Resoconti

Lascia un commento!

scan10183

Dunque, un breve resoconto delle ultime settimane e di quelle a venire. 

Un breve cenno su quelle a venire: entro il 30 Maggio dovrà partire il grande evento di [NO]VIZI al madre, con tante (tante e ancora tante) tavole rimaste finora ‘in caldo’.  Allo stesso tempo, [STRA]VIZI al Castel Dell’Ovo. Accettasi proposte per installazioni plausibili (io le mie me le autocensuro perchè finisce che ci cacciano via. Poi si parla di autocensura…)

Dal 20 al 24 starò in Spagna. I tempi sono ridottissimi causa impegni qui a Napoli. Precisamente il 20 e il 21 sarò di volata ad Alicante dove si lancia la IX Mostra di Humor Social e dove saranno esposti i miei lavori insieme a quellidi tanti autori e amici iberici (di calibro ben più grosso del mio) (oddio, quant’è equivoca questa frase?). Dal 22 al 24 sarò invece a Valencia per la III mostra d’Humor Grafico (sempre lui) stavolta organizzata dall’ordine dei giornalisti valenciani nella bellissima Aula Cam- sala La Lotgeta (che già conosco) giusto nella zona del Mercato. Mi prenderò pure una birretta con il grande Paco Roca, conosciuto proprio in quest’occasione.

il 24 ho l’aereo per Roma.

Il 24, 25 e 26 Aprile a Napoli c’è stato [NO]VIZI – COMICON, nell’ambito dell’XI edizione del Salone del Fumetto più affollato di Italia. [NO]VIZI era giusto a lato dall’area PRO posto privilegiato al quale potevano accedere solo ‘certa gente’ fra cui io che potevo quindi conoscere/molestare nell’ordine: Tanino Liberatore Leo Ortolani Silvia Ziche Un tizio dei Simpson Isabel Kreitz e tanti altri. 

Nell’ambito della manifestazione ho generosamente concesso addirittura autografi e vignette con dedica nonchè interviste a tizi che poi non so cosa se ne siano fatte (sospetto fossero della Digos).

Il Comicon con un’aaffluenza record e un pubblico mai visto dinanzi a una mostra di vignette. Era quello, quindi, il grande pubblico. E io dalla mia poltroncina in Area Pro bevevo con signorilità acqua non gasata e li guardavo soffermarsi davanti ai pannelli e sganasciarsi e chiamare gli amici a vedere e a leggere. Fare le foto, i video. Grande successo per i [NO]vizi Fricca, Tonus (uno autoesiliato in Francia e l’altro liberoresidente in Pordenone) e Natangelo constatato da me con mano (cioè occhio) statistica. E’ una cosa che un autore di satira non può vedere spesso: come reagisce un grande pubblico ai suoi lavori. Una nota d’amarezza per l’assenza dei due amici-autori, ma non si può avere tutto dalla vita.

Franzaroli: autore di [NO]VIZI fra i primi a salire a bordo e perdipiù prestigiosissimo giurato al Premio Micheluzzi dell’XI edizione, insieme a Liberatore e altri 3 tizi che ora non ricordo.  Franzaroli arriva al Comicon quaando siamo già a metà dell’incontro ‘La satira in un disegno’ (Era venerdì alle ore 15) e non se ne vuole andare più. Non fosse per quel fiore di Laura che con pazienza (non l’autore, ma la virtù) lo ha accompagnato negli eventi mondani tipo Cene, Premi, Docce sarebbe ancora allo sbando chiuso nel Castel Sant’Elmo a scroccare sigarette a destra e a manca (diciamolo).

Io con orgoglio lo presento: ‘Salve, questo è GIORGIO FRANZAROLI’ e lui da dietro a chiedere una sigaretta. Fortuna che era giurato, titolo che gli ha permesso di incontrre Berlusconi per ben due volte e ‘tremante chiedergli l’autografo’. Ma questa storia lasciamola raccontare a lui.

Io torno quindi alle mie occupazioni.

 

by |Published On: 2 Maggio 2009|Categorie: Senza categoria|tag = , , , , |0 Commenti on Resoconti|

Falla girare!

Dimmi la tua

Ultimi post