spatuzza

Home»Articoli»Tag: spatuzza

I traditori e gli appuntamenti

Lascia un commento!

In effetti ho perduto gli originali delle vignette de il mio adorato  Fatto Quotidiano di questa settimana, il che è un peccato (chiaramente).

Prometto di recuperarle quanto prima e di postarle tutte (soprattutto quella di ieri era carina).

Ma andiamo con ordine.

c) Qui la mia striscia uscita oggi con L’Unità (per ingrandirla, clicchici sopra)

a) Ieri, alle 18 a Napoli, ero alla presentazione del volume ‘Malitalia’ di Arpati e Fierro. In qualità di vignettista ho vignettato su dei grandi cartoncini A3 qualcosa come sei vignette che son state poi prontamente regalate. Qui vi metto una foto, le altre le metterò come al solito sul gruppo Facebook.

come si vede qualcuno ha chiamato le guardie.

B) Piuttosto Sabato 12 sarò invece alla presentazione del volume “Speed” (Boopen editore). Sarò lì perchè oltre ad esserci tanti amici, tra autori editori curatori lettori scrittori, sono curioso di rivedere in stampa un mio vecchio fumetto. (genere al quale mi sono dedicato per circa sei mesi con risultati disastrosi per il mio Ego: troppa pazienza per finire, meglio la vignetta). Il volume contiene infatti un fumetto di 4 tavole che realizzai in collaborazione con Stefano Donatiello.  La libreria è a Via Duomo, non ricordo il nome, ed è alle 18. Mi imbarazza sempre quando certe cose ritornano dal passato, a pensarci.

Di |2009-12-11T14:46:00+02:0011 Dicembre 2009|Categorie: Senza categoria|Tag: , , , , , , |1 Commento

Fuorionda

Lascia un commento!

Per chi- brava persona – ha comprato Il Fatto Quotidiano ha potuto vedere questa vignetta fin dalla mattinata ( o comunque dal momento dell’acquisto).

La genesi della vignetta. Arrivo in redazione ieri e c’è fermento – più del solito, quella sensazione tipo oratorio quando il parroco si è addormentato e tutti bisbigliano – e l’Eddy, (che in genere me la smena due ore, sia detto, ma lo capisco: povero cristo. Smonta e rimonta sedici pagine strazeppe di roba), stavolta mi dice: ‘senti che ha detto fini e fai la vignetta, non ti dico GNente’. E in effetti sento di quelle cose che finalmente credi che viene giù il mondo.

Poi non è venuto giù un cazzo, perchè siamo pur sempre in Italia. Ad ogni modo qui la mia vignetta.

Le conclusioni traetele voi.

Per le comunicazioni personali, dunque fra 13 giorni è il mio compleanno. Siamo a quota 24 anni.

Ebbene si, sono uno di quegli sofrtunati che il compleanno vicino a una delle feste sante, con l’annessa perdita regalo.

Se volete contribuire alla nostra causa, ho istituito un conto corrente dove potrete fare donazioni agli sfortunati colpiti dalla sciagura del regalo unico.

Grazie.

Di |2009-12-02T23:53:00+02:002 Dicembre 2009|Categorie: Senza categoria|Tag: , , , , , |0 Commenti
Torna in cima