Qualche loggione più su…

Lascia un commento!

Qualche loggione più su… – la mia vignetta per la prima pagina de Il Fatto Quotidiano oggi in edicola!
#vivalitaliaantifascista #digos #scala #marcovizzardelli #identificatecitutti #pertini #vignetta #fumetto #memeitaliani #umorismo #satira #humor #natangelo

by |Published On: 9 Dicembre 2023|Categorie: satira, vignetta|tag = , , |21 Commenti on Qualche loggione più su…|

Falla girare!

21 Comments

  1. Alessandra 00 9 Dicembre 2023 at 12:29 - Reply

    Dieci, cento, centomila, un milardo di Pertini! È già da un po’ che si rigira nella tomba 😟

  2. Fuckthecomunist 9 Dicembre 2023 at 13:13 - Reply

    Viva l’Italia anti comunista!!!!

    • SonOfaBit 9 Dicembre 2023 at 13:27 - Reply

      Oh Yeah ! 🔫🚀🦾

    • Fabi 10 Dicembre 2023 at 11:41 - Reply

      Gentilmente, mi daresti la tua definizione esatta di comunista? Sono curioso…

      • Fuckthecomunist 12 Dicembre 2023 at 14:24 - Reply

        I comunisti sono quelli che si sentono superiori che vogliono governare senza elezioni sono coloro che sono portatori della cultura dell’onestà del verbo
        Ma poi sotto sotto i comunisti non sono altro che feccia che sulla pelle dei lavoratori e dei migranti si arricchisce
        Casirini Somauoro Zan….le bastano ?
        I comunisti sono coloro che hanno occupato scuola e magistratura
        I comunisti sono coloro che vanno a manifestare e mettono le bombe carte nelle sedi di chi non la pensa come loro

    • Fabi 11 Dicembre 2023 at 13:07 - Reply

      Come volevasi dimostrare. Chi da addosso ai comunisti quando si parla di antifascismo raramente ci ha capito qualcosa, i comunisti se li sogna di notte e non saprebbe nemmeno definire cosa siano…

      • Fuckthecomunist 12 Dicembre 2023 at 14:10 - Reply

        Come volevasi dimostrare…..tipico dei comunisti ….offendere denigrare e sentirsi unti dal signore e di una superiorità saccente

      • Fuckthecomunist 12 Dicembre 2023 at 14:37 - Reply

        Un ultimo cosa….io sono contro tutte le dittature…ergo sua contro il fascismo che contro il comunismo…..tu sei anticomunista?

  3. Cosimo Epicoco 9 Dicembre 2023 at 13:28 - Reply

    https://youtu.be/l7CRfLekATI?si=-CFiMntqIyP9Ieqr. È bravo il presidente! E io gli dedico questo! Identificate anche me! Cosimo Epicoco e vado sempre a Messa! Come Mimì!

    • drantonialini 9 Dicembre 2023 at 15:24 - Reply

      Incontrai commossa Sandro Pertini nell’ 81Presidente della Repubblica.. Lo stimavo,fino a volergli bene, ed intorno per salutarlo,toccargli la spalla, dargli la mano c’erano tante persone di ogni tendenza politica operai,dirigenti,industriali,studenti tutti di una regione rossa fiamma.
      Questo non succede più per nessun politico.
      Ogni grande albero tagliato o caduto ha la sua caspa o ceppa la parte più bella,dove si contano gli anelli della vita.
      In quella di Pertini c’era che era stato partigiano antifascista, che era stato nella Costituente firmando la Costituzione . Dimostrava una sobrietà ed un contegno tali da potersi sedere in qualsiasi posto in parlamento o a teatro,e chiunque si sarebbe sentito onorato ad essergli accanto.
      Per me essere antifascista è essere come lui.

      • SonOfaBit 9 Dicembre 2023 at 17:27 - Reply

        Un Uomo.

        E di questi tempi vorrei citare una frase che amava, da partigiano : “A brigante, brigante e mezzo.”

  4. Ma.Co.Da. 9 Dicembre 2023 at 13:31 - Reply

    Anch’io lo immagino così. E credo che lo stiano trattenendo, perché vorrebbe entrare con forza nel reparto reincarnazioni.

  5. Shodan 9 Dicembre 2023 at 14:05 - Reply

    😂😂😂 mitica…

  6. luisaintermite 9 Dicembre 2023 at 14:26 - Reply

    Grande Pertini. Ce ne fossero…

  7. Luke 9 Dicembre 2023 at 14:30 - Reply

    Il Sommo Sandro era meno sguaiato..
    Sanguigno sì
    Volgare no

  8. Cosimo Epicoco 9 Dicembre 2023 at 18:26 - Reply

    Gentile Son: Qui a Ceglie è vissuto un ciabattino di nome Leonardo che era stato prigioniero con il futuro presidente Pertini; e mi diceva con malcelato orgoglio: ” io se voglio posso parlare “cu president quann voggh!” È incredibile quanta forza ti danno le cause giuste! Leonardo fisicamente sembrava un sagrestano in pensione!

    • Gocciadichina 9 Dicembre 2023 at 19:49 - Reply

      ‘È incredibile quanta forza ti danno le cause giuste’.
      Proprio bella questa riflessione.

  9. frankie tabella 9 Dicembre 2023 at 19:54 - Reply

    Posso fare una piccola polemica?
    Senza togliere niente al Presidente la retorica resistenziale di Pertini aveva stancato già al tempo.
    Fuori tempo massimo,in anni dove il fascismo era già Stato e non Antistato,come volevano far credere.
    Oggi poi é diventata una triste litania ad uso e consumo di politicanti incapaci e falliti,mentecatti che non avendo altro da dire vi ci riempono la bocca.
    Facendo di Pertini un santino della Repubblica Resistente (che non esiste più,sempre che sia mai esistita…) si svilisce il suo essere stato,prima che un autorevole politico al servizio dello Stato,un grande agitatore e un sovversivo contro lo Stato,in nome del Socialismo…quello vero non quello da bere!

  10. drantonialini 9 Dicembre 2023 at 23:31 - Reply

    Frankie tabella.
    Meglio di te e con documentazione storica ha fatto Pansa , parecchi anni fa ,con “il sangue dei vinti”.
    Fermo restando che si deve distinguere destra dal fascismo, il suo fondatore,gli imitatori,i sostenitori spontanei, da analisi comportamentale e cognitiva( Alice Miller )sono risultati affetti da disturbo borderline di personalità.
    Tale disturbo non è curabile in nessun modo, a tutt’oggi.
    Bisogna riconoscere a chi ha fatto la resistenza, fra cui studenti di legge,medicina,economia,l’oculatezza, l’ intelligenza e l’ accorgimento di fare vincere la Repubblica al referendum, a fine guerra, e redigere una Costituzione apposita, attraverso la quale
    venne anche proibita l’ eventuale ricostituzione del fascismo.
    Anche oggi è attuale e necessario essere antifascisti a favore dell’equilibrio, delle competenze, della lealtà alla Costituzione nostri e di chi ci governa.
    Ed vero che se questa destra non si avvarrà di tecnici capaci, sarà da mandare a casa.
    Ma quale è l’alternativa di sinistra? quale sinistra?

    • frankie tabella 10 Dicembre 2023 at 09:35 - Reply

      Quí bisogna uscire da qualche equivoco:
      Senza togliere meriti a nessuno la repubblica non nasce dalle decisioni di chi parli,ma da quella di chi allora controllava il paese e che dei Savoia non si fidava più.
      Per fortuna…
      Gli stessi che comandano ancora oggi,nonostante la Costituzione e i buoni propositi di coloro di cui parli e dei loro presunti eredi.
      Eravamo e rimaniamo feudo dell’impero americano e protettorato della chiesa romana.
      Nessun governo ha mai operato senza il loro beneplacito.
      la repubblica,che piaccia o meno,non é fondata sul lavoro ma sulla connivenza…
      Con buona pace della buonanima di Pertini.

  11. frankie tabella 10 Dicembre 2023 at 09:53 - Reply

    In quanto alla destra italiana:
    Una destra conservatrice di tipo liberale in Italia non esiste piú dagli anni 30.
    Ogni tentativo di resumarla é sempre fallita grazie all’opposizione di reazionari e clericali,i gestori d’area.Gestori autorizzati e supportati.
    In quanto alla sinistra…quale sinistra?Perché esiste ancora?

Dimmi la tua

Ultimi post