Imbarazzi

Lascia un commento!

Imbarazzi – la mia vignetta per Il Fatto Quotidiano oggi in edicola!
#larussa #apache #senato #fascismo #vignetta #fumetto #memeitaliani #umorismo #satira #humor #natangelo

by |Published On: 9 Luglio 2023|Categorie: satira, vignetta|tag = , , |23 Commenti on Imbarazzi|

Falla girare!

23 Comments

  1. Cosimo Epicoco 9 Luglio 2023 at 11:49 - Reply

    Eppure pensavo che il “pistolino” fosse apolitico! Il signore ci salvi dai “pistolini” di destra!

  2. Antonia 9 Luglio 2023 at 12:48 - Reply

    Ci salvi dai pistolini meschini,ingessati,mosci,e parlanti

  3. niobe 9 Luglio 2023 at 13:00 - Reply

    io disegnerei un bel lettone, due persone, una che legge la gazza mentre l’altra gli dice: perchè non inviti qualche volta ignazio e famiglia qua da noi(no non ascoltarmi abbiamo ancora bisogno di te…..)cmq bella !

  4. Patty P. 9 Luglio 2023 at 14:12 - Reply

    Come sempre, individui perfettamente il nodo principale: oggi con questa, ieri con “Tuttapposto” e tempo fa con quella superba della querela. Da “Faccetta nera” in poi non è cambiato molto, dalle parti della destra, nella concezione della sessualità e dei rapporti col femminile…

    • Olo 10 Luglio 2023 at 09:33 - Reply

      sono d’accordo, ricordo anche che Grillo difese il figlio (che ancora non sappiamo se e quanto sia colpevole) alla stessa maniera di LaRussa.

  5. Marti 9 Luglio 2023 at 14:30 - Reply

    Questo governo ti tira fuori la parte più cattiva della tua satira!

  6. Alessandra 00 9 Luglio 2023 at 15:23 - Reply

    Oh mamma, è raccapricciante 😂
    Ma non è come pensiamo noi, il pistolino del “pistola” sta facendo Augh!

  7. Francesco Volponi 9 Luglio 2023 at 18:06 - Reply

    E pende pure a destra!

  8. Alessandra 00 10 Luglio 2023 at 08:56 - Reply

    Bello il tuo articolo di ieri sui “rivali” (si fa per dire, ovviamente) di Scottecs gigazine. Dovresti scrivere un po’ più spesso… O pensare ad un altro libro, visto che ti viene bene anche raccontare a parole

  9. Cosimo Epicoco 10 Luglio 2023 at 12:14 - Reply

    Gentile Olo: “Nego paritatem!” Grillo non è la seconda carica dello Stato,era solo e forse ancora lo è,un comico (neanche tanto, a mio trascurabile parere) prestato alla politica.Un saluto cordiale!

    • SonOfaBit 10 Luglio 2023 at 13:04 - Reply

      Non solo : per il 90% della stampa il figlio di Grillo era “lo stupratore” e Grillo “fuori controllo”;
      in questo caso il ragazzo è un giglio, la colpa è della ragazza, e il parere del genitore è imparziale
      e disinteressato.

      …effettivamente, come si può dubitare della seconda carica dello stato …..?

    • Angelico 10 Luglio 2023 at 20:26 - Reply

      Be’, scusa… Grillo in quel momento era il capo del partito di maggioranza.
      Partito che stava saldamente al governo.
      Comico o ridicolo che fosse, non era certo una figura di secondo piano.

    • Olo 11 Luglio 2023 at 02:12 - Reply

      caro Cosimo, hai perfettamente ragione e lungi da me difendere LaRussa. Però nel M5S c’è stata gente pronta a stracciarsi le vesti per “un padre che difende il figlio” ma che ha fatto la stessa cosa che sta facendo LaRussa.
      Non voglio far polemiche sterili, ma la difesa che adesso i vari fascisti pucciosi fanno nei confronti di LaRussa la facevano anche i 5S quando Grillo uscì con quel video.
      Insomma, ai tempi si giustificò il gesto di Grillo e adesso si condanna la stessa cosa perché é fatta da uno che non piace.
      Caro Cosimo, sono un padre, sicuramente ho mille difetti, sicuramente sono il peggiore tra i padri e non voglio/posso giudicare altri genitori, ma queste loro dichiarazioni (di Grillo e di LaRussa) mi fanno schifo.

      • SonOfaBit 11 Luglio 2023 at 07:30 - Reply

        SECONDA CARICA DELLO STATO, la differenza sta tutta qui

        • Olo 11 Luglio 2023 at 07:53 - Reply

          ribadisco che non sto giustificando LaRussa e sono pienamente d’accordo sul fatto che avrebbe potuto e dovuto starsi zitto.

        • Angelico 11 Luglio 2023 at 08:01 - Reply

          Non è l’unica differenza. Prima di tutto l’intervento di La Russa (SBAGLIATISSIMO) è avvenuto a caldo e con poche frasi (ripeto: sbagliate) mentre quello di Grillo è avvenuto in una fase molto avanzata dell’iter processuale con un video molto lungo. Poi se Grillo
          si lagnava di un ritardo di 8 gg nella denuncia, con 6 stupratori coinvolti, per quanto elementi poco significativi e giustificativi, qui ingiorni sono 40 e due ragazzi coinvolti, per cui è forse maggiormente comprensibile che un genitore di aggrappi alla speranza della buonafede del figlio, ripeto fermo restando che La Russa doveva stare zitto, caso mai solo rimettendosi all’operato dei magistrati.

          • Angelico 11 Luglio 2023 at 08:09 - Reply

            Era per SonOfaBit

            • SonOfaBit 11 Luglio 2023 at 09:06 - Reply

              Cerco di chiarire : le vicende dei due ragazzi sono entrambe umanamente pessime, e non VOGLIO entrare nel merito dei dettagli e del loro accertamento, entrambe mi deprimono al solo pensiero.

              Quello che è intollerabile è l’uso strumentale e personalistico dei poteri conferiti da cariche istituzionali , buona abitudine dei politici italiani, ma solo di quelli bravi e di
              mestiere ( vedi Santanché ).

              E per togliervi ogni ulteriore dubbio, trovo sciagurato – e controproducente – l’intervento di Grillo, ma quello di Ignazio Benito è allarmante e ingiustificabile.

              • Doc Brown 11 Luglio 2023 at 13:58 - Reply

                SOB, stiamo parlando di gente che vede parallelismi tra il caso Tortora e la pitonessa. Ma di che vogliamo parlare.

  10. Doc Brown 10 Luglio 2023 at 14:46 - Reply

    Ok, questa vince tutto. Il realismo delle vene poi è straordinario. Tra l’altro secondo me diversi fasci le hanno così lungo il collo.

  11. Angelico 10 Luglio 2023 at 19:22 - Reply

    Secondo me La Russa ha sbagliato. Doveva stare zitto.
    Però Grillo fece di peggio e difese in modo squallido il figlio quando ra già stato rinviato a giudizio.
    Per ora il giovane Apache non è stato ancora rinviato a giudizio. Magari meglio attendere che i giudici facciano qualche passo.

  12. Antonia 11 Luglio 2023 at 20:14 - Reply

    Ma questi personaggi politici,comici, celoduristi,come mai non sono riusciti a farsi stimare dai loro figli;come mai questi mancano di rispetto alle donne ed alla casa dei loro genitori ,perché quello che abbiamo fatto tutti noi fin da giovani con timore e riservatezza è rimasto tra noi ed il / la partner ,tra l’erba e/o il mare ed il cielo, che vestiva i nostri corpi di bellezza.I nostri genitori lo capivano dalla luce negli occhi e sapevano averci perduti un po’.

  13. Nikius 17 Settembre 2023 at 00:42 - Reply

    Carina

Dimmi la tua

Ultimi post