Leggi il nuovo diario di viaggio a fumetti!

La parola alla base

Lascia un commento!

La parola alla base – da il fatto Quotidiano #senzadime #pd #m5s #natangelo

by |Published On: 28 Aprile 2018|Categorie: satira, vignetta|tag = , |7 Commenti|

7 Comments

  1. ù 28 Aprile 2018 at 10:23 - Reply

    AHAH che il “senza di loro” inizi.

  2. Titino il moderato 28 Aprile 2018 at 10:40 - Reply

    Io comunque se fossi elettore del PD (e, per fortuna, non lo sono) sarei orripilato all’idea di un patto con chi mi ha infamato fino al giorno prima. Ma il problema non si pone: gli elettori del PD, come il Molise, non esistono.

    • Anonimo 28 Aprile 2018 at 16:50 - Reply

      Se fossi elettore del PD (e lo sono stato in un tempo ormai lontano) sarei orripilato all’idea di un patto con chi mi ha infamato fino al giorno prima. Ma ora possono fare quello che gli pare tanto il mio voto non l’avranno comunque.

      • Anonimo 28 Aprile 2018 at 16:51 - Reply

        PS la vignetta comunque è perfetta, grande nat !

  3. legion47 28 Aprile 2018 at 12:01 - Reply

    Personalmente trovo insopportabile l’idea di fare un patto di governo con il partito padronale di cui fa parte de luca, genny migliore, 80€=spesa 2 settimane picierno, etc, ma sarei disposto a ingoiare il rospo pur di avere vere leggi elettorali, antimafia, anti corruzione e conflitto di interessi. Ma il problema non si pone, visto che i problemi con la legge del PD sono grandi quanto quelli di FI e quindi tale patto è impossibile.

  4. Anonimo 28 Aprile 2018 at 14:30 - Reply

    Io almeno uno lo avrei disegnato dalla parte PD, piccino piccino, insignificante…
    Tipo Gentiloni, Fassina o Martina….

  5. Valter 28 Aprile 2018 at 22:25 - Reply

    Una delle tue geniali intuizioni vignettistiche.. 😀

beh?

Ultimi post