Il segreto della vittoria

Lascia un commento!

Il segreto della vittoria – la mia vignetta per Il Fatto Quotidiano oggi in edicola!
#ue #merkel #conte #frugali #olanda #recoveryfund #NextGenerationEU #EUCO #recoveryfound #mes #stallo #fumettiitaliani #vignetta #fumetto #umorismo #satira #humor #natangelo

by |Published On: 21 Luglio 2020|Categorie: satira, vignetta|tag = , , |33 Commenti|

33 Comments

  1. Max Fermo 21 Luglio 2020 at 11:25 - Reply

    “Non vedo piu’ i colori”… Genio!

  2. Dedication 21 Luglio 2020 at 11:52 - Reply

    Non vede nemmeno le lettere visto la fregatura che ha preso.

    • degiom 21 Luglio 2020 at 13:42 - Reply

      Io ce l’avevo, il presentimento …

      A tutta Italia, opposizioni comprese, sembrava essere stata una lunga, estenuante snervante trattativa, ma conclusa in modo assai positivo, per il nostro Paese: circa 80 miliardi a fondo perduto, circa 120 prestati ad interessi negativi (rif. il giornale di sallusti: “merkel e macron salvano l’Italia”) .

      Naturalmente NON per Dedication …
      Orsù spiegaci (sempre che tu ne abbia tempo e voglia) grande genio della macro economia, infondici il tuo sapere: dove sarebbe la fregatura presa dal nostro PdC?

      • Dedication 21 Luglio 2020 at 15:37 - Reply

        Risposta rapida: Rutte e Kurz esultano. Non possono vincere entrambe le squadre. Gli vada a spiegare che sono loro a non aver capito…

        Risposta un po’ meno rapida:
        Non so, e mi interessa poco, cosa ne pensa Sallusti. Quando posso leggo direttamente i documenti ufficiali.
        Lo trova qua:
        https://www.corriere.it/economia/finanza/20_luglio_21/euco-final-conclusions-4d9bae32-cb1f-11ea-bf7a-0cc3d0ad4e25.shtml

        1) Il fondo perduto e’ diminuito di 110 mld, il prestito aumentato della stessa cifra.
        2) Il prestito non e’ a tasso fisso ma variabile. Il tasso sara’ fortemente influenzato dalle decisioni della BCE.
        3) Il “freno a mano”, ovvero la possibilita’ dell’ Ecofin di bloccare il trasferimento se non ritiene (a maggioranza qualificata) che i piani siano rispettati. Tradotto: un organismo scarsamente rappresentativo (nell’Ecofin non ci vanno nemmeno i PM ma solo i MdT/MdF) avra’ la possibilita’ di influenzare o determinare la politica economica/industriale del Paese.
        3-bis) Chissa’ cosa accadra’ se le elezioni regalino governi non aderenti alle linee guida dell’ Unione.
        4) Il prestito arrivera’ a primavera 2021 (alla faccia dell’emergenza) e solo se l’italia fara’ le “riforme”. Ovvero: meno pensioni, meno diritti per i lavoratori, piu’ tasse. Lei credo sia di sinistra, ma questo le piace davvero?

        In conclusione: la linea Olandese e’ passata quasi in tutto. E l’unica ad aver vinto completamente e’ ancora madama Merkel, che non ha affatto salvato l’Italia…

        • natangelo 21 Luglio 2020 at 19:30 - Reply

          Però scusa, dedication, tu scrivi “Rutte e Kurz esultano. Non possono vincere entrambe le squadre. Gli vada a spiegare che sono loro a non aver capito…”.
          Ora, 1) io non credo quello in UE fosse un gioco a somma zero, quindi possono vincere un po’ tutti.
          2) Ma se anche fosse come tu dici, visto che esultano anche in Italia chi ci dice che sbagliamo noi ad esultare mentre loro hanno ragione?

          • Dedication 21 Luglio 2020 at 20:25 - Reply

            Ciao Nat, bella la citazione del gioco a somma zero.

            Sul primo punto direi “insomma”, cioe’ quando si tratta di soldi da dare e prendere e’ un pochino a somma zero.
            Sul secondo la spiegazione -incompleta sia chiaro- e’ appena piu’ sotto.
            In breve, i Fr(e)gales hanno ottenuto:
            – che il fondo perduto fosse ridotto alla cifra che volevano loro (volevano 375 hanno ottenuto 390, invece che 500).
            – che i prestiti partissero tardi e fossero sottoposti ad una marea di vincoli senza controllo democratico (decide in prima battuta l’Ecofin, a maggioranza qualificata).
            – il mantenimento del “rebate”.

            A mio modo di vedere, Conte ha ottenuto di cedere parte della sovranita’ economica per farci arrivare in prestito soldi che l’Italia immette nel bilancio europeo.

            Ora vedrai che arriveranno riforma delle pensioni e ulteriori contrazioni della spesa pubblica (o incremento tasse). Ci sommetti? E mi chiedo, visto che credo voi siate di sinistra, davvero vi piace tutto questo?
            Poi questa e’ la mia analisi.
            Se mi dovessi sbagliare lo ammettero’ e diro’ bravo a Conte.

            Domanda: secondo te hanno davvero vinto tutti? O ha vinto Conte?

          • miloscooter 21 Luglio 2020 at 20:32 - Reply

            Nat ciao. avevo provato a rispondere anche io a Dedication, perche’ ho vissuto vari anni in Olanda e so che gli olandesi non avrebbero maaaaaai voluto l’emissione di un debito pubblico comone europeo, peggio del diavolo, ed invece questo e’ successo. cosi’ come gli olandesi non hanno vinto sul potere di veto nell’assegnare i fondi. hanno ottenuto qualcos’altro, mi pare di capire che in pratica verseranno meno soldi alla EU per via di rimborsi piu’ alti che otterrano. non mi pare onestamente un granche’ di vittoria. e ovviamente Rutte deve dirsi vincitore, perche’ ha le elezioni da affrontare. e Salvino da noi, deve dire che e’ uno schifo, che altro ci aspettiamo.
            come giustamente dici tu, ma questo e’ un discorso serio, e invece la cosa che fa ridere di piu’ nella tua vignetta e’ il fatto che Conte non vede piu’ i colori, in un negoziato possono perdere tutti, o vincere tutti, o vincere qualcuno e perdere qualcun altro. ma queste sono proprio banalita’, per le quali in me, che pure sono campano, prevale la reazione del lavare la testa all’asino, percio’ anziche’ pubblicare il commento ho chiuso la pagina e via.

            complimenti per la nuova grafica del sito, e’ molto bella.

            • Dedication 22 Luglio 2020 at 10:26 - Reply

              Ciao Milo,
              Non voglio sminuire la tua esperienza, ma il discorso “ho vissuto in Olanda quindi so cosa vogliono gli Olandesi” lo trovo quantomeno ingenuo.
              Io parlo di numeri e dei trattati, ma se per te la tua sensazione derivante dall’aver vissuto in Olanda e’ sufficiente va bene cosi’.

              Quando vi levano la pensione, vi aumentano le tasse, e tolgono manutenzione alle strade poi non piangete. L’avete voluto con la forza delle sensazioni.

              • Anonimo 22 Luglio 2020 at 12:47 - Reply

                Amico caro, dopo aver risposto ieri a Nat, ho capito di aver fatto un errore, perche’ io penso che tu sei un provocatore, per cui sono caduto nella tua rete. ho provato a cancellare il post, ma non ci sono riuscito.
                non si tratta di una sensazione, io conosco l’olanda meglio di te, e ti ho citato due cose, veto non ottenuto e debito pubblico europeo, che e’ di per se’ un fatto storico, che tu non sembri apprezzare.
                va, su, leggi le notizie olandesi al riguardo

                https://nltimes.nl/2020/07/21/eu-recovery-fund-gets-mixed-reactions-dutch-mps

                The opposition parties, on the other hand, are not very impressed. “It is a terribly bad result. Rutte fell to his knees after all,” PVV leader Geert Wilders said to NOS. He is particularly upset that more than half of the recovery fund consists of subsidies. “Together with the European multi-year budget, this amounts to 1800 billion euros,” he said to the Telegraaf. “The Netherlands stands for 6 percent and guarantees. That is 108 billion euros! Madness. Billions thrown away that should have been spent in our own country.”

                FvD, the Netherlands’ other far-right party, said that too much money is going to the southern European countries and criticized the increase in the European budget. “The Netherlands became part of a debt union this morning,” the party said. According to the FvD, the southern European countries wanted 500 billion euros in subsidies, but got 390 billion euros instead. “Rutte therefore gave Southern Europe almost 80 percent of what it demanded.”

                numeri e bla bla. ammetti che non hai una chance quando si entra nel merito.
                bacioni.

                • degiom 22 Luglio 2020 at 14:14 - Reply

                  Come come come Anonimo vissuto in Olanda? [sospiro: anch’io, il 1994 l’ho lavorato e vissuto interamente ad Amsterdam, lasciandoci un pezzo di cuore (e non solo)] …

                  Cosa hanno letto i miei occhi al fondo del tuo post? Chiedi a Dedication di “ammettere”?
                  Di dichiarare di non saperne più di me, te e 4-5 altri postisti (presi a caso del blog di Nat) messi insieme?

                  Beata ingenuità …

                  Poi, nel merito, ma altro che “una chance”: non hai letto? salvini e la bbc la pensano esattamente come lui!… ;-D

                  • Anonimo 22 Luglio 2020 at 14:46 - Reply

                    Ciao Degiom, io ci sono stato 6 anni.
                    a me non interessa che Dedication ammetta qui qualcosa, ma che lo ammetta con se stesso. questo e’ il suo post iniziale in questa discussione: “Non vede nemmeno le lettere visto la fregatura che ha preso.”. a me sembra un tentativo di buttarla in rissa.

                    Ma io non vorrei perdermi dietro i vari numerini e dettaglietti che Dedication vorra’ tirare in mezzo per spiegarci perche’ e’ veramente una fregatura come lui sostiene. trascinandoci a parlare di dettaglietti ci fa perdere la visione piu’ ampia della cosa.

                    io vorrei far notare il gioco delle parti, a cui la politica assomiglia, piu’ che ad una partita di pallone. E Dedication calandosi nel teatrino delle parti cerca comunque di semplificare la cosa a risultato di partita di pallone.

                    Dedication ci viene a dire che l’italia ha preso una fregatura e “Risposta rapida: Rutte e Kurz esultano.” Detto cosi’, se uno non sa nient’altro, puo’ anche pensare che e’ possibile.

                    Poi leggi che dice la destra olandese dell’accordo (tradotto per chi non sapesse l’inglese: un risultato terribilmente cattivo [per l’Olanda], Rutte in ginocchio etc etc. da oggi l’olanda fa parte del debito comune europeo). qui la destra olandese sta picchiando su un tema caldissimo per la loro cultura, tipo da noi Salvini che pre-covid parla di migranti, per esempio.

                    e allora e’ chiaro che siamo alla propaganda, quale discorso razionale per discutere dettagli. e poi non mi pare che un blog di vignette di satira politica sia il luogo adatto per discutere dettagli di un accordo europe che qui (quasi?) nessuno ha letto.

                    ognuno si informi e si documenti se interessato, ma ovviamente non da quello che dice Dedication. lui ha la sua opinione, cosi’ come ce l’ha Geert Wilders in Olanda etc.

                • Dedication 22 Luglio 2020 at 15:53 - Reply

                  Bell’argomento: io sono un provocatore perche’ non la penso come te. Per carita’ e’ gia’ meglio dell’argomento ad salvinitum, o dell’argomento ad mi cuginitum, ma sempre un argomento del piffero.

                  Non c’entra, con rispetto parlando, una mizzica cosa voleva Wilders. C’entra cio’ che ne e’ venuto fuori.
                  Mi dici cosa c’e’ di falso nella mia ricostruzione?
                  Acceti di fare un previsione visto che tu pensi di saperla lunga?
                  Scommettiamo che senza manovre restrittive non arriva un euro?

                  Quanto al debito pubblico “Europeo” (…), tendesi il rebate, e con noi nel gruppo dei contributori netti, secondo lei chi lo finanzia?

                  • Anonimo 22 Luglio 2020 at 16:06 - Reply

                    come ti ho detto, io penso che tu sei un provocatore, e per questo non bisogna risponderti nel merito alle tue domande.

                    Tu fai qui la parte di Wilders in Olanda. critichi e dici che abbiamo preso una fregatura pretendendo di ignorare che e’ debito pubblico europeo e che non c’e’ veto dell’olanda per l’uso dei fondi. si vede che non hai letto o non hai capito le obiezioni della destra olandese a Rutte, replica a quelle, se pensi che l’olanda abbia fatto un affare e noi no.

                    Rutte esulta perche’ nel gioco delle parti non puo’ fare altro. Salvini da noi dice che e’ una fregatura perche’ nel gioco delle parti non puo’ fare altro.

                    con tutto il rispetto, non si puo’ intavolare un discorso serio politico con te, non c’entra che che la pensi diverso, tu fai propaganda e io no.

                    come il nostro eroe Matteo Renzi disse a Beppe Grillo tempo fa, esci da questo blog!

                    • Dedication 22 Luglio 2020 at 17:25

                      Ultima volta che ti rispondo.

                      1) Tu non rispondi perche’ sai la risposta. Ovvero sai che le cose andranno esattamente come ho detto io. Ma non puoi dirlo perche’ la terza narice te lo impedisce.

                      2) Debito pubblico Europeo (casomai Unonista) e’ una mezza verita’, visto che siamo contributori netti (ovvero i soldi prestati sono in parte quelli che l’italia versa nel bilancio europeo).

                      3) Ma che ragionamenti fai? Perche’ mai dovrei rispondere a Wilders? Lui evidentmente voleva vincere ancora di piu’, e quindi?

                      4) TU sei vittima di propoaganda e la ripeti a menadito, cocco.

                      5) C’e’ solo una persona che puo’ dirmi di andarmene: il padrone di casa. Tu invece dimostri, se mai ce ne fosse bisogno, di quanto fascismo e’ impregnata la cultura di chi difende l’Unione. Se uno non sostiene quello che si deve dire allora “vattene e sta zitto”.

                      Addio

                  • Armando 22 Luglio 2020 at 22:07 - Reply

                    A me interessa la questione del tasso variabile dei prestiti: quale è la fonte? Il pdf sul corriere non sembra farne menzione. Ed altri articoli parlano di tassi bassi più vantaggiosi di quelli che l’italia avrebbe col suo rating. Pensavo si trattasse di tassi fissi.

                    Chi devo insultare per avere qualche informazione nel merito della questione? 😛

          • Anonimo 22 Luglio 2020 at 18:20 - Reply

            Dedication,

            Grazie per avermi aperto gli occhi.

            Sono vittima di propaganda (olandese?), di coccaggine e aggiungerei di profonda imbecillita’.

            Con tanto affetto,
            (ma non dirmi addio, io mi riservo la possibilita’ di poter controbbattere a cose che mi sembrano strampalate e che dovessi veder venir fuori dalla tua tastiera)

            Padrone di casa,

            perche’ non gli dici di andarsene per davvero? (anche se io non intendevo veramente di andarsene dal blog, nel senso originale della frase di Renzi – per quanto io detesti il personaggio – intendevo di tornare alla vita reale e di non essere cosi’ esaltato).
            a me pare chiaro l’intento di voler creare risse con posts del tipo di Dedication.
            Ricordo un articolo di Travaglio di qualche tempo fa in cui si ritirava dal rispondere ai commenti ai suoi articoli e anche di permettere che gli articoli fossero commentati. e ne capisco le ragioni.
            Io penso che e’ utile poter scambiare opinioni in un post, ho visto bellissime risposte ai tuoi articoli, ma che un minimo di moderazione ci vorrebbe pure per elementi del genere. non e’ che chiunque puo’ darmi del fascista (?!) perche’ difendo l’unione (?).
            senza parole.
            Che poi io sono convinto che questo accordo veramente rilanci l’unione europea, questa e’ la big picture al di la’ di tutti i numerini e domandine che fa Dedication e quello che veramente forse lo innervosisca, ma non c’entra niente con le mie convizioni, perche’ io convinzioni non ne ho in proposito.
            L’unica cosa e’ essere preparati ed accettare le conseguenze delle proprie azioni, tipo la Gran Bretagna. se l’italia volesse per esempio uscire dalla EU, perche’ no, purche’ ci fosse vera informazione prima di una scelta del genere, un voto, un piano per reggere l’impatto dopo, perche’ non e’ proprio una sciocchezza. E’ proprio la logica che pare che Dedication non sa afferrare delle cose, ma passare agli insulti no.

            • natangelo 23 Luglio 2020 at 01:42 - Reply

              Ragazzi, in realtà la discussione – seppure accesa nei toni – è rimasta interessante e nei limiti. E vivvaddio si discute ancora in qualche forma civile. Provo un gran piacere per nel vedere questi post prendere vita con i vostri interventi: mi fanno capire che il mio lavoro è vivo. Quindi, specialmente a voi che siete frequentatori abituali, vi rinnovo la richiesta generale: siete tutti i benvenuti, ma rispettiamoci l’un l’altro

              • natangelo 23 Luglio 2020 at 01:42 - Reply

                P. S. Non mi chiamate “padrone di casa”

  3. Greg 21 Luglio 2020 at 12:00 - Reply

    Per-fet-ta!!!

    • Matte Blondi 22 Luglio 2020 at 10:16 - Reply

      E poi arrivo io col commento che non c’entra una sega col dibattito: “né” = “neppure” va con l’accento acuto, non grave.
      Il mio compito qui è concluso, è tempo che Capitan Bacioni voli verso nuovi lidi.
      Addio, umanità!

  4. Giovanni Turrisi 21 Luglio 2020 at 12:25 - Reply

    Bellissima, ma Rutte non direbbe mai Mein Gott, quanto piuttosto Mijn God. 😉

    • degiom 21 Luglio 2020 at 13:50 - Reply

      Io son quasi certo che questa mattina alle 05.31 rutte si sia lasciato scappare un:
      Min … chia che fisico tiene, sto caz*o di italiano!
      ;-D

      Poi ovviamente, per dedication si è risolto tutto con una sonora fregatura, per lui e per il nostro Paese, ma questo è un altro post…

      • Dedication 21 Luglio 2020 at 15:48 - Reply

        Dedication, e la BBC direi.
        https://www.bbc.com/news/world-europe-53468554

        “The frugal four … had opposed allowing €500bn to be offered … they had set €375bn as the limit, plus conditions including the right to block requests. … Diplomats say the figure of €390bn”
        Uno chiede 500, uno offre 375, si arriva a 390 (piu altre cosine). Indovini chi ha vinto.

        Ma sa alla fine in finanza i nodi vengono al pettino. Fra qualche anno vedremo la fregatura, e poi troverete un modo per arrampicarvi sullo specchio per dire che era colpa di Salvineee.
        (Come avete fatto per il MES)

        • degiom 22 Luglio 2020 at 11:26 - Reply

          Quindi, riassumendo, quanto ottenuto fa schifo a: salvini, Dedication ed al canale televisivo nazionale di un Paese extra comunitario … Suppongo che ogni altro commento sia superfluo.

          PS continui ad insistere sulla riduzione COMPLESSIVA dei soldi a fondo perduto, ma l’Italia aspettava 82 miliardi e ne ha ottenuti 82 (21 entro quest’anno, NON “la prossima primavera”, caro Dedication) … dove sarebbe il problema?

          PPS Detto che si parla di restituzione in 30 anni dei fondi a debito, credo nessuno si illuda che siano euroni che verranno distribuiti agli angoli delle strade con distributori automatici: penso sia normale sia che vengano investiti con una serissima progettualità e rendicontati allo stesso modo.
          Così fosse, nessun partner europeo potrà mettere il suo becco sull’effettivo utilizzo: se poi mi sollevi dei dubbi sulle condizioni poste dall’UE e su come verranno utilizzati mi trovi d’accordo.
          Ma io di Conte mi fido (“n” volte più del cazzaro verde). Hai dei nomi da suggerire, nel panorama politico italiano, che vedresti in grado di gestire in modo ottimale, sicuramente meglio di lui, questo ingentissimo ammontare?

          In attesa di competente riscontro,
          Cordialità.

  5. Giancarlo 21 Luglio 2020 at 14:36 - Reply

    G-R-A-N-D-E

  6. Anonimo 21 Luglio 2020 at 15:11 - Reply

    Trovato

  7. Anonimo 21 Luglio 2020 at 18:25 - Reply

    Trinariciuti !!!!!
    Chi è cresciuto in una sezione di partito ( quel partito) è quasi impossibile che si normalizzi con il tempo.
    Gli ciucciano la capacità di ragionare.

  8. Anonimo 22 Luglio 2020 at 07:51 - Reply

    ahahah sei il migliore non riesco a smettere di ridere

  9. Ghighi 22 Luglio 2020 at 10:26 - Reply

    Un’altra vignetta grandiosa!

  10. Giacomo 22 Luglio 2020 at 14:02 - Reply

    Meravigliosa…

  11. […] https://natangelo.it/2020/07/21/il-segreto-della-vittoria/ giuseppe conte recovery fund 2020-07-22 admin […]

beh?

Ultimi post