Ma tant’è,
            Perchè la tua tecnica è questa, arrivi a citare l’ovvio, lo rigiri a piacimento tuo, e lo vendi come il verbo dell’infinito e oltre, mettendoti da solo su un piedistallo tra l’altro tutto traballante.
            Esempio, la citazione della situazione nei PS e nelle C.O:118 non è una “cazzata”, ma la realtà dei fatti, (condita dal sottoscritto con qualche storiella che non ha nessuna pretesa di diventare parte integrante della statistica, essendo quest’ultima abbondantemente piena di dati che anche un imbecille conoscitore del paradosso di Simposon può leggere senza fuorviarne il significato a piacere).
            Non ho augurato la morte di nessuno (al contrario ed al netto di qualcuno), ho solo chiesto un pò di coerenza, visto che siamo passati da NOCovid, NOMask, NOVax… Curatevi, assolutamente, ma con la Vitamina C e con i validi consigli terapeutici non di Babbo Bassetti, ma di babbopovia, babbomontesano ecc. ecc.
            E’ sempre stato evidente (ed è sempre stato detto) che il vaccino NON protegge dall’infezione di CoV19, ma può migliorare il decorso della malattia e ne può rallentare il contagio.

            Lei continui pure a sostenere che il bianco è nero e viceversa per sostenere le sue ragioni. La realtà dei fatti purtroppo è un’altra.
            Saluti (non più cordiali, che ovviamente non lo erano nemmeno prima)

            • Dedication 23 Dicembre 2021 at 16:24 - Reply

              Jimmy.

              Provo con tutta la pazienza del mondo a darti una risposta seria.
              1) Non sono “novax”.

              2) Per quale ragione uno che ritiene che *per lui* i questi vaccini pongano piu’ rischi che benefici dovrebbe curarsi con la vitamina C? Ma chi sei tu per deciderlo?

              3) Ma a uno sovrappesso che si becca un attacco cardiaco chiedi “coerenza” e che si curi col grasso di maiale? Ma ad una donna stuprata in minigonna chiedi coerenza e che se la goda invece di lamentarsi? Ma se uno si sente male come conseguenza del vaccino non lo curiamo perche’ se l’e’ cercata: “curati con un’altra dose”?
              Ma ti rendi conto delle assurdita’ che questo modo di pensa -perdonami- da Nazista ti fanno dire?

              Nomini Povia e Montesano… ma lo vedi come ragioni per tenute stagne? Ma chi cazzo se ne frega di Povia e Montesano, col dovuto rispetto. Se Povia dice una stronzata peggio per lui, se quel fenomeno di Bassetti va in TV a sparare nmeri alla cazzo, sbugiardato in diretta deve lasciare il posto e non esser piu’ creduto su nulla.
              Se Burioni non azzecca UNA previsione da due anni, forse e’ il caso di domandarsi come mai gli si dia ancora voce.
              E magari domandiamoci come mai le voci piu’ ascoltate siano una veterinaria, un gastrointerologo ed uno zanzarologo. Ma dell’intera comunita’ di statistica che azzecca un po’ tutte le previsioni da inizio pandemia non sia mai che li ascolta.

              Quanto alla chiosa: tranquillo con la tua cordialita’ non mi ci pulisco nemmno l’armando.

              Buon Natale.

              • Jimmy 23 Dicembre 2021 at 17:47 - Reply

                “Provare a fornire risposte serie” e poi elencare a vanvera evidenze (tipo quella della Vitamina C come panacea di tutto) piuttosto che i soliti accopiamenti pseudofilosofici del cancro ai polmoni piuttosto che delle malattie cardiovascolari e grandissimo ecc ecc. è veramente PENOSO.
                C’è un unico problema caro Dedication. L’infarto miocardico, il cancro, possono essere si correlati ad uno stile di vita errato (purtroppo possono essere anche correlati alla familiarità con queste gravi malattie). Di certo se una persona eccede con beni voluttuari è soggetta a fattori di rischio aggiuntivo. Di certo queste malattie non sono trasmissibili, quindi non mettono a repentaglio la vita altrui se non i rarissimi casi (se una persona è colta da “malore” mentre sfreccia in macchina…).
                Allora, ti chiedo… Se non sei novax, cosa sei? Solo una persona rabbiosa in generale che prova un rancoree inesinguibile perchè vorrebbe dire la sua in televisione al posto dei babbivirologi (si sono stati penosi)?

            • Armando 23 Dicembre 2021 at 16:56 - Reply

              Jimmy, quando un mitomane parla di previsioni bisogna prenderlo sul serio altrimenti, essendo “minacciato” il suo senso di identità, se la lega al dito. E se un novax “autocertifica” che il vaccino sia “dannoso” per lui può farsi il tampone se la legge glielo consente ma sulla possibilità che costoro avrebbero di sparare sempre le stesse cazzate pretendendo il silenzio generale invece interviene anche la noncuranza della maggioranza silenziosa.

              Un novax non può evitare il contagio a tempo indefinito e ce ne sono anche alcuni che muoiono una morte atroce, lenta e dolorosa perché rifiutano l’assistenza.

  3. Mauro 22 Dicembre 2021 at 16:42 - Reply

    Davvero brutto quando una discussione si sposta sulle offese personali, ovviamente a tutto discapito della credibilità di chi le lancia.

    Peccato perché la vignetta è bellissima.

  4. Doc Brown 22 Dicembre 2021 at 16:53 - Reply

    Pazzesco il polverone che ha alzato questa iniziativa. A me ha fatto ridere, ma da lì a farne un caso…

  5. Suppiluliuma III 22 Dicembre 2021 at 18:33 - Reply

    Devono stare fermi. Se non si muovono, non può vederli.

beh?

Ultimi post