Caro Bobo Craxi

Lascia un commento!

Io capisco che Bobo Craxi sia ormai abituato a vedere quel galantuomo di suo padre incensato a destra e a manca (soprattutto a manca: indovinate qual è il partito che più sta solidarizzando con Bottino Craxi?… Italia Viva, esatto… ) e si indispettisca se qualcuno esce dal coro.
Ma che il figlio di cotanto padre si indigni per una mia vignetta che rimette (purtroppo solo in disegno) i ladri dove meritano di stare e se ne vada in giro ad augurare schiaffi rieducativi da parte dei ‘vecchi compagni socialisti del servizio d’ordine’ fa davvero ridere più di qualsiasi altra vignetta.
Bobo, ma dimmi una cosa, tra me e te: ma se io per una vignetta dovrei essere rieducato a schiaffi, a tuo padre che ha fatto quel poco quanti schiaffi sarebbero serviti?
Così, per sapere.

P. S.
Tranquilli, non è venuto nessun ‘vecchio compagno socialista del servizio d’ordine’ sotto la redazione. Staranno ancora tutti ad Hammamet a cercare il bottino nascosto di Bottino Craxi. In caso di avvistamento saranno dispersi lanciando monetine.craxi_bassa

P.s.

A grande richiesta, ecco le due vignette Craxiane affiancate in successione
IMG_20200119_175721_127.jpgSenza titolo 230-1.jpg

by |Published On: 22 Gennaio 2020|Categorie: news|12 Commenti|

12 Comments

  1. degiom 22 Gennaio 2020 at 09:38 - Reply

    Invece uno che a 50 anni suonati si fa ancora chiamare bobo … come è cresciuto?
    vittorio michele ti chiami! Puah …

    Nat, la vignetta di replica è fa – vo – lo – sa! Già la carota nel culo del dannato mi faceva molto ridere, ma poi sansonettizzarla è stato un vero colpo di genio!… ;-D

    E sono proprio curioso di sapere a che livello infimo scenderà il tale (che nasce come giornalista ne l’Unità degli anni ’70 per diventare poi direttore di Liberazione, l’organo di Rifondazione Comunista: da non credere), nel voler intentare una contro replica, continuando a non capire, che vedere la satira con le lenti della vita reale e sfruttarla come incipit di un ragionamento serioso è molto, molto, molto peggio di chi si ostina a spiegare le barzellette …

    Deve vivere proprio male, sta gentaglia … Ma tu non mollare Nat, mi raccomando!

    • Armando 22 Gennaio 2020 at 11:01 - Reply

      I ragionamenti seri sulla satira sono possibili. Considerandone la frequenza, diventa irritante assistere alle polemiche senza avere una pertinente istruzione giuridica ma ironia vuole che a scuola abbiano preferito insegnarci proprio quel successo commerciale di Dante, che recenti cronache confermano stimato anche da Leopardi.

      • Armando 22 Gennaio 2020 at 11:03 - Reply

        …autore che recenti cronache…

  2. vittog 22 Gennaio 2020 at 09:39 - Reply

    i veri compagni socialisti son ancora furibondi con chi ha ridotto il partito di Nenni e di Pertini a caricatura della Banda Bassotti
    i complici vari invece son da tempo andati altrove, essendo finito il bottino

  3. Anonimo 22 Gennaio 2020 at 09:53 - Reply

    Mi pare ci siano gli estremi per una denuncia. Se li tocchi nei soldi diventano agnellini. 🐖

  4. Per Elisa 22 Gennaio 2020 at 10:14 - Reply

    intanto in casa Renzi…
    – allora, Lucia, stai tenendo duro sull’incostituzionalità del lodo Conte alla riforma della prescrizione?
    – si, capo!
    – non chiamarmi capo, il nostro è un progetto faraonico, se un giorno qualcuno dovrà assumersene la responsabilità, sarà Faraone, non io, giovane e sempre libero sognatore fiorentino! piuttosto, vediamo di riuscire a confermare le maxi-penali che lo Stato dovrà pagare ad Autostrade se osa revocare la concessione.
    – okappa, Matteo. e che facciamo poi? ci uniamo al vecchio servizio d’ordine socialista che deve rieducare a schiaffi il vignettista Natangelo?
    – ah questi socialisti, Craxi… Mussolini…, grandi uomini! purtroppo non possiamo ragazzi. il pd si è riunito in un’abbazia, noi risponderemo col nostro convegno satanico per invocare il superamento della soglia del 5%. magari un’altra volta…

    Per Elisa ( Isoardi )

  5. Anonimo 22 Gennaio 2020 at 10:31 - Reply

    Però pensa ti arrestassero……….. potresti chiedere la stessa cella di Salvini.
    aQv

  6. luca@editionsnotari.ch 22 Gennaio 2020 at 11:12 - Reply

    Bravo-bis.

    LN

  7. Ale NO Tav 22 Gennaio 2020 at 16:30 - Reply

    Bobo (?????un canide?????) craxi chi????????????????????

  8. ricco&spietato 22 Gennaio 2020 at 22:00 - Reply

    ma figuriamoci. gli ultimi che hanno comprato a lotta continua ormai anche loro girano col pannolone e il deambulatore.

    tutt’al più ti potrebbe scagliare luca sofri. ammazza che strizza.

  9. LucaS 23 Gennaio 2020 at 06:16 - Reply

    Schiaffi? E perché non testate? A roma sono abituati ad usarle, certi tipi di persone.

  10. Karn 23 Gennaio 2020 at 20:43 - Reply

    Fanne una anche sul PCI che prendeva rubli in abbondanza dall’URSS…magari ambientata nel girone del Cocito, del lago di ghiaccio, quello dei traditori della Patria…con Berlinguer che ha un ghiacciolo nel sedere..così tanto per par condicio

beh?

Ultimi post