58 giorni – Cronache dall’isola senza governo

Lascia un commento!

58 giorni. Sono passati 58 giorni dalle elezioni. E ancora nessun governo all’orizzonte. Così iniziano le ‘Cronache dall’isola senza governo’, la tavola che ho disegnato per Il Fatto Quotidiano e pubblicata il 1° Maggio.

Presto il sequel: 120 giorni.

castaway1

castaway2

castaway3

castaway4

castaway5

castaway6

castaway7

castaway8

castaway9

castaway10

castaway11

castaway1

by |Published On: 2 Maggio 2018|Categorie: satira, tavola|tag = , |24 Commenti|

Falla girare!

24 Comments

  1. CFPaolo 2 Maggio 2018 at 07:07

    Pensa se finisce come in Belgio… più di un ANNO senza Governo!

    muwahahahahahahah (<— risata diabolica)

  2. Anonimo 2 Maggio 2018 at 07:21

    Mi hai fatto venire l’angoscia !

  3. […] 58 giorni. Sono passati 58 giorni dalle elezioni. E ancora nessun governo all’orizzonte. Così iniziano le ‘Cronache dall’isola senza governo’, la tavola che ho disegnato per Il Fatto Quotidiano e pubblicata il 1° Maggio. Presto il sequel: 120 giorni.Per leggerla tutta cliccate qui. […]

  4. […] 58 giorni. Sono passati 58 giorni dalle elezioni. E ancora nessun governo all’orizzonte. Così iniziano le ‘Cronache dall’isola senza governo’, la tavola che ho disegnato per Il Fatto Quotidiano e pubblicata il 1° Maggio. Presto il sequel: 120 giorni.Per leggerla tutta cliccate qui. […]

  5. […] 58 giorni. Sono passati 58 giorni dalle elezioni. E ancora nessun governo all’orizzonte. Così iniziano le ‘Cronache dall’isola senza governo’, la tavola che ho disegnato per Il Fatto Quotidiano e pubblicata il 1° Maggio. Presto il sequel: 120 giorni. Per leggerla tutta cliccate qui. […]

  6. Gino Bonatesta 2 Maggio 2018 at 10:56

    Beh meno male, pensavo che Martina non servisse proprio a niente … serve, serve!

  7. Prega Mattarella di toglierti da questa angoscia… Vai da lui in persona…in vignetta si intende… non ce la facciamo più neanche noi…

  8. LucaS 2 Maggio 2018 at 12:18

    Io invece sto benissimo, vero si parla un po’ troppo di di maio e salvini ma dimenticate che prima del 4 marzo in ogni tg c’era la sequela di servizi sul capo del governo o il ministro di turno che si faceva vedere da qualche parte.
    Oggi invece è quasi un silenzio, una pace indescrivibile, anche la “campagna elettorale perenne” è quasi ferma.

    Fatemi godere ancora un po’ di questa serenità, please.

    • LucaS 2 Maggio 2018 at 12:19

      Ah, so che otterrei lo stesso effetto andando su di un isola deserta portandomi dietro un pallone e un foto ma non ho mica i soldi per il viaggio…

  9. Anonimo 2 Maggio 2018 at 12:59

    58 giorni dopo…

  10. Anonimo 2 Maggio 2018 at 13:00

    almeno non abbiamo gli zombi…

  11. Titino il moderato 2 Maggio 2018 at 13:12

    Ahahah bravo Nat. Spettacolare la selezione di facce di Martina, grande!

  12. Anonimo 3 Maggio 2018 at 17:43

    Nat ! Non riesco più a vedere Martina in tv senza pensare al tuo pallone !!!

  13. […] Link: Mario Natangelo […]

Ultimi post