Leggi il nuovo diario di viaggio a fumetti!

Distinzioni

Lascia un commento!

Distinzioni – La mia vignetta per Fondazione Giangiacomo Feltrinelli

#covid #2gregel #novax #lockdown #vaccino #vignetta #fumetto #memeitaliani #umorismo #satira #humor #natangelo

by |Published On: 19 Novembre 2021|Categorie: satira, vignetta|tag = , , |20 Commenti|

20 Comments

  1. Non sono un comico 19 Novembre 2021 at 17:53 - Reply

    Non l’ho capita.
    Forse che il destino è comune? Vaccinati e non?
    Che tutti siamo destinati al lockdown?
    Che il lockdown sarà separato per le due categorie?
    Che in ogni caso sarà come martellarsi gli alluci c̶o̶g̶l̶i̶o̶n̶i̶?
    Help.

    • Anonimo 19 Novembre 2021 at 18:17 - Reply

      RICORDARTI CHE DEVI MORIREEEEE…..

      • Non sono un comico 19 Novembre 2021 at 20:44 - Reply

        Si, bravo, forse è questa la morale della vignetta, ma continuo a non capire il muretto di separazione all’ingresso…sarà per evitare di scannarsi anche durante gli ultimi respiri? ⚰

        • Armando 19 Novembre 2021 at 21:18 - Reply

          La separazione in quel contesto è ironica perché le due corsie alla fine conducono allo stesso “reparto” ma nella realtà ci sono reparti separati e talvolta percorsi diversi.

          La conferenza delle regioni pare dovrà discutere la proposta per un lockdown solo per non vaccinati, forse anche quelli che dicono che non intaserebbero i reparti di terapia intensiva se infettati.

  2. Anonimo 19 Novembre 2021 at 18:18 - Reply

    Ma noooo

    I vaccini impediscono il contagio no?
    E i contagi scendevano per i vaccini no?
    E i vaccinati sono immuni no?
    E 80% per immun.. cioe’ 85% per immun.. no 90% per imm… cioe’ 95% per immun…

    E via cianciando di esperti.

    Ma il conto a quell’incopetente di Burioni a quell’orda famelica di fanatici decerebrati che lo seguono (uno anche fan di questo blog) chi glielo chiedera’?

    • Armando 19 Novembre 2021 at 21:09 - Reply

      Ah, ecco uno che se la canta e se la suona da solo, dunque assolutamente qualificato come esperto in fanatici decerebrati. Fa piacere sapere che nel freddo inverno non stia con un cartello ed un piattino a “chiedere il conto” ai passanti: I vaccinati in Italia sono tanti e questo ha avuto effetti sul numero di ricoveri in terapia intensiva.

      • Anonimo 19 Novembre 2021 at 21:55 - Reply

        Poche palle. Ci avevano promesso niente lockdown e vaccini che immunizzavano. Ora avete gia’ fatto downscaling nel “liberare le corsie”?

        Razza di pezzente.

        • Armando 19 Novembre 2021 at 22:01 - Reply

          Ops, povero!
          è cretino! 🙂

          • Armando 19 Novembre 2021 at 22:20 - Reply

            L’occupazione delle TI odierna pare sia al 6% https://www.agenas.gov.it/covid19/web/index.php

            L’anno scorso di questi tempi non c’era una buona copertura vaccinale e c’erano restrizioni molto più severe. L’occupazione delle TI arrivò al 50% circa prima che si raggiungesse il plateau.

            Fin dall’inizio il lockdown è stato una delle strategie che mirava a prevenire che il numero di contagi salisse tanto velocemente (in modo esponenziale con tempi di raddoppio dai quattro ai dieci giorni) da superare la disponibilità di posti letto nelle terapie intensive.

            Quanto all’immunità sterilizzante necessaria all’immunità di gregge è stato detto fin dall’inizio che sarebbero stati necessari ulteriori studi che vanno aggiornati continuamente anche in considerazione della predominanza di nuove varianti.

    • Magar 21 Novembre 2021 at 11:37 - Reply

      I vaccini RIDUCONO il contagio, non lo impediscono al 100%, e soprattutto RIDUCONO FORTEMENTE lo sviluppo della malattia in forma grave (ragion per cui i preziosi posti in T.I. li stanno principalmente scroccando i no-vax, che ci finiscono molto più di frequente).

      Il fastidio maggiore è il calo nel tempo della protezione da contagio. Appena mi aprono la terza dose corro a spararmela.

  3. Anonimo 19 Novembre 2021 at 18:35 - Reply

    Viste le decisioni dell’Austria, la vignetta è più che attuale.
    Veritiera.

    • Anonimo 19 Novembre 2021 at 18:52 - Reply

      Ma i vaccini non dovevamo farli per evitare nuovi lockdown?

      O c’hanno fregato?

      • Anonimo 19 Novembre 2021 at 19:13 - Reply

        La seconda che hai detto ?
        Non vorrei che Scanzi mi definisca sfascistone !

        ( beh già, sono anonimo )

        • Anonimo 19 Novembre 2021 at 20:52 - Reply

          Scanzi chi? Il Cazzaro giallo?
          Uno che se non fosse per la quantita’ spaventosa di idioti esistenti in Italia laverebbe i pavimenti con la lingua per incapacita’ di usare un cencio?

          Ah.

          • Anonimo2 19 Novembre 2021 at 22:16 - Reply

            cioè ti ruberebbe il lavoro?

  4. Anonimo III 19 Novembre 2021 at 21:43 - Reply

    Finiremo tutti in lockdown a causa dei non vaccinati. Questo e’ quello che ho pensato quando ho visto la vignetta – e’ cosi’ Nat?

  5. am70 20 Novembre 2021 at 09:30 - Reply

    da un giornale locale, la situazione a Grosseto: «Sui 32 ricoverati tra terapia intensiva e malattie infettive, 22 non erano vaccinati e 10 sì. Ma i numeri non ingannino. Rapportati alla popolazione non vaccinata, pari, come detto, a 34.966 persone, sono un ricoverato ogni 1.589 persone. Di contro tra i vaccinati (contando i 165.392 che hanno almeno la seconda dose) il rapporto è di un ricoverato ogni 16.539. E, in questo caso, va tenuto conto del fatto che molti hanno avuto la seconda dose oltre sei mesi fa, dunque il vaccino per loro comincia ad essere meno efficace. In sostanza, numeri alla mano, i non vaccinati ricoverati sono, in provincia in questo momento, dieci volte di più rispetto ai vaccinati».
    Questa è la giusta maniera di capire cosa sta succedendo negli ospedali. Poi ci sono i novax (tipo Mattei) che non sono nemmeno capaci a capire questi semplici numeri; e grazie al cielo adesso in TV qualcuno sta tacitando le loro cazzate (sic, come avvenuto a Tagadà due giorni fa)

  6. Doc Brown 20 Novembre 2021 at 10:31 - Reply

    Amarissima. Ma questa volta fa più rabbia perché gli strumenti li abbiamo ma a causa di una massa di coglioni guidata da squallidi sciacalli ci stiamo facendo male da soli.

beh?

Ultimi post